ARTICOLI SULL'ARGOMENTO: LEGACOOP MARCHE

ALLERUZZO, LAVORIAMO PER UNA COOPERAZIONE FORTE, COESA, INNOVATIVA

“Questa crisi ci sprona a progetti ambiziosi. Il nostro obiettivo è quello di far crescere una cooperazione marchigiana forte, coesa e innovativa. Una cooperazione in grado di agire a livello regionale ma, soprattutto, di affacciarsi sui mercati nazionali e internazionali. Vogliamo una cooperazione bella, partecipata e ricca. Perché Eraclito afferma che solo l’insperabile è ciò che la speranza non cessa mai di sperare”. E’ l’orizzonte che ha prospettato Gianfranco Alleruzzo, presidente di Legacoop Marche, ai delegati delle 312 cooperative aderenti riuniti oggi nell’assemblea regionale, che si è svolta al ristorante Il Passetto di Ancona. 

CONTINUA A LEGGERE >>


PEPPE CINGOLANI, UN COOPERATORE NEL CUORE

Un cooperatore nel cuore. Questo, per noi, è sempre stato Peppe Cingolani. Un punto di riferimento per tutti i cooperatori di Ancona e delle Marche. Una persona che ha sempre visto in questo nostro mondo una grande potenzialità per lo sviluppo di ogni persona, ogni lavoratore, per una grande crescita di tutte le imprese che aderiscono a Legacoop Marche. 

CONTINUA A LEGGERE >>


PEPPE CINGOLANI, UN COOPERATORE NEL CUORE

Un cooperatore nel cuore. Questo, per noi, è sempre stato Peppe Cingolani. Un punto di riferimento per tutti i cooperatori di Ancona e delle Marche. Una persona che ha sempre visto in questo nostro mondo una grande potenzialità per lo sviluppo di ogni persona, ogni lavoratore, per una grande crescita di tutte le imprese che aderiscono a Legacoop Marche. 

CONTINUA A LEGGERE >>


LEGGE REGIONALE 5/03 PER SVILUPPO COOPERAZIONE: PROROGA DOMANDE AL 26 MAGGIO

La scadenza delle domande per gli interventi della legge regionale 5/03 “Provvedimenti per favorire lo sviluppo della cooperazione”, che prevede anche il sostegno alla nascita di nuove cooperative, è stata prorogata dalla Regione Marche al 26 maggio 2014. Lo slittamento della scadenza è stato chiesto dalle Centrali cooperative regionali per consentire alle cooperative colpite dalla calamità naturale dei giorni scorsi di avere il tempo per ripristinare le condizioni produttive dei propri stabilimenti e predisporre la documentazione necessaria per la presentazione della domanda.

CONTINUA A LEGGERE >>


LAVORO: CONVENZIONE LEGACOOP MARCHE - OBIETTIVO LAVORO

Legacoop Marche e l’agenzia per il lavoro Obiettivo Lavoro hanno sottoscritto una convenzione per promuovere i servizi di somministrazione lavoro alle cooperative associate interessate. L’accordo, firmato da Gianfranco Alleruzzo, presidente di Legacoop Marche, e da Filippo Pettirossi, area manager di Obiettivo Lavoro, ha lo scopo di offrire alle cooperative aderenti servizi specializzati nella gestione delle risorse umane in particolare quelli di somministrazione di lavoro tempo determinato e indeterminato e quelli di progettazione e gestione del ricollocamento professionale.

CONTINUA A LEGGERE >>


LEGGE REGIONALE 5/03 PER SVILUPPO COOPERAZIONE: DOMANDE ENTRO IL 18 APRILE

Dopo l’approvazione delle disposizioni attuative per il 2013-2014, sono in corso di pubblicazione i bandi per gli interventi della legge regionale 5/03 “Provvedimenti per favorire lo sviluppo della cooperazione”, che prevede anche il sostegno alla nascita di nuove cooperative. Le domande vanno presentate entro il 18 aprile 2014.

CONTINUA A LEGGERE >>


PEPPE CINGOLANI, UN COOPERATORE NEL CUORE

Un cooperatore nel cuore. Questo, per noi, è sempre stato Peppe Cingolani. Un punto di riferimento per tutti i cooperatori di Ancona e delle Marche. Una persona che ha sempre visto in questo nostro mondo una grande potenzialità per lo sviluppo di ogni persona, ogni lavoratore, per una grande crescita di tutte le imprese che aderiscono a Legacoop Marche. 

CONTINUA A LEGGERE >>


PRODUZIONE LAVORO: ASSEMBLEA REGIONALE, PUNTARE SU AGGREGAZIONI E NUOVE COOP ANCHE DA AZIENDE IN CRISI

Puntare sulle aggregazioni fra cooperative come strumento per creare opportunità di crescita, uscire dalla crisi e rafforzare le imprese stesse. E’ stato uno dei temi trattati durante l’assemblea regionale delle cooperative di produzione e lavoro di Legacoop Marche, che si è svolta alla presenza del responsabile nazionale del settore, Maurizio De Santis. Un appuntamento organizzato anche in vista dell’assemblea nazionale che si svolgerà il 20 e il 21 marzo a Bologna.

CONTINUA A LEGGERE >>


ACCORDO CENTRALI COOPERATIVE – SINDACATI SU LAVORO E SVILUPPO COOPERATIVO

Un accordo sui temi del lavoro e dello sviluppo cooperativo, un documento per costruire una traiettoria comune a favore dell’occupazione e dei lavoratori nelle cooperative e della cooperazione. Lo hanno firmato questa mattina ad Ancona le Centrali cooperative delle Marche, rappresentate da Stefano Burattini, presidente Agci Marche, Massimo Stronati, presidente Confcooperative Marche, Gianfranco Alleruzzo, presidente Legacoop Marche, e dai sindacati regionali, rappresentati da Roberto Ghiselli, segretario generale Cgil Marche, Stefano Mastrovincenzo, segretario generale Cisl Marche, e Renzo Perticaroli, segretario confederale Uil Marche, con l’intento di promuovere e valorizzare un nuovo modello di relazioni e di concertazione all’interno della cooperazione marchigiana, che rappresenta un diverso modo di fare impresa, basato sui valori del mutualismo, della collaborazione e della condivisione.

CONTINUA A LEGGERE >>


POLITICHE DEL WELFARE CENTRALI PER COESIONE E SVILUPPO DELLE MARCHE

Un confronto per riaffermare il valore strategico delle politiche di welfare per la coesione e lo sviluppo della regione Marche. Nell’incontro, che si è svolto nella sede di Legacoop Marche, le Centrali cooperative, il Terzo settore i e i sindacati hanno concordato sulla centralità della rete dei servizi ai cittadini, della cooperazione sociale, del volontariato e dell’associazionismo per le proprie risorse di professionalità, competenze imprenditoriali e di cittadinanza attiva.

CONTINUA A LEGGERE >>


TURISMO: NASCE IL COMITATO REGIONALE DI LEGACOOP MARCHE

Nasce il Comitato regionale del settore turismo di Legacoop Marche. Sarà presieduto da Stefano Marzani, presidente del Consorzio Terre Alte, il responsabile regionale sarà Fabio Grossetti. La costituzione del comitato e la nomina del presidente sono avvenuti nella prima assemblea delle cooperative del comparto, che, nella sede della Centrale cooperativa, hanno incontrato il presidente nazionale Maurizio Davolio. Un confronto per fare il punto sullo stato del settore, sia a livello locale sia nazionale, e per valutare le possibilità di sviluppo delle cooperative attive in questo comparto.

CONTINUA A LEGGERE >>


ACCORDO CENTRALI COOPERATIVE – SINDACATI SU LAVORO E SVILUPPO COOPERATIVO

Un accordo sui temi del lavoro e dello sviluppo cooperativo, un documento per costruire una traiettoria comune a favore dell’occupazione e dei lavoratori nelle cooperative e della cooperazione. Lo hanno firmato ad Ancona le Centrali cooperative delle Marche, rappresentate da Stefano Burattini, presidente Agci Marche, Massimo Stronati, presidente Confcooperative Marche, Gianfranco Alleruzzo, presidente Legacoop Marche, e dai sindacati regionali, rappresentati da Roberto Ghiselli, segretario generale Cgil Marche, Stefano Mastrovincenzo, segretario generale Cisl Marche, e Renzo Perticaroli, segretario confederale Uil Marche, con l’intento di promuovere e valorizzare un nuovo modello di relazioni e di concertazione all’interno della cooperazione marchigiana, che rappresenta un diverso modo di fare impresa, basato sui valori del mutualismo, della collaborazione e della condivisione.

CONTINUA A LEGGERE >>


LEGGE REGIONALE 5/03 PER SVILUPPO COOPERAZIONE: DOMANDE ENTRO IL 12 MAGGIO

Dopo l’approvazione delle disposizioni attuative per il 2013-2014, sono in corso di pubblicazione i bandi per gli interventi della legge regionale 5/03 “Provvedimenti per favorire lo sviluppo della cooperazione”, che prevede anche il sostegno alla nascita di nuove cooperative. Le domande vanno presentate entro il 12 maggio 2014.

CONTINUA A LEGGERE >>


LAVORO: CONVENZIONE LEGACOOP MARCHE - OBIETTIVO LAVORO

Legacoop Marche e l’agenzia per il lavoro Obiettivo Lavoro hanno sottoscritto una convenzione per promuovere i servizi di somministrazione lavoro alle cooperative associate interessate. L’accordo, firmato da Gianfranco Alleruzzo, presidente di Legacoop Marche, e da Filippo Pettirossi, area manager di Obiettivo Lavoro, ha lo scopo di offrire alle cooperative aderenti servizi specializzati nella gestione delle risorse umane in particolare quelli di somministrazione di lavoro tempo determinato e indeterminato e quelli di progettazione e gestione del ricollocamento professionale.

CONTINUA A LEGGERE >>


POLITICHE DEL WELFARE CENTRALI PER COESIONE E SVILUPPO DELLE MARCHE

Un confronto per riaffermare il valore strategico delle politiche di welfare per la coesione e lo sviluppo della regione Marche. Nell’incontro, che si è svolto nella sede di Legacoop Marche, le Centrali cooperative, il Terzo settore i e i sindacati hanno concordato sulla centralità della rete dei servizi ai cittadini, della cooperazione sociale, del volontariato e dell’associazionismo per le proprie risorse di professionalità, competenze imprenditoriali e di cittadinanza attiva.

CONTINUA A LEGGERE >>


PRODUZIONE LAVORO: ASSEMBLEA REGIONALE, PUNTARE SU AGGREGAZIONI E NUOVE COOP ANCHE DA AZIENDE IN CRISI

Puntare sulle aggregazioni fra cooperative come strumento per creare opportunità di crescita, uscire dalla crisi e rafforzare le imprese stesse. E’ stato uno dei temi trattati durante l’assemblea regionale delle cooperative di produzione e lavoro di Legacoop Marche, che si è svolta alla presenza del responsabile nazionale del settore, Maurizio De Santis. Un appuntamento organizzato anche in vista dell’assemblea nazionale che si svolgerà il 20 e il 21 marzo a Bologna.

CONTINUA A LEGGERE >>


TURISMO: NASCE IL COMITATO REGIONALE DI LEGACOOP MARCHE

Nasce il Comitato regionale del settore turismo di Legacoop Marche. Sarà presieduto da Stefano Marzani, presidente del Consorzio Terre Alte, il responsabile regionale sarà Fabio Grossetti. La costituzione del comitato e la nomina del presidente sono avvenuti nella prima assemblea delle cooperative del comparto, che, nella sede della Centrale cooperativa, hanno incontrato il presidente nazionale Maurizio Davolio. Un confronto per fare il punto sullo stato del settore, sia a livello locale sia nazionale, e per valutare le possibilità di sviluppo delle cooperative attive in questo comparto.

CONTINUA A LEGGERE >>


LE COOPERATIVE E IL CREDITO, CONVEGNO IL 9 MAGGIO

Un confronto per stimolare le cooperative a valutare tutti gli strumenti finanziari e creditizi utili al potenziamento o al rilancio delle attività d’impresa. E’ questo l’obiettivo del convegno “Le cooperative e il credito: verso la ripresa possibile”, che si svolgerà venerdì 9 maggio, alle 10, nella sala di Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


LE COOPERATIVE E IL CREDITO, CONVEGNO IL 9 MAGGIO

Un confronto per stimolare le cooperative a valutare tutti gli strumenti finanziari e creditizi utili al potenziamento o al rilancio delle attività d’impresa. E’ questo l’obiettivo del convegno “Le cooperative e il credito: verso la ripresa possibile”, che si svolgerà venerdì 9 maggio, alle 10, nella sala di Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


LE COOPERATIVE E IL CREDITO, CONVEGNO IL 9 MAGGIO

Un confronto per stimolare le cooperative a valutare tutti gli strumenti finanziari e creditizi utili al potenziamento o al rilancio delle attività d’impresa. E’ questo l’obiettivo del convegno “Le cooperative e il credito: verso la ripresa possibile”, che si svolgerà venerdì 9 maggio, alle 10, nella sala di Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


LEGGE REGIONALE 5/03 PER SVILUPPO COOPERAZIONE: DOMANDE ENTRO IL 12 MAGGIO

Dopo l’approvazione delle disposizioni attuative per il 2013-2014, sono in corso di pubblicazione i bandi per gli interventi della legge regionale 5/03 “Provvedimenti per favorire lo sviluppo della cooperazione”, che prevede anche il sostegno alla nascita di nuove cooperative. Le domande vanno presentate entro il 12 maggio 2014.

CONTINUA A LEGGERE >>


CREDITO: LE COOPERATIVE PUNTANO VERSO I MINIBOND

Le cooperative sono pronte a sperimentare nuove forme di credito come l’emissione dei minibond. Nelle Marche sono 7 le cooperative su 407 in tutta Italia, con un valore di produzione di oltre 50 milioni di euro, potenzialmente interessate ad accedere al mercato dei capitali di debito e fra queste la Moncaro di Montecarotto (An) che si è già attivata verso questa opportunità. E’ emerso questa mattina nel convegno “Le cooperative e il credito: verso la ripresa possibile”, organizzato da Legacoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


CREDITO: CONFIDICOOP MARCHE, NEL 2013 VOLUME DI GARANZIE DI 65,6 MLN

Confidicoop Marche chiude il 2013 con un volume di rilascio garanzie in favore di pmi e cooperative pari a 65,6 milioni, in crescita del 4,4% rispetto all’anno precedente. Secondo i dati del bilancio 2013, presentati oggi nella sede di Ancona ai 1.477 soci, +170 rispetto al 2012, continua la fase di espansione dell’attività di Confidicoop nonostante la stretta creditizia avvenuta nello scenario nazionale.

CONTINUA A LEGGERE >>


CREDITO: LEGACOOP MARCHE, LE COOPERATIVE PUNTANO VERSO I MINIBOND

Le cooperative sono pronte a sperimentare nuove forme di credito come l’emissione dei minibond. Nelle Marche sono 7 le cooperative su 407 in tutta Italia, con un valore di produzione di oltre 50 milioni di euro, potenzialmente interessate ad accedere al mercato dei capitali di debito e fra queste la Moncaro di Montecarotto (An) che si è già attivata verso questa opportunità. E’ emerso questa mattina nel convegno “Le cooperative e il credito: verso la ripresa possibile”, organizzato da Legacoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


LEGACOOP MARCHE INCONTRA IL NEO PRESIDENTE LUSETTI

Il neo presidente di Legacoop, Mauro Lusetti, parteciperà lunedì 9 giugno alla direzione regionale di Legacoop Marche, che si svolgerà alle 9.30 nella Sala riunioni di Confidicoop Marche. Nella direzione, oltre alle comunicazioni del presidente di Legacoop Marche, Gianfranco Alleruzzo, sarà esaminato il bilancio consuntivo 2013 della Centrale cooperativa. A seguire i cooperatori potranno confrontarsi con il nuovo presidente nazionale di Legacoop.

CONTINUA A LEGGERE >>


LUSETTI NELLE MARCHE LANCIA TRE PROPOSTE AL GOVERNO PER IL LAVORO

“Tre proposte al Governo per affrontare l’emergenza lavoro e il dramma della disoccupazione giovanile. Chiediamo di estendere le agevolazioni previste per le start up innovative a tutte le nuove imprese, realizzare una staffetta intergenerazionale, sperimentando la possibilità di agevolare l’assunzione di under 40 a tempo pieno e indeterminato a fronte di pensione anticipata dei lavoratori con almeno 64-66 anni d’età, e la firma con il ministero del Lavoro per l’iniziativa Garanzia giovani”. Sono queste le proposte operative dell’Alleanza delle Cooperative Italiane che Mauro Lusetti, presidente nazionale di Legacoop da un mese, per la prima volta nelle Marche, e appena nominato alla guida dell’Alleanza, ha descritto, nell’incontro avvenuto oggi ad Ancona, alla direzione regionale di Legacoop Marche, che rappresenta un sistema di 326 cooperative, la maggior parte nei settori servizi, sociali, produzione lavoro, agroalimentare, pesca, con 267.403 soci, 11.937 addetti e un fatturato 2012 pari a 1,78 miliardi di euro.

CONTINUA A LEGGERE >>


CREDITO: CONFIDICOOP MARCHE, NEL 2013 VOLUME DI GARANZIE DI 65,6 MLN

Confidicoop Marche chiude il 2013 con un volume di rilascio garanzie in favore di pmi e cooperative pari a 65,6 milioni, in crescita del 4,4% rispetto all’anno precedente. Secondo i dati del bilancio 2013, presentati nella sede di Ancona ai 1.477 soci, +170 rispetto al 2012, continua la fase di espansione dell’attività di Confidicoop nonostante la stretta creditizia avvenuta nello scenario nazionale.

CONTINUA A LEGGERE >>


CONVEGNO CREDITO: LE COOPERATIVE PUNTANO VERSO I MINIBOND

Le cooperative sono pronte a sperimentare nuove forme di credito come l’emissione dei minibond. Nelle Marche sono 7 le cooperative su 407 in tutta Italia, con un valore di produzione di oltre 50 milioni di euro, potenzialmente interessate ad accedere al mercato dei capitali di debito e fra queste la Moncaro di Montecarotto (An) che si è già attivata verso questa opportunità. E’ emerso nel convegno “Le cooperative e il credito: verso la ripresa possibile”, organizzato da Legacoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


LEGACOOP MARCHE INCONTRA IL NEO PRESIDENTE NAZIONALE LUSETTI

Il neo presidente nazionale di Legacoop, Mauro Lusetti, parteciperà lunedì 9 giugno alla direzione regionale di Legacoop Marche, che si svolgerà alle 9.30 nella Sala riunioni di Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


LUSETTI NELLE MARCHE LANCIA TRE PROPOSTE AL GOVERNO PER IL LAVORO

“Tre proposte al Governo per affrontare l’emergenza lavoro e il dramma della disoccupazione giovanile. Chiediamo di estendere le agevolazioni previste per le start up innovative a tutte le nuove imprese, realizzare una staffetta intergenerazionale, sperimentando la possibilità di agevolare l’assunzione di under 40 a tempo pieno e indeterminato a fronte di pensione anticipata dei lavoratori con almeno 64-66 anni d’età, e la firma con il ministero del Lavoro per l’iniziativa Garanzia giovani”. Sono queste le proposte operative dell’Alleanza delle Cooperative Italiane che Mauro Lusetti, presidente nazionale di Legacoop da un mese, per la prima volta nelle Marche, e appena nominato alla guida dell’Alleanza, ha descritto, nell’incontro avvenuto oggi ad Ancona, alla direzione regionale di Legacoop Marche, che rappresenta un sistema di 326 cooperative, la maggior parte nei settori servizi, sociali, produzione lavoro, agroalimentare, pesca, con 267.403 soci, 11.937 addetti e un fatturato 2012 pari a 1,78 miliardi di euro.

CONTINUA A LEGGERE >>


IL PROGETTO COOPSTARTUP SI AVVIA ANCHE NELLE MARCHE

Promuovere la nascita di imprese cooperative sviluppando nuova occupazione giovanile e femminile attraverso politiche di auto imprenditorialità. E’ l’obiettivo del progetto Coopstartup, sostenuto da Coopfond, che muove i primi passi anche nelle Marche. Alfredo Morabito e Barbara Moreschi di Coopfond, che seguono l’iniziativa nazionale, hanno incontrato il gruppo di lavoro composto dai dirigenti di Legacoop Marche, Marche Servizi e Confidicoop Marche per l’avvio del percorso del progetto Coopstartup Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


MERCATO COMPLEMENTARE: ACCORDO LEGACOOP MARCHE – MARCHEX.NET

Aprire alle cooperative di Legacoop Marche le opportunità del mercato complementare, quello extra euro. E’ l’obiettivo dell’accordo siglato tra la Centrale cooperativa, fra le prime associazioni nelle Marche a proporre questa iniziativa ai propri iscritti, e Marchex.net, il circuito di credito commerciale creato nel 2013 nella nostra regione sull’ispirazione della sarda Sardex. E’ un modello che opera attraverso una “camera di compensazione” di debiti e crediti in cui le imprese oggi, e un domani anche i consumatori, possono scambiare prodotti e servizi in “marchex” e non in euro. Una sorta di baratto moderno e virtuale gestito attraverso la rete Marchex.net.

CONTINUA A LEGGERE >>


MERCATO COMPLEMENTARE: ACCORDO LEGACOOP MARCHE – MARCHEX.NET

Aprire alle cooperative di Legacoop Marche le opportunità del mercato complementare, quello extra euro. E’ l’obiettivo dell’accordo siglato tra la Centrale cooperativa, fra le prime associazioni nelle Marche a proporre questa iniziativa ai propri iscritti, e Marchex.net, il circuito di credito commerciale creato nel 2013 nella nostra regione sull’ispirazione della sarda Sardex. E’ un modello che opera attraverso una “camera di compensazione” di debiti e crediti in cui le imprese oggi, e un domani anche i consumatori, possono scambiare prodotti e servizi in “marchex” e non in euro. Una sorta di baratto moderno e virtuale gestito attraverso la rete Marchex.net.

CONTINUA A LEGGERE >>


LEGACOOP MARCHE: QUINTA ASSEMBLEA CONGRESSUALE REGIONALE

Legacoop nazionale convocherà, nei giorni 16-17-18 dicembre 2014, il 39 esimo Congresso nazionale. La Direzione regionale di Legacoop Marche, che sarà convocata per i primi giorni di settembre, provvederà, quindi, a convocare la quinta Assemblea congressuale regionale che si svolgerà entro la fine di novembre.

CONTINUA A LEGGERE >>


LAVORO: LEGACOOP MARCHE FIRMA ACCORDO PER GARANZIA GIOVANI

Un protocollo per creare le condizioni e le opportunità per favorire l’ingresso dei giovani nel mercato del lavoro grazie alla possibilità offerta da Garanzia Giovani. Lo hanno firmato la Regione Marche e le associazioni regionali datoriali, fra cui Legacoop Marche, e i sindacati Cgil, Cisl, Uil Marche. L’intesa fa riferimento all’iniziativa realizzata nell’ambito del Programma operativo nazionale occupazione giovani attraverso uno specifico accordo tra le Regioni e il Ministero del Lavoro su raccomandazione dell’Unione europea.

CONTINUA A LEGGERE >>


IL MINISTRO POLETTI A FANO

Alla sua prima uscita nelle Marche, i cooperatori non sono voluti mancare. Un gruppo di rappresentanti delle cooperative di Legacoop Marche, fra cui il presidente Gianfranco Alleruzzo, ha incontrato, a margine di un’iniziativa a Fano (Pu), il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, già presidente nazionale di Legacoop, per la prima volta nelle Marche dopo la nomina alla guida del dicastero.

CONTINUA A LEGGERE >>


WELFARE: E’ ORA DI UNA LEGGE REGIONALE

E’ tempo che la Regione Marche si doti di una legge regionale per un sistema regionale integrato dei servizi sociali in attuazione della legge 328 del 2000. Per le Centrali cooperative regionali Agci, Confcooperative, Legacoop Marche, i sindacati Cgil, Cisl, Uil Marche e il Forum del Terzo settore serve una legge che sia occasione di rilancio del welfare regionale, che faccia sua la ricchezza e la qualità delle norme regionali di settore finora prodotte, frutto di discussioni fortemente partecipate e dai contenuti avanzati, che non possono e non devono essere abrogate o compresse in pochi articoli. La legge regionale deve essere l’opportunità per elaborare una normativa “di sistema”, capace di scioglierne i principali nodi realizzando le condizioni per costruire sul territorio un sistema di welfare moderno, universalistico e capace di rispondere ai bisogni sociali che la crisi ha contribuito ad acuire, dando finalmente piena e autentica attuazione alla legge 328.

CONTINUA A LEGGERE >>


IL PRESIDENTE LUSETTI NELLE MARCHE LANCIA TRE PROPOSTE PER IL LAVORO

“Tre proposte al Governo per affrontare l’emergenza lavoro e il dramma della disoccupazione giovanile. Chiediamo di estendere le agevolazioni previste per le start up innovative a tutte le nuove imprese, realizzare una staffetta intergenerazionale, sperimentando la possibilità di agevolare l’assunzione di under 40 a tempo pieno e indeterminato a fronte di pensione anticipata dei lavoratori con almeno 64-66 anni d’età, e la firma con il ministero del Lavoro per l’iniziativa Garanzia giovani”. Sono queste le proposte operative dell’Alleanza delle Cooperative Italiane che Mauro Lusetti, presidente nazionale di Legacoop da un mese, per la prima volta nelle Marche, e appena nominato alla guida dell’Alleanza, ha descritto, nell’incontro avvenuto ad Ancona, alla direzione regionale di Legacoop Marche, che rappresenta un sistema di 326 cooperative, la maggior parte nei settori servizi, sociali, produzione lavoro, agroalimentare, pesca, con 267.403 soci, 11.937 addetti e un fatturato 2012 pari a 1,78 miliardi di euro.

CONTINUA A LEGGERE >>


MACROREGIONE ADRIATICO IONICA: CONFRONTO PRESIDENZA LEGACOOP MARCHE

In quale modo le imprese che aderiscono al sistema della cooperazione marchigiana e a Legacoop Marche possono contribuire alle strategie e alle azioni che saranno messe in atto con la Macroregione Adriatico Ionica. E' stato questo il tema del confronto fra la presidenza di Legacoop Marche e i due dirigenti della Regione Marche, Marina Maurizi e Marco Bellardi, che hanno illustrato a quale punto è la strategia della Macroregione Adriatico Ionica.

CONTINUA A LEGGERE >>


LAVORO: SIGLATI ACCORDI TERRITORIALI SU DETASSAZIONE PRODUTTIVITA’

Legacoop Marche, Agci e Confcooperative Marche e le organizzazioni sindacali del territorio hanno siglato gli accordi sulla detassazione dei trattamenti di produttività nell’anno 2014, ai sensi delle vigenti disposizioni ed in conformità con il decreto del presidente del Consiglio dei Ministri del 19 febbraio per le modalità di attuazione delle misure sperimentali per l'incremento della produttività del lavoro. Gli accordi producono effetti per le cooperative, che aderiscono alle tre Centrali, che non abbiano sottoscritto intese sulla materia a livello aziendale e riguarda anche i lavoratori occupati stabilmente presso sedi o stabilimenti situati al di fuori dell’ambito provinciale.

CONTINUA A LEGGERE >>


ASSEMBLEA REGIONALE SETTORE SERVIZI LEGACOOPMARCHE

Il 4 e il 5 novembre si terrà a Roma il congresso nazionale di Legacoop Servizi. In preparazione di questo appuntamento, martedì 7 ottobre, alle 10 nella sede di Legacoop Marche, si svolgerà l’assemblea regionale di mandato del settore Servizi.

CONTINUA A LEGGERE >>


FANO: ALLERUZZO, COOPERATORI SODDISFATTI PER NOVITA’ INCHIESTA SUL PESCEAZZURRO

“Tutta Legacoop Marche e il sistema delle nostre cooperative esprime grande soddisfazione per l’evoluzione dell’inchiesta sul rogo che, nel giugno 2010, ha distrutto lo storico locale del Pesceazzurro di Fano. Per noi, la Coomarpesca e la grande intuizione avuta nel rendere il pesceazzurro protagonista della filiera corta, direttamente dalle reti dei soci pescatori al consumatore, sono emblemi del successo del nostro modello cooperativo nella provincia di Pesaro e Urbino, nelle Marche e fuori regione”. E’ il commento del presidente di Legacoop Marche, Gianfranco Alleruzzo, sulla svolta nelle indagini sull’incendio al Pesceazzurro di Fano (Pu), un drammatico evento da cui tutta la struttura, “con grande forza di volontà, è rinata per arrivare al grande risultato di oggi”.

CONTINUA A LEGGERE >>


LAVORO: SIGLATI ACCORDI TERRITORIALI SU DETASSAZIONE PRODUTTIVITA’

Legacoop Marche, Agci e Confcooperative Marche e le organizzazioni sindacali del territorio hanno siglato gli accordi sulla detassazione dei trattamenti di produttività nell’anno 2014, ai sensi delle vigenti disposizioni ed in conformità con il decreto del presidente del Consiglio dei Ministri del 19 febbraio per le modalità di attuazione delle misure sperimentali per l'incremento della produttività del lavoro. Gli accordi producono effetti per le cooperative, che aderiscono alle tre Centrali, che non abbiano sottoscritto intese sulla materia a livello aziendale e riguarda anche i lavoratori occupati stabilmente presso sedi o stabilimenti situati al di fuori dell’ambito provinciale.

CONTINUA A LEGGERE >>


MACERATA: 125 BORSE LAVORO GRAZIE AL FONDO COMUNALE ANTICRISI

Sono 125 le borse lavoro assegnate dal Comune di Macerata con il progetto “La città al lavoro”, promosso con il fondo comunale anticrisi 2014. La seconda fase dell’azione, dopo l’espletamento del bando, riguarda l’avvio delle borse lavoro per uno stanziamento di 97.500 euro. All’attuazione del progetto partecipa Legacoop Marche insieme ad altre associazioni di categoria, aziende, Enti del terzo settore e sindacati.

CONTINUA A LEGGERE >>


ASSEMBLEA REGIONALE SETTORE SERVIZI LEGACOOPMARCHE

Il 4 e il 5 novembre si terrà a Roma il congresso nazionale di Legacoop Servizi. In preparazione di questo appuntamento, martedì 7 ottobre, alle 10 nella sede di Legacoop Marche, si svolgerà l’assemblea regionale di mandato del settore Servizi.

CONTINUA A LEGGERE >>


LA CONCERIA DEL CHIENTI RINASCE ANCHE IN COOPERATIVA

Una cooperativa formata dagli ex dipendenti e una società commerciale controllata da una grande società cinese. Così rinasce la Conceria del Chienti di Tolentino (Mc), che rischiava di chiudere dopo novant’anni di storia. E, invece, è arrivato il grande rilancio, con una cerimonia d’inaugurazione, una targa dedicata a Bruno Martarelli, anima storica della Conceria, e un convegno su “Culture e mercati a confronto. Nuove prospettive di internazionalizzazione nelle Marche”, che si è svolto al Castello della Rancia.

CONTINUA A LEGGERE >>


MACERATA: 125 BORSE LAVORO GRAZIE AL FONDO COMUNALE ANTICRISI

Sono 125 le borse lavoro assegnate dal Comune di Macerata con il progetto “La città al lavoro”, promosso con il fondo comunale anticrisi 2014. La seconda fase dell’azione, dopo l’espletamento del bando, riguarda l’avvio delle borse lavoro per uno stanziamento di 97.500 euro. All’attuazione del progetto partecipa Legacoop Marche insieme ad altre associazioni di categoria, aziende, Enti del terzo settore e sindacati.

CONTINUA A LEGGERE >>


FANO: ALLERUZZO, COOPERATORI SODDISFATTI PER NOVITA’ INCHIESTA SUL PESCEAZZURRO

“Tutta Legacoop Marche e il sistema delle nostre cooperative esprime grande soddisfazione per l’evoluzione dell’inchiesta sul rogo che, nel giugno 2010, ha distrutto lo storico locale del Pesceazzurro di Fano. Per noi, la Coomarpesca e la grande intuizione avuta nel rendere il pesceazzurro protagonista della filiera corta, direttamente dalle reti dei soci pescatori al consumatore, sono emblemi del successo del nostro modello cooperativo nella provincia di Pesaro e Urbino, nelle Marche e fuori regione”. E’ il commento del presidente di Legacoop Marche, Gianfranco Alleruzzo, sulla svolta nelle indagini sull’incendio al Pesceazzurro di Fano (Pu), un drammatico evento da cui tutta la struttura, “con grande forza di volontà, è rinata per arrivare al grande risultato di oggi”.

CONTINUA A LEGGERE >>


LA CONCERIA DEL CHIENTI RINASCE ANCHE IN COOPERATIVA

Una cooperativa formata dagli ex dipendenti e una società commerciale controllata da una grande società cinese. Così rinasce la Conceria del Chienti di Tolentino (Mc), che rischiava di chiudere dopo novant’anni di storia. E, invece, è arrivato il grande rilancio, con una cerimonia d’inaugurazione, una targa dedicata a Bruno Martarelli, anima storica della Conceria, e un convegno su “Culture e mercati a confronto. Nuove prospettive di internazionalizzazione nelle Marche”, che si è svolto al Castello della Rancia.

CONTINUA A LEGGERE >>


CASA DI ALICE: LEGACOOP MARCHE ESPRIME PROFONDA AMAREZZA

Legacoop Marche esprime costernazione e profonda amarezza davanti alle immagini relative al centro “Casa di Alice” di Grottammare (Ap). Chiediamo alla magistratura di concludere quanto prima possibile le indagini per permettere di chiarire le responsabilità di singoli e dell’equipe che, dalle immagini visionate, sembrerebbero aver smarrito il senso e le finalità del progetto educativo.

CONTINUA A LEGGERE >>


MACROREGIONE ADRIATICO IONICA: CONFRONTO PRESIDENZA LEGACOOP MARCHE

In quale modo le imprese che aderiscono al sistema della cooperazione marchigiana e a Legacoop Marche possono contribuire alle strategie e alle azioni che saranno messe in atto con la Macroregione Adriatico Ionica. Sarà questo il principale tema del confronto fra la presidenza di Legacoop Marche, che si svolgerà domani, e i due dirigenti della Regione Marche, Marina Maurizi e Marco Bellardi, che spiegheranno a quale punto è la strategia della Macroregione Adriatico Ionica.

CONTINUA A LEGGERE >>


ASSEMBLEA CONGRESSUALE REGIONALE

Legacoop nazionale convocherà, nei giorni 16-17-18 dicembre 2014, il 39 esimo Congresso nazionale. La Direzione regionale di Legacoop Marche, che sarà convocata per i primi giorni di settembre, provvederà, quindi, a convocare la quinta Assemblea congressuale regionale che si svolgerà entro la fine di novembre.

CONTINUA A LEGGERE >>


LAVORO: LEGACOOP MARCHE FIRMA ACCORDO PER GARANZIA GIOVANI

Un protocollo per creare le condizioni e le opportunità per favorire l’ingresso dei giovani nel mercato del lavoro grazie alla possibilità offerta da Garanzia Giovani. Lo hanno firmato la Regione Marche e le associazioni regionali datoriali, fra cui Legacoop Marche, e i sindacati Cgil, Cisl, Uil Marche. L’intesa fa riferimento all’iniziativa realizzata nell’ambito del Programma operativo nazionale occupazione giovani attraverso uno specifico accordo tra le Regioni e il Ministero del Lavoro su raccomandazione dell’Unione europea.

CONTINUA A LEGGERE >>


MERCATO COMPLEMENTARE: ACCORDO LEGACOOP MARCHE – MARCHEX.NET

Aprire alle cooperative di Legacoop Marche le opportunità del mercato complementare, quello extra euro. E’ l’obiettivo dell’accordo siglato tra la Centrale cooperativa, fra le prime associazioni nelle Marche a proporre questa iniziativa ai propri iscritti, e Marchex.net, il circuito di credito commerciale creato nel 2013 nella nostra regione sull’ispirazione della sarda Sardex. E’ un modello che opera attraverso una “camera di compensazione” di debiti e crediti in cui le imprese oggi, e un domani anche i consumatori, possono scambiare prodotti e servizi in “marchex” e non in euro. Una sorta di baratto moderno e virtuale gestito attraverso la rete Marchex.net.

CONTINUA A LEGGERE >>


IL PROGETTO COOPSTARTUP SI AVVIA ANCHE NELLE MARCHE

Promuovere la nascita di imprese cooperative sviluppando nuova occupazione giovanile e femminile attraverso politiche di auto imprenditorialità. E’ l’obiettivo del progetto Coopstartup, sostenuto da Coopfond, che muove i primi passi anche nelle Marche. Alfredo Morabito e Barbara Moreschi di Coopfond, che seguono l’iniziativa nazionale, hanno incontrato il gruppo di lavoro composto dai dirigenti di Legacoop Marche, Marche Servizi e Confidicoop Marche per l’avvio del percorso del progetto Coopstartup Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


WELFARE: E’ ORA DI UNA LEGGE REGIONALE

E’ tempo che la Regione Marche si doti di una legge regionale per un sistema regionale integrato dei servizi sociali in attuazione della legge 328 del 2000. Per le Centrali cooperative regionali Agci, Confcooperative, Legacoop Marche, i sindacati Cgil, Cisl, Uil Marche e il Forum del Terzo settore serve una legge che sia occasione di rilancio del welfare regionale, che faccia sua la ricchezza e la qualità delle norme regionali di settore finora prodotte, frutto di discussioni fortemente partecipate e dai contenuti avanzati, che non possono e non devono essere abrogate o compresse in pochi articoli. La legge regionale deve essere l’opportunità per elaborare una normativa “di sistema”, capace di scioglierne i principali nodi realizzando le condizioni per costruire sul territorio un sistema di welfare moderno, universalistico e capace di rispondere ai bisogni sociali che la crisi ha contribuito ad acuire, dando finalmente piena e autentica attuazione alla legge 328.

CONTINUA A LEGGERE >>


LEGACOOP MARCHE AVVIA LA FASE CONGRESSUALE

Legacoop Marche avvia la fase congressuale nella direzione regionale che si svolgerà martedì 2 settembre, alle 9.30, nella sede della Centrale cooperativa ad Ancona. Nell’incontro, dopo le comunicazioni del presidente Gianfranco Alleruzzo, ci si confronterà sull’organizzazione della V Assemblea congressuale di Legacoop Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


LEGACOOP MARCHE AVVIA LA FASE CONGRESSUALE

Legacoop Marche avvia la fase congressuale nella direzione regionale che si svolgerà martedì 2 settembre, alle 9.30, nella sede della Centrale cooperativa ad Ancona. Nell’incontro, dopo le comunicazioni del presidente Gianfranco Alleruzzo, ci si confronterà sull’organizzazione della V Assemblea congressuale di Legacoop Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


LEGACOOP MARCHE: QUINTA ASSEMBLEA CONGRESSUALE IL 28 NOVEMBRE A SENIGALLIA

La quinta Assemblea congressuale di Legacoop Marche si svolgerà il 28 novembre al Finis Africae Country House di Senigallia (An) dalle 09.30 alle 14. All’assemblea interverrà Luca Fazzi, Università degli studi di Trento, per un approfondimento sullo stato della cooperazione italiana e sulle sue caratteristiche. Lo ha deciso la direzione regionale di Legacoop Marche che si è svolta il 2 settembre.

CONTINUA A LEGGERE >>


IL SORRISO DI LEGACOOP MARCHE IN PENSIONE

“Il sorriso di Legacoop Marche, il primo contatto per tutti con la nostra organizzazione che, con il suo impegno e la sua forza, ha contribuito a superare anche anni difficili per la nostra associazione”. Il presidente Gianfranco Alleruzzo, ha così ringraziato, durante la direzione regionale, la nostra Betty, Elisabetta Raschia, che andrà in pensione dal prossimo mese dopo 41 anni di lavoro quotidiano fra le gioie e i dolori delle cooperative, sempre pronta alla battuta e, se necessario, alla critica.

CONTINUA A LEGGERE >>


ASSEMBLEA CONGRESSUALE IL 28 NOVEMBRE A SENIGALLIA

La quinta Assemblea congressuale di Legacoop Marche si svolgerà il 28 novembre al Finis Africae Country House di Senigallia (An) dalle 09.30 alle 14. All’assemblea interverrà Luca Fazzi, Università degli studi di Trento, per un approfondimento sullo stato della cooperazione italiana e sulle sue caratteristiche. Lo ha deciso la direzione regionale di Legacoop Marche che si è svolta il 2 settembre.

CONTINUA A LEGGERE >>


UE: LEGACOOP MARCHE SOTTOSCRIVE ACCORDO POLITICA DI COESIONE 2014-2020 REGIONE MARCHE

Affermare un metodo di confronto e consultazione per la definizione di una strategia di politica regionale unitaria, per la di realizzazione degli interventi dei Fondi strutturali e d'investimento dell’Unione europea e del Fondo nazionale di coesione che, per le Marche, ammonteranno, nel complesso, a circa un miliardo di euro nella nuova programmazione comunitaria. E’ questo l’obiettivo del protocollo d’intesa per la Politica di coesione 2014-2020 tra la Regione Marche e il partenariato economico e sociale firmato da Legacoop Marche insieme alle altre associazioni di categoria e ai sindacati.

CONTINUA A LEGGERE >>


CORINALDO: COOPERAZIONE AGRICOLA, FORESTALE E SOCIALE PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE

Promuovere lo sviluppo delle cooperative che garantiscono tutte le forme di sostenibilità ambientale, economica e sociale. Sarà questo il tema del convegno “La cooperazione agricola, forestale e sociale per modelli di sviluppo sostenibile”, organizzato dalle Centrali cooperative, che si svolgerà venerdì 19 settembre, alle 17, a Santa Maria in Portuno di Madonna del Piano di Corinaldo (An). L’iniziativa, sostenuta dalla legge regionale 7/2005, è anche un momento di sintesi dopo un anno di seminari, incontri e viaggi studio destinati alle cooperative per sviluppare reti di agricoltura sociale e per la promozione della cooperazione agricola biologica.

CONTINUA A LEGGERE >>


CORINALDO: L’AGRICOLTURA SOCIALE PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE DEL TERRITORIO

Dalla “Cesania felix”, la “signoria dei poveri” che i monaci di Fonte Avellana crearono fra le vallate del Misa e del Nevola, fra l’XI e il XIV esimo secolo, valorizzando il lavoro dei contadini in forma cooperativa in agricoltura e organizzando una rete di servizi per la popolazione, alle opportunità per lo sviluppo economico di questo territorio offerte dall’agricoltura sociale. E’ questo il percorso tracciato nel convegno “La cooperazione agricola, forestale e sociale per modelli di sviluppo sostenibile”, organizzato dalle Centrali cooperative a Santa Maria in Portuno di Madonna del Piano di Corinaldo (An). Un momento di sintesi del progetto di un anno, con seminari, incontri e viaggi studio, sostenuto dalla legge regionale 7/2005 e destinato alle cooperative per sviluppare reti di agricoltura sociale e per la promozione della cooperazione agricola biologica.

CONTINUA A LEGGERE >>


AL SERVIZIO DEL PAESE: ASSEMBLEA CONGRESSUALE LEGACOOP SERVIZI MARCHE

Per una nuova centralità del lavoro, nella legalità e per il cambiamento. Questo sarà il focus dell’assemblea congressuale del settore Servizi di Legacoop Marche “Al servizio del Paese”, che si svolgerà martedì 7 ottobre, alle 10, nella Sala riunioni dell’hotel Cristoforo Colombo di Osimo (An).

CONTINUA A LEGGERE >>


AL SERVIZIO DEL PAESE: ASSEMBLEA CONGRESSUALE LEGACOOP SERVIZI MARCHE

Per una nuova centralità del lavoro, nella legalità e per il cambiamento. Questo sarà il focus dell’assemblea congressuale del settore Servizi di Legacoop Marche “Al servizio del Paese”, che si svolgerà martedì 7 ottobre, alle 10, nella Sala riunioni dell’hotel Cristoforo Colombo di Osimo (An).

CONTINUA A LEGGERE >>


CREDITO: IL CIRCUITO MARCHEX.NET SI PRESENTA

Il Circuito Marchex.net è, per le aziende, un mercato complementare che va ad affiancarsi al tradizionale mercato in euro. Un'opportunità in più per generare nuove vendite ed abbattere parte dei costi di funzionamento aziendale facendo leva sul proprio potenziale inespresso, grazie ad un nuovo modo di fare impresa, innovativo, etico, fondato sulla collaborazione e sulla sussidiarietà. Il Circuito Marchex.net, che vede anche Legacoop Marche fra le associazioni aderenti, si presenta giovedì 2 ottobre, alle 15.30 nella sede della Camera di Commercio di Fermo.

CONTINUA A LEGGERE >>


ANEMOS: COOPERARE PER CREARE SALUTE

Sarà il braccio destro della Fondazione Nuova Specie, operativo su tutto il territorio nazionale. La cooperativa sociale Anemos, appena costituita con sede legale ad Ancona e in fase di adesione a Legacoop Marche, sarà presentata nel convegno "Cooperare per creare... salute. La cooperativa Anemos", che si svolgerà venerdì 3 ottobre, alle 17, nella Sala conferenze di Palazzo Camerata ad Ancona. Anemos nasce dall'esperienza del progetto Nuova specie, creato nel 1966 dallo psichiatra Mariano Loiacono come risposta al "disagio diffuso".

CONTINUA A LEGGERE >>


INSIEME AD UNIURB PER LA RICERCA NEL WELFARE

Insieme per la ricerca e la formazione nel welfare. E’ questo l’obiettivo della convenzione siglata, ad Urbino, da Legacoop Marche insieme alle Centrali Agci e Confcooperative Marche, i sindacati Cgil e Cisl, Ambiti territoriali sociali della Provincia di Pesaro e Urbino, Centro servizio volontariato regionale, con il Desp-Dipartimento di economia società e pubblica dell’Università di Urbino. L’accordo si basa sulla collaborazione fra questi soggetti per le attività di ricerca e di formazione nella prospettiva dell’intervento di ricerca-azione, con lo scopo di analizzare il sistema territoriale di politiche e servizi sociali e socio-educativi per elaborare indicazioni di miglioramento tenendo conto dell’attuale contesto di crisi socioeconomica, dei vincoli di bilancio e di crescita dei bisogni sociali.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: SEMINARI SULL’AFFIDAMENTO DEI SERVIZI

“L’affidamento dei servizi: le innovazioni introdotte dai decreti legge 34, 66 e 20 del 2014” è il tema su cui le Centrali cooperative Legacoop Marche, Agci Marche, Confcooperative Marche organizzano due seminari di aggiornamento per le cooperative che si svolgeranno il 16 e il 30 ottobre.

CONTINUA A LEGGERE >>


SERVIZI: LE COOPERATIVE COSTRETTE AL CONFRONTO CON LA CONCORRENZA SLEALE

Un sistema di cooperative che rappresenta un punto di riferimento per il rispetto delle regole e per la salvaguardia dei diritti dei soci e dei dipendenti. E’ l’insieme delle 58 coop del settore servizi di Legacoop Marche riunite oggi nell’assemblea congressuale “Al servizio del Paese”, che si è svolta all’hotel Cristoforo Colombo di Osimo (An) in preparazione dell’assise nazionale del 4 e il 5 novembre a Roma, per la quale sono stati nominati i delegati marchigiani. Aziende, con 1.663 soci e 1.631 occupati, un fatturato di oltre 128 milioni di euro, specializzate nei servizi di trasporti, pulizie e manutenzioni, ristorazione, marittimi e portuali, culturali, tecnologici, facchinaggio.

CONTINUA A LEGGERE >>


A SENIGALLIA LA QUINTA ASSEMBLEA CONGRESSUALE DI LEGACOOP MARCHE

La quinta Assemblea congressuale di Legacoop Marche si svolgerà il 28 novembre al Finis Africae Country House di Senigallia (An) dalle 9.30 alle 14. L’appuntamento è in preparazione del Congresso nazionale di Legacoop che si svolgerà a Roma dal 16 al 18 dicembre. All’Assemblea interverrà Luca Fazzi, Università degli studi di Trento, per un approfondimento sullo stato della cooperazione italiana e sulle sue caratteristiche.

CONTINUA A LEGGERE >>


SERVIZI: LE COOPERATIVE COSTRETTE AL CONFRONTO CON LA CONCORRENZA SLEALE

Un sistema di cooperative che rappresenta un punto di riferimento per il rispetto delle regole e per la salvaguardia dei diritti dei soci e dei dipendenti. E’ l’insieme delle 58 coop del settore servizi di Legacoop Marche riunite nell’assemblea congressuale “Al servizio del Paese”, che si è svolta all’hotel Cristoforo Colombo di Osimo (An) in preparazione dell’assise nazionale del 4 e il 5 novembre a Roma, per la quale sono stati nominati i delegati marchigiani. Aziende, con 1.663 soci e 1.631 occupati, un fatturato di oltre 128 milioni di euro, specializzate nei servizi di trasporti, pulizie e manutenzioni, ristorazione, marittimi e portuali, culturali, tecnologici, facchinaggio.

CONTINUA A LEGGERE >>


CORINALDO: L’AGRICOLTURA SOCIALE PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE DEL TERRITORIO

Dalla “Cesania felix”, la “signoria dei poveri” che i monaci di Fonte Avellana crearono fra le vallate del Misa e del Nevola, fra l’XI e il XIV esimo secolo, valorizzando il lavoro dei contadini in forma cooperativa in agricoltura e organizzando una rete di servizi per la popolazione, alle opportunità per lo sviluppo economico di questo territorio offerte dall’agricoltura sociale. E’ questo il percorso tracciato nel convegno “La cooperazione agricola, forestale e sociale per modelli di sviluppo sostenibile”, organizzato dalle Centrali cooperative a Santa Maria in Portuno di Madonna del Piano di Corinaldo (An). Un momento di sintesi del progetto di un anno, con seminari, incontri e viaggi studio, sostenuto dalla legge regionale 7/2005 e destinato alle cooperative per sviluppare reti di agricoltura sociale e per la promozione della cooperazione agricola biologica.

CONTINUA A LEGGERE >>


IL SORRISO DI LEGACOOP MARCHE IN PENSIONE

“Il sorriso di Legacoop Marche, il primo contatto per tutti con la nostra organizzazione che, con il suo impegno e la sua forza, ha contribuito a superare anche anni difficili per la nostra associazione”. Il presidente Gianfranco Alleruzzo, ha così ringraziato, durante la direzione regionale, la nostra Betty, Elisabetta Raschia, in pensione da questo mese dopo 41 anni di lavoro quotidiano fra le gioie e i dolori delle cooperative, sempre pronta alla battuta e, se necessario, alla critica.

CONTINUA A LEGGERE >>


A SENIGALLIA LA QUINTA ASSEMBLEA CONGRESSUALE DI LEGACOOP MARCHE

La quinta Assemblea congressuale di Legacoop Marche si svolgerà il 28 novembre al Finis Africae Country House di Senigallia (An) dalle 9.30 alle 14. L’appuntamento è in preparazione del Congresso nazionale di Legacoop che si svolgerà a Roma dal 16 al 18 dicembre. All’Assemblea interverrà Luca Fazzi, Università degli studi di Trento, per un approfondimento sullo stato della cooperazione italiana e sulle sue caratteristiche.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: SEMINARI SULL’AFFIDAMENTO DEI SERVIZI

“L’affidamento dei servizi: le innovazioni introdotte dai decreti legge 34, 66 e 20 del 2014” è il tema su cui le Centrali cooperative Legacoop Marche, Agci Marche, Confcooperative Marche organizzano due seminari di aggiornamento per le cooperative che si svolgeranno il 16 e il 30 ottobre.

CONTINUA A LEGGERE >>


UE: LEGACOOP MARCHE SOTTOSCRIVE ACCORDO POLITICA DI COESIONE 2014-2020 REGIONE MARCHE

Affermare un metodo di confronto e consultazione per la definizione di una strategia di politica regionale unitaria, per la di realizzazione degli interventi dei Fondi strutturali e d'investimento dell’Unione europea e del Fondo nazionale di coesione che, per le Marche, ammonteranno, nel complesso, a circa un miliardo di euro nella nuova programmazione comunitaria. E’ questo l’obiettivo del protocollo d’intesa per la Politica di coesione 2014-2020 tra la Regione Marche e il partenariato economico e sociale firmato da Legacoop Marche insieme alle altre associazioni di categoria e ai sindacati.

CONTINUA A LEGGERE >>


INSIEME AD UNIURB PER LA RICERCA NEL WELFARE

Insieme per la ricerca e la formazione nel welfare. E’ questo l’obiettivo della convenzione siglata, ad Urbino, da Legacoop Marche insieme alle Centrali Agci e Confcooperative Marche, i sindacati Cgil e Cisl, Ambiti territoriali sociali della Provincia di Pesaro e Urbino, Centro servizio volontariato regionale, con il Desp-Dipartimento di economia società e pubblica dell’Università di Urbino. L’accordo si basa sulla collaborazione fra questi soggetti per le attività di ricerca e di formazione nella prospettiva dell’intervento di ricerca-azione, con lo scopo di analizzare il sistema territoriale di politiche e servizi sociali e socio-educativi per elaborare indicazioni di miglioramento tenendo conto dell’attuale contesto di crisi socioeconomica, dei vincoli di bilancio e di crescita dei bisogni sociali.

CONTINUA A LEGGERE >>


ANEMOS: COOPERARE PER CREARE SALUTE

Sarà il braccio destro della Fondazione Nuova Specie, operativo su tutto il territorio nazionale. La cooperativa sociale Anemos, appena costituita con sede legale ad Ancona e in fase di adesione a Legacoop Marche, è stata presentata nel convegno "Cooperare per creare... salute. La cooperativa Anemos", che si è svolto nella Sala conferenze di Palazzo Camerata ad Ancona. Anemos nasce dall'esperienza del progetto Nuova specie, creato nel 1966 dallo psichiatra Mariano Loiacono come risposta al "disagio diffuso".

CONTINUA A LEGGERE >>


HOUSING SOCIALE: PROTOCOLLO COMUNE ANCONA – CENTRALI COOPERATIVE

Un protocollo d’intesa per promuovere azioni a favore di progetti di housing sociale. Lo hanno sottoscritto, nella sede del Comune dorico, Ance-Associazione nazionale costruttori edili Ancona e le Centrali cooperative Legacoop Marche, Agci Marche e Confcooperative Marche. L'intesa prende le mosse dallo studio commissionato all'Istao dall’Ance Ancona, che sarà presentato in un convegno e che ha consentito di far emergere come, in alcune zone del territorio regionale, esista la necessità di soddisfare una consistente domanda di abitazioni a canone calmierato.

CONTINUA A LEGGERE >>


LAVORO: LEGACOOP MARCHE CREA LABJOB.IT, OPPORTUNITA’ PER I GIOVANI

Un’opportunità per avvicinare i giovani al mondo del lavoro. E’ l’obiettivo di labjob.it, un’associazione temporanea d’impresa che Legacoop Marche, insieme con altre otto associazioni di categoria e sindacati, ha voluto creare per offrire nuove possibilità d’incontro fra i Neet, i giovani fra i 15 e i 29 anni che non studiano, non lavorano stabilmente e non sono occupati in una attività di formazione, e le aziende. Un’iniziativa che parte dal Piano d’attuazione delle Marche del programma operativo nazionale Garanzia Giovani che consente a soggetti privati, tramite un accreditamento regionale, lo svolgimento dei servizi per il lavoro. L’iniziativa è stata presentata in una conferenza stampa nella sede della Regione Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: AL VIA SEMINARI SULL’AFFIDAMENTO DEI SERVIZI

Si è svolto oggi il primo dei due seminari di aggiornamento per le cooperative su “L’affidamento dei servizi”, organizzato dalle Centrali cooperative Legacoop Marche, Agci Marche, Confcooperative Marche, Unci  in collaborazione con Cooperstudi, il Centro studi cooperazione marchigiana.

CONTINUA A LEGGERE >>


IL PRESIDENTE DI LEGACOOP MARCHE INAUGURA A SAN BENEDETTO DEL TRONTO IL NUOVO CENTRO RIABILITATIVO ARTEMIDE

Con uno sguardo attento verso i disturbi del comportamento alimentare. Nasce con questa volontà il Centro ambulatoriale riabilitativo psico-socio-sanitario Artemide, inaugurato oggi in contrada San Giovanni di San Benedetto del Tronto (Ap), vicino all’uscita dell’autostrada. Il Centro è gestito dalla cooperativa sociale Arte.Mide di San Benedetto ed è stato aperto in un territorio, quello delle province di Ascoli Piceno e di Fermo, sprovvisto di specifiche strutture per un sistema integrato di servizi per la prevenzione e la cura dei Dca-disturbi del comportamento alimentare.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: LEGACOOP MARCHE SIGLA ACCORDO REGIONALE SULL’ORIENTAMENTO

Legacoop Marche ha sottoscritto un protocollo d’intesa con Regione Marche, scuole, Università, Province, Centri per l’impiego, associazioni imprenditoriali e sindacali per rafforzare la collaborazione nell’incrementare le opportunità offerte attraverso l’orientamento. Dal prossimo anno scolastico 2014-2015, il sistema della formazione e quello del lavoro, rappresentato dai 29 soggetti che si occupano di orientamento e che hanno siglato l’accordo, metterà a rete le iniziative esistenti sul territorio e quelle di nuova realizzazione per costruire un’offerta integrata secondo le linee guida emanate dalla Regione.

CONTINUA A LEGGERE >>


LEGACOOP MARCHE VERSO L’ASSEMBLEA CONGRESSUALE

Legacoop Marche procede verso la quinta Assemblea congressuale, che si svolgerà il 28 novembre al Finis Africae Country House di Senigallia (An) dalle 9.30 alle 14. Con la direzione regionale del 10 ottobre, si è conclusa la prima fase di preparazione del Congresso. E’ stato, infatti, approvato il documento congressuale regionale che, insieme agli altri materiali dell’Assemblea, si può consultare sul sito di Legacoop Marche nella sezione dedicata all’evento http://www.legacoopmarche.it/congresso.

CONTINUA A LEGGERE >>


INSIEME PER IL WELFARE

Insieme per il welfare. Le Centrali cooperative regionali Agci, Confcooperative, Legacoop Marche, i sindacati Cgil, Cisl, Uil Marche e il Forum del Terzo settore hanno una posizione unitaria sulla proposta di legge per il sistema regionale dei servizi sociali a tutela della persona e della famiglia, che ha appena iniziato il cammino in V commissione Salute dell’Assemblea legislativa delle Marche. “Abbiamo fatto un grosso passo avanti nel lavoro condiviso – commenta Franco Alleruzzo, presidente di Legacoop Marche – e nella proposta degli emendamenti alla proposta di legge e nei contenuti unitari che abbiamo chiesto di inserire nel testo”.

CONTINUA A LEGGERE >>


SENIGALLIA: AGRICOLTURA, COOPERAZIONE E RETI PER PROGETTARE LA NUOVA ECONOMIA

“Cooperazione e reti per progettare la nuova economia” nell’area delle vallate del Misa e del Nevola. Sarà su questo concetto, da cui nasce l’ispirazione per la costruzione di un'economia sostenibile di questo territorio, che si svolgerà il seminario, promosso dalle Centrali cooperative delle Marche, giovedì 30 ottobre, alle 17, nel Palazzo “La nuova gioventù” di Senigallia (An), che ha lo scopo di favorire un primo contatto tra le cooperative di agricoltura biologica e gli operatori del turismo dell'area senigalliese.

CONTINUA A LEGGERE >>


PROGETTO COOPSTARTUP LEGACOOP MARCHE

Legacoop Marche è al lavoro su Coopstartup, il progetto sperimentale per le startup cooperative avviato da Coopfond in collaborazione con Legacoop. E’ un’azione che ha lo scopo di sperimentare nuovi processi di promozione cooperativa tra i giovani, e non solo, in ambiti inesplorati e in nuovi mercati, che introducano innovazioni tecnologiche e sociali nella cooperazione esistente.

CONTINUA A LEGGERE >>


IL ROADSHOW ‘FIDUCIA E NUOVE RISORSE PER LA CRESCITA DEL TERZO SETTORE’ AD ANCONA

Il presidente di Legacoop Marche, Franco Alleruzzo, sarà fra i relatori dell’ottava tappa del roadshow “Fiducia e nuove risorse per la crescita del Terzo settore”, che si svolgerà il 5 novembre ad Ancona, alle 10 alla Loggia dei Mercanti. L’iniziativa nasce dalla sottoscrizione dell’omonimo manifesto, avvenuta lo scorso dicembre a Roma, da parte di Alleanza delle Cooperative Italiane, Acri–Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio Spa, Assifero, Fondazione Cariplo, Compagnia di San Paolo, Fondazione Cariparo, Fondazione con il Sud, Forum del Terzo Settore e Banca Prossima, la banca del Gruppo Intesa Sanpaolo dedicata al non profit laico e religioso, come impegno comune tra gli stakeholder del non profit a favore della finanza per le reti di cooperazione, terzo settore e volontariato.

CONTINUA A LEGGERE >>


IL ROADSHOW ‘FIDUCIA E NUOVE RISORSE PER LA CRESCITA DEL TERZO SETTORE’ AD ANCONA

Il presidente di Legacoop Marche, Franco Alleruzzo, sarà fra i relatori dell’ottava tappa del roadshow “Fiducia e nuove risorse per la crescita del Terzo settore”, che si svolgerà il 5 novembre ad Ancona, alle 10 alla Loggia dei Mercanti. L’iniziativa nasce dalla sottoscrizione dell’omonimo manifesto, avvenuta lo scorso dicembre a Roma, da parte di Alleanza delle Cooperative Italiane, Acri–Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio Spa, Assifero, Fondazione Cariplo, Compagnia di San Paolo, Fondazione Cariparo, Fondazione con il Sud, Forum del Terzo Settore e Banca Prossima, la banca del Gruppo Intesa Sanpaolo dedicata al non profit laico e religioso, come impegno comune tra gli stakeholder del non profit a favore della finanza per le reti di cooperazione, terzo settore e volontariato.

CONTINUA A LEGGERE >>


LEGACOOP MARCHE E BANCA PROSSIMA INSIEME PER LA COOPERAZIONE

Legacoop Marche e Banca Prossima, la banca del Gruppo Intesa Sanpaolo dedicata al non profit, insieme per lo sviluppo della cooperazione. La firma della convenzione è avvenuta alla Loggia dei Mercanti di Ancona fra Franco Alleruzzo, presidente di Legacoop Marche, e Marco Morganti, amministratore delegato di Banca Prossima, a margine della tappa marchigiana del roadshow “Fiducia e nuove risorse per la crescita del Terzo settore”.

CONTINUA A LEGGERE >>


TECNOS, INVESTIRE SU SE STESSI PER RINASCERE

Investire su se stessi per uscire dalle difficoltà generate dalla crisi economica. E’ quello che ha fatto la cooperativa Tecnos, grazie al supporto di Legacoop Marche, con la collaborazione di Marche Servizi e il sostegno economico di Coopfond. Nata nel 1984 come workers buyout, Tecnos, che produce mobili in kit di montaggio per la grande distribuzione e per i venditori su catalogo, ha visto negli anni una crescita esponenziale che le ha permesso di arrivare ad una quota export del 70%.

CONTINUA A LEGGERE >>


ASSEMBLEA CONGRESSUALE LEGACOOP MARCHE A SENIGALLIA

La necessità di una forte valorizzazione del modello culturale dell’impresa cooperativa, che sta resistendo con dinamismo alla crisi, reinvestendo su se stessa e sul valore del proprio capitale umano. Un mondo, quello della cooperazione, da cui arrivano segnali incoraggianti, legati alla nascita annuale di nuove imprese nelle Marche e ad un progetto strategico che si chiama Alleanza delle Cooperative Italiane. Saranno questi fra i principali temi di confronto della quinta Assemblea congressuale di Legacoop Marche, “Codice cooperativo, fare impresa del nuovo millennio”, che si svolgerà il 28 novembre al Finis Africae Country House di Senigallia (An), alle 9.30, alla presenza dei delegati delle 304 imprese aderenti.

CONTINUA A LEGGERE >>


ASSEMBLEA CONGRESSUALE LEGACOOP MARCHE A SENIGALLIA

La necessità di una forte valorizzazione del modello culturale dell’impresa cooperativa, che ha saputo resistere con dinamismo alla crisi reinvestendo su se stessa e sul valore del proprio capitale umano, da cui arrivano segnali di incoraggianti legati alla nascita annuale di nuove imprese nelle Marche. Sarà questo uno dei principali temi di confronto della quinta Assemblea congressuale di Legacoop Marche, che si svolgerà il 28 novembre al Finis Africae Country House di Senigallia (An) alle 9.30. Al congresso interverranno Mauro Lusetti, presidente nazionale di Legacoop, Franco Alleruzzo, presidente di Legacoop Marche, e Luca Fazzi, Università degli studi di Trento, che parlerà di “Cooperazione, cittadinanza e sviluppo”.

CONTINUA A LEGGERE >>


SENIGALLIA: AGRICOLTURA, COOPERAZIONE E RETI PER PROGETTARE LA NUOVA ECONOMIA

“Cooperazione e reti per progettare la nuova economia” nell’area delle vallate del Misa e del Nevola. E’ stato su questo concetto, da cui nasce l’ispirazione per la costruzione di un'economia sostenibile di questo territorio, che si è svolto nel Palazzo “La nuova gioventù” di Senigallia (An), il seminario, promosso dalle Centrali cooperative delle Marche, con lo scopo di favorire un primo contatto tra le cooperative di agricoltura biologica e gli operatori del turismo dell'area senigalliese.

CONTINUA A LEGGERE >>


IL PRESIDENTE DI LEGACOOP MARCHE INAUGURA A SAN BENEDETTO DEL TRONTO IL NUOVO CENTRO RIABILITATIVO ARTEMIDE

Con uno sguardo attento verso i disturbi del comportamento alimentare. Nasce con questa volontà il Centro ambulatoriale riabilitativo psico-socio-sanitario Artemide, inaugurato in contrada San Giovanni di San Benedetto del Tronto (Ap), vicino all’uscita dell’autostrada. Il Centro è gestito dalla cooperativa sociale Arte.Mide di San Benedetto ed è stato aperto in un territorio, quello delle province di Ascoli Piceno e di Fermo, sprovvisto di specifiche strutture per un sistema integrato di servizi per la prevenzione e la cura dei Dca-disturbi del comportamento alimentare.

CONTINUA A LEGGERE >>


LEGACOOP MARCHE E BANCA PROSSIMA INSIEME PER LA COOPERAZIONE

Legacoop Marche e Banca Prossima, la banca del Gruppo Intesa Sanpaolo dedicata al non profit, insieme per lo sviluppo della cooperazione. La firma della convenzione è avvenuta alla Loggia dei Mercanti di Ancona fra Franco Alleruzzo, presidente di Legacoop Marche, e Marco Morganti, amministratore delegato di Banca Prossima, a margine della tappa marchigiana del roadshow “Fiducia e nuove risorse per la crescita del Terzo settore”.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: LEGACOOP MARCHE SIGLA ACCORDO REGIONALE SULL’ORIENTAMENTO

Legacoop Marche ha sottoscritto un protocollo d’intesa con Regione Marche, scuole, Università, Province, Centri per l’impiego, associazioni imprenditoriali e sindacali per rafforzare la collaborazione nell’incrementare le opportunità offerte attraverso l’orientamento. Dal prossimo anno scolastico 2014-2015, il sistema della formazione e quello del lavoro, rappresentato dai 29 soggetti che si occupano di orientamento e che hanno siglato l’accordo, metterà a rete le iniziative esistenti sul territorio e quelle di nuova realizzazione per costruire un’offerta integrata secondo le linee guida emanate dalla Regione.

CONTINUA A LEGGERE >>


HOUSING SOCIALE: PROTOCOLLO COMUNE ANCONA – CENTRALI COOPERATIVE

Un protocollo d’intesa per promuovere azioni a favore di progetti di housing sociale. Lo hanno sottoscritto, nella sede del Comune dorico, Ance-Associazione nazionale costruttori edili Ancona e le Centrali cooperative Legacoop Marche, Agci Marche e Confcooperative Marche. L'intesa prende le mosse dallo studio commissionato all'Istao dall’Ance Ancona, che sarà presentato in un convegno e che ha consentito di far emergere come, in alcune zone del territorio regionale, esista la necessità di soddisfare una consistente domanda di abitazioni a canone calmierato.

CONTINUA A LEGGERE >>


LAVORO: LEGACOOP MARCHE CREA LABJOB.IT, OPPORTUNITA’ PER I GIOVANI

Un’opportunità per avvicinare i giovani al mondo del lavoro. E’ l’obiettivo di labjob.it, un’associazione temporanea d’impresa che Legacoop Marche, insieme con altre otto associazioni di categoria e sindacati, ha voluto creare per offrire nuove possibilità d’incontro fra i Neet, i giovani fra i 15 e i 29 anni che non studiano, non lavorano stabilmente e non sono occupati in una attività di formazione, e le aziende. Un’iniziativa che parte dal Piano d’attuazione delle Marche del programma operativo nazionale Garanzia Giovani che consente a soggetti privati, tramite un accreditamento regionale, lo svolgimento dei servizi per il lavoro. L’iniziativa è stata presentata in una conferenza stampa nella sede della Regione Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


PROGETTO COOPSTARTUP LEGACOOP MARCHE

Legacoop Marche è al lavoro su Coopstartup, il progetto sperimentale per le startup cooperative avviato da Coopfond in collaborazione con Legacoop. E’ un’azione che ha lo scopo di sperimentare nuovi processi di promozione cooperativa tra i giovani, e non solo, in ambiti inesplorati e in nuovi mercati, che introducano innovazioni tecnologiche e sociali nella cooperazione esistente.

CONTINUA A LEGGERE >>


LEGACOOP MARCHE A FIANCO DI TECNOS PER LA RINASCITA

Investire su se stessi per uscire dalle difficoltà generate dalla crisi economica. E’ quello che ha fatto la cooperativa Tecnos, grazie al supporto di Legacoop Marche, con la collaborazione di Marche Servizi e il sostegno economico di Coopfond. Nata nel 1984 come workers buyout, Tecnos, che produce mobili in kit di montaggio per la grande distribuzione e per i venditori su catalogo, ha visto negli anni una crescita esponenziale che le ha permesso di arrivare ad una quota export del 70%.

CONTINUA A LEGGERE >>


INSIEME PER IL WELFARE

Insieme per il welfare. Le Centrali cooperative regionali Agci, Confcooperative, Legacoop Marche, i sindacati Cgil, Cisl, Uil Marche e il Forum del Terzo settore hanno una posizione unitaria sulla proposta di legge per il sistema regionale dei servizi sociali a tutela della persona e della famiglia, che ha appena iniziato il cammino in V commissione Salute dell’Assemblea legislativa delle Marche. “Abbiamo fatto un grosso passo avanti nel lavoro condiviso – commenta Franco Alleruzzo, presidente di Legacoop Marche – e nella proposta degli emendamenti alla proposta di legge e nei contenuti unitari che abbiamo chiesto di inserire nel testo”.

CONTINUA A LEGGERE >>


PESARO: LEGACOOP MARCHE INTERVIENE SUL TEMA DELL’ACCOGLIENZA DEI MIGRANTI

“Quando una comunità si trova vivere sulla sua pelle le tensioni non di una crisi, ma di tante crisi che arrivano tutte assieme, ci si trova davanti a due scelte: o si agisce per ridurre le tensioni e fare in modo che tutti, ma proprio tutti, trovino la strada per il benessere, oppure si insinua e si fomenta lo scontro tra poveri, tra coloro che hanno bisogni differenti e che nello scontro hanno solo da perdere. La cooperazione tutta lavora in silenzio, ogni santo giorno, per cercare di accompagnare i bisogni che incontra e lo fa senza guardare alla razza, alle religioni, all’età o al sesso. Lo fa con le risorse necessarie a far lavorare i propri soci, con il costo dei regolari contratti di lavoro, e attivandosi nei territori anche con le risorse del volontariato”. Così il Comitato territoriale di Pesaro e Urbino di Legacoop Marche interviene sul tema dell’accoglienza ai “richiedenti protezione internazionale”, un servizio su cui è impegnata anche la cooperativa Labirinto, aderente alla Centrale cooperativa, che ha provocato polemiche a Pesaro.

CONTINUA A LEGGERE >>


FRANCO ALLERUZZO CONFERMATO PRESIDENTE DI LEGACOOP MARCHE

“Noi abbiamo fiducia nel futuro perché sappiamo che altri, prima di noi, hanno affrontato grandi sfide e le hanno vinte progettando grandi imprese fatte di slancio economico, solidale e collettivo. In poche parole, un agire cooperativo, anche oltre la cooperazione. Un agire capace di mettere in moto le energie di ogni individuo all’interno un orizzonte solidale e collettivo. Perché solo assieme possiamo costruire la fiducia di cui c’è bisogno”. E’ questo il cuore della relazione di Franco Alleruzzo, confermato presidente di Legacoop Marche dalla quinta assemblea congressuale di Legacoop Marche, che si è svolta all’hotel Finis Africae di Senigallia (An), con una partecipazione di 260 persone.

CONTINUA A LEGGERE >>


AGRINSIEME MARCHE: NO AL DECRETO CHE MODIFICA LE AREE MONTANE ESENTI DALL’IMU SUI TERRENI

Sono sul piede di guerra gli associati di Agrinsieme Marche, alla quale aderiscono Cia, Confagricoltura, Copagri e le Centrali cooperative Agci, Confcooperative e Legacoop Marche. Per Agrinsieme è inaccettabile la scelta del Governo di emanare un decreto che modifica le aree montane esenti dall’Imu sui terreni. Tale scelta, fortemente contestata nel merito da tutto il coordinamento regionale di Agrinsieme, nonché nella forma, impone ad una categoria di pagare l’Imu per il 2014 entro il prossimo 16 dicembre, fornendo alla stessa meno di 14 giorni per effettuare il calcolo, reperire le risorse e versare. E’ un atto di inaudita gravità da parte del Governo, che di fatto, con tale scelta mette in atto una imposizione retroattiva.

CONTINUA A LEGGERE >>


ALLERUZZO, CHI TRADISCE I NOSTRI VALORI E’ FUORI

Il presidente di Legacoop Marche, Franco Alleruzzo, è in piena sintonia con quanto affermato dal presidente nazionale di Legacoop, Mauro Lusetti. Quanto successo in questi giorni relativamente ai fatti dell’inchiesta “Mafia Capitale”, con il coinvolgimento della cooperativa 29 giugno, è gravissimo e sconvolgente ed apre una profonda ferita tra tutti i cooperatori. Il sistema della cooperazione è sano. I valori della cooperazione, in particolare quelli della cooperazione sociale, non c’entrano nulla con i comportamenti e le azioni di alcuni dirigenti cooperativi coinvolti nell’indagine.

CONTINUA A LEGGERE >>


FRANCO ALLERUZZO CONFERMATO PRESIDENTE DI LEGACOOP MARCHE

“Noi abbiamo fiducia nel futuro perché sappiamo che altri, prima di noi, hanno affrontato grandi sfide e le hanno vinte progettando grandi imprese fatte di slancio economico, solidale e collettivo. In poche parole, un agire cooperativo, anche oltre la cooperazione. Un agire capace di mettere in moto le energie di ogni individuo all’interno un orizzonte solidale e collettivo. Perché solo assieme possiamo costruire la fiducia di cui c’è bisogno”. E’ questo il cuore della relazione di Franco Alleruzzo, confermato presidente di Legacoop Marche dalla quinta assemblea congressuale di Legacoop Marche, che si è svolta all’hotel Finis Africae di Senigallia (An), con una partecipazione di 260 persone.

CONTINUA A LEGGERE >>


CONGRESSO LEGACOOP: ALLERUZZO, OGNI VOLTA CHE NASCE UNA COOPERATIVA E’ UN PICCOLO MIRACOLO CONTRO L’INDIVIDUALISMO

"Ogni volta che, in un Paese individualista come l’Italia, nasce una cooperativa avviene un piccolo miracolo perché significa che quegli individualisti riconoscono che da soli sono fragili e, di conseguenza, sanno che l'unica maniera che hanno, per affrontare un progetto d'impresa, è quello di mettersi insieme". Così il presidente di Legacoop Marche, Franco Alleruzzo, ha cominciato il suo intervento al 39° Congresso di Legacoop Nazionale.

CONTINUA A LEGGERE >>


CONGRESSO LEGACOOP: QUATTRO MARCHIGIANI NELLA DIREZIONE NAZIONALE

Sono quattro i cooperatori marchigiani che fanno parte della nuova Direzione nazionale nominata dal 39 esimo Congresso di Legacoop, che si è svolto a Roma dal 16 al 18 dicembre. Nell’organismo nazionale sono presenti il presidente e la vice presidente Legacoop Marche, Gianfranco Alleruzzo e Patrizia Barbaresi, rispettivamente presidente della cooperativa Labirinto di Pesaro e presidente della cooperativa Futura di Jesi (An), insieme a Roberta Moretti della cooperativa Il Mentore di Comunanza (Ap) e componente dell’esecutivo regionale di Generazioni, e a Fabio Grossetti, coordinatore regionale di Legacoop Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


AGRINSIEME MARCHE: NO AL DECRETO CHE MODIFICA LE AREE MONTANE ESENTI DALL’IMU SUI TERRENI

Sono sul piede di guerra gli associati di Agrinsieme Marche, alla quale aderiscono Cia, Confagricoltura, Copagri e le Centrali cooperative Agci, Confcooperative e Legacoop Marche. Per Agrinsieme è inaccettabile la scelta del Governo di emanare un decreto che modifica le aree montane esenti dall’Imu sui terreni. Tale scelta, fortemente contestata nel merito da tutto il coordinamento regionale di Agrinsieme, nonché nella forma, impone ad una categoria di pagare l’Imu per il 2014 entro il prossimo 16 dicembre, fornendo alla stessa meno di 14 giorni per effettuare il calcolo, reperire le risorse e versare. E’ un atto di inaudita gravità da parte del Governo, che di fatto, con tale scelta mette in atto una imposizione retroattiva.

CONTINUA A LEGGERE >>


ALLERUZZO, CHI TRADISCE I NOSTRI VALORI E’ FUORI

Il presidente di Legacoop Marche, Franco Alleruzzo, è in piena sintonia con quanto affermato dal presidente nazionale di Legacoop, Mauro Lusetti. Quanto successo in questi giorni relativamente ai fatti dell’inchiesta “Mafia Capitale”, con il coinvolgimento della cooperativa 29 giugno, è gravissimo e sconvolgente ed apre una profonda ferita tra tutti i cooperatori. Il sistema della cooperazione è sano. I valori della cooperazione, in particolare quelli della cooperazione sociale, non c’entrano nulla con i comportamenti e le azioni di alcuni dirigenti cooperativi coinvolti nell’indagine.

CONTINUA A LEGGERE >>


PESARO: LEGACOOP MARCHE INTERVIENE SUL TEMA DELL’ACCOGLIENZA DEI MIGRANTI

“Quando una comunità si trova vivere sulla sua pelle le tensioni non di una crisi, ma di tante crisi che arrivano tutte assieme, ci si trova davanti a due scelte: o si agisce per ridurre le tensioni e fare in modo che tutti, ma proprio tutti, trovino la strada per il benessere, oppure si insinua e si fomenta lo scontro tra poveri, tra coloro che hanno bisogni differenti e che nello scontro hanno solo da perdere. La cooperazione tutta lavora in silenzio, ogni santo giorno, per cercare di accompagnare i bisogni che incontra e lo fa senza guardare alla razza, alle religioni, all’età o al sesso. Lo fa con le risorse necessarie a far lavorare i propri soci, con il costo dei regolari contratti di lavoro, e attivandosi nei territori anche con le risorse del volontariato”. Così il Comitato territoriale di Pesaro e Urbino di Legacoop Marche interviene sul tema dell’accoglienza ai “richiedenti protezione internazionale”, un servizio su cui è impegnata anche la cooperativa Labirinto, aderente alla Centrale cooperativa, che ha provocato polemiche a Pesaro.

CONTINUA A LEGGERE >>


CONGRESSO LEGACOOP: ALLERUZZO, OGNI VOLTA CHE NASCE UNA COOPERATIVA E’ UN PICCOLO MIRACOLO CONTRO L’INDIVIDUALISMO

"Ogni volta che, in un Paese individualista come l’Italia, nasce una cooperativa avviene un piccolo miracolo perché significa che quegli individualisti riconoscono che da soli sono fragili e, di conseguenza, sanno che l'unica maniera che hanno, per affrontare un progetto d'impresa, è quello di mettersi insieme". Così il presidente di Legacoop Marche, Franco Alleruzzo, ha cominciato il suo intervento al 39° Congresso di Legacoop Nazionale.

CONTINUA A LEGGERE >>


CONGRESSO LEGACOOP: QUATTRO MARCHIGIANI NELLA DIREZIONE NAZIONALE

Sono quattro i cooperatori marchigiani che fanno parte della nuova Direzione nazionale nominata dal 39 esimo Congresso di Legacoop, che si è svolto a Roma dal 16 al 18 dicembre. Nell’organismo nazionale sono presenti il presidente e la vice presidente Legacoop Marche, Gianfranco Alleruzzo e Patrizia Barbaresi, rispettivamente presidente della cooperativa Labirinto di Pesaro e presidente della cooperativa Futura di Jesi (An), insieme a Roberta Moretti della cooperativa Il Mentore di Comunanza (Ap) e componente dell’esecutivo regionale di Generazioni, e a Fabio Grossetti, coordinatore regionale di Legacoop Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


LEGACOOP MARCHE E COOPFOND PRESENTANO COOPSTARTUP MARCHE

Sarà presentato mercoledì 28 gennaio “Coopstartup Marche: quando l’innovazione qualifica il lavoro”, il progetto promosso da Legacoop Marche e da Coopfond. L'iniziativa si svolgerà alle 10 nella Sala c Class Contamination Lab del Polo Monte Dago dell’Università Politecnica delle Marche di Ancona. Coopstartup Marche è un'iniziativa per promuovere azioni finalizzate a stimolare e sostenere la nascita di imprese cooperative a contenuto innovativo.

CONTINUA A LEGGERE >>


COOPSTARTUP MARCHE: QUANDO L’INNOVAZIONE QUALIFICA IL LAVORO

Sarà presentato mercoledì 28 gennaio “Coopstartup Marche: quando l’innovazione qualifica il lavoro”, promosso da Legacoop Marche e da Coopfond. L'iniziativa si svolgerà alle 10 nella Sala c Class Contamination Lab del Polo Monte Dago dell’Università Politecnica delle Marche di Ancona. Coopstartup Marche è un progetto per promuovere azioni finalizzate a stimolare e sostenere la nascita di imprese cooperative a contenuto innovativo.

CONTINUA A LEGGERE >>


LAVORO: A PESARO “C’E’ POSTO PER TE!”

A Pesaro “C’è posto per te!”. E’ questa l’iniziativa promossa dal Comune di Pesaro, dalle associazioni di categoria, fra cui Legacoop Marche, che sarà presentata il 29 gennaio, alle 17.30, nella Sala della Repubblica del Teatro Rossini di Pesaro.

CONTINUA A LEGGERE >>


LAVORO: A PESARO “C’E’ POSTO PER TE!”

A Pesaro “C’è posto per te!”. E’ questa l’iniziativa promossa dal Comune di Pesaro, dalle associazioni di categoria, fra cui Legacoop Marche, che sarà presentata il 29 gennaio, alle 17.30, nella Sala della Repubblica del Teatro Rossini di Pesaro.

CONTINUA A LEGGERE >>


COOPSTARTUP MARCHE: QUANDO L’INNOVAZIONE QUALIFICA IL LAVORO

Far nascere e crescere imprese cooperative capaci di tradurre l’innovazione in occupazione qualificata così da creare ricchezza e sviluppo per il territorio. E’ questo lo scopo di “Coopstatup Marche, quando l’innovazione qualifica il lavoro”, il progetto promosso da Legacoop Marche, l’associazione che rappresenta oltre 300 cooperative marchigiane, e da Coopfond, il fondo mutualistico di promozione e sviluppo di Legacoop, per promuovere, attraverso un bando, azioni finalizzate a stimolare e sostenere la nascita di imprese cooperative a contenuto innovativo. Coopstartup Marche, ha spiegato Fabio Grossetti, coordinatore Legacoop Marche, durante la presentazione al cLab dell’Università Politecnica delle Marche di Ancona, è una sperimentazione collegata all’iniziativa nazionale Coopstartup, ideata da Coopfond per facilitare nuovi processi di promozione cooperativa tra i giovani e i nuovi mercati, favorendo l’innovazione tecnologica, organizzativa e sociale.

CONTINUA A LEGGERE >>


COOPSTARTUP MARCHE: FINO AL 31 MARZO LE CANDIDATURE

Si possono presentare fino al 31 marzo le candidature per il bando del progetto “Coopstatup Marche, quando l’innovazione qualifica il lavoro”, promosso da Legacoop Marche e da Coopfond per stimolare e sostenere la nascita di imprese cooperative a contenuto innovativo. Due sono i destinatari di Coopstartup Marche: gli aspiranti imprenditori in forma cooperativa, un gruppo di minimo tre persone di cui una almeno residente nelle Marche e la maggioranza di età inferiore ai 35 anni; le cooperative costituite da meno di tre anni con sede legale o operativa nelle Marche che intendano sviluppare un nuovo progetto imprenditoriale caratterizzato dal fattore innovazione.

CONTINUA A LEGGERE >>


GENERAZIONI MARCHE SOCIAL: NUOVA PAGINA FACEBOOK

Generazioni Marche è social. Il network formato dai giovani cooperatori di Legacoop Marche ha aperto una pagina facebook, questo l’indirizzo http://goo.gl/j1xLC6, per essere sempre più interattivo con tutti i suoi partecipanti e con le persone interessate a scoprire le attività e le iniziative degli “under 40” del mondo Legacoop.

CONTINUA A LEGGERE >>


COOPSTARTUP MARCHE: DAL 1 FEBBRAIO LE DOMANDE PER IL BANDO

Parte domani, domenica 1 febbraio, il bando del progetto “Coopstatup Marche, quando l’innovazione qualifica il lavoro”, organizzato da Legacoop Marche e da Coopfond per stimolare e sostenere la nascita di imprese cooperative a contenuto innovativo. Due sono i destinatari del bando di Coopstartup Marche: gli aspiranti imprenditori in forma cooperativa, un gruppo di minimo tre persone di cui una almeno residente nelle Marche e la maggioranza di età inferiore ai 35 anni; le cooperative costituite da meno di tre anni con sede legale o operativa nelle Marche che intendano sviluppare un nuovo progetto imprenditoriale caratterizzato dal fattore innovazione.

CONTINUA A LEGGERE >>


ANCONA: AGRINSIEME MARCHE RICEVUTA IN PREFETTURA

Una delegazione di Agrinsieme Marche è stata ricevuta dalla prefettura di Ancona davanti cui è svolta la manifestazione del coordinamento regionale, formato da Cia, Confagricoltura e Alleanza delle Cooperative Agroalimentari (Agci, Confcooperative, Legacoop), in adesione all’iniziativa nazionale per presentare e sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni sui problemi dell’agricoltura.

CONTINUA A LEGGERE >>


COOPSTARTUP MARCHE: PRESENTAZIONE AD ASCOLI PICENO

Il progetto e il bando Coopstartup Marche, per il quale si possono presentare le candidature fino al 31 marzo, sarà presentato ad Ascoli Piceno giovedì 26 febbraio, alle 10, nella Sala gialla della Camera di Commercio di Ascoli Piceno. Coopstartup Marche è una sperimentazione promossa da Legacoop Marche e Coopfond per per far nascere e crescere imprese cooperative innovative.

CONTINUA A LEGGERE >>


COOPSTARTUP MARCHE: PRESENTAZIONE AD ASCOLI PICENO

Il progetto e il bando Coopstartup Marche, per il quale si possono presentare le candidature fino al 31 marzo, sarà presentato ad Ascoli Piceno giovedì 26 febbraio, alle 10, nella Sala gialla della Camera di Commercio di Ascoli Piceno. Coopstartup Marche è una sperimentazione promossa da Legacoop Marche e Coopfond per per far nascere e crescere imprese cooperative innovative.

CONTINUA A LEGGERE >>


AGRINSIEME MARCHE: AD ANCONA CONFRONTO LA PRESIDENTE DELLA CAMERA BOLDRINI

“Le proposte per la legislatura 2015-2020 della Regione Marche: avvio di un percorso” sarà il tema a cui sarà dedicato l’incontro organizzato da Agrinsieme Marche con la presidente della Camera, Laura Boldrini, e con il presidente nazionale di Confagricoltura e coordinatore nazionale Agrinsieme, Mario Guidi, che si svolgerà sabato 21 febbraio, alle 16.30, nella Sala del Ridotto del teatro delle Muse di Ancona. Introdurrà il confronto Nevio Lavagnoli, coordinatore di Agrinsieme Marche, formato da Cia, Confagricoltura e Alleanza delle Cooperative Agroalimentari delle Marche (Agci, Confcooperative, Legacoop).

CONTINUA A LEGGERE >>


AGRINSIEME MARCHE: AD ANCONA CONFRONTO LA PRESIDENTE DELLA CAMERA BOLDRINI

“Le proposte per la legislatura 2015-2020 della Regione Marche: avvio di un percorso” sarà il tema a cui sarà dedicato l’incontro organizzato da Agrinsieme Marche con la presidente della Camera, Laura Boldrini, e con il presidente nazionale di Confagricoltura e coordinatore nazionale Agrinsieme, Mario Guidi, che si svolgerà sabato 21 febbraio, alle 16.30, nella Sala del Ridotto del teatro delle Muse di Ancona. Introdurrà il confronto Nevio Lavagnoli, coordinatore di Agrinsieme Marche, formato da Cia, Confagricoltura e Alleanza delle Cooperative Agroalimentari delle Marche (Agci, Confcooperative, Legacoop).

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: MARCHE SERVIZI ACCREDITATO DALLA REGIONE MARCHE

Marche Servizi, il Centro servizi di Legacoop Marche, è stato accreditato dalla Regione Marche come struttura idonea a svolgere attività di formazione nelle tre tipologie previste a livello regionale: obbligo formativo, formazione superiore, formazione continua.

CONTINUA A LEGGERE >>


ASCOLI PICENO: PRESENTATO COOPSTARTUP MARCHE

Far nascere e crescere imprese cooperative capaci di tradurre l’innovazione in occupazione qualificata così da creare ricchezza e sviluppo per il territorio. E’ questo lo scopo di “Coopstartup Marche, quando l’innovazione qualifica il lavoro”, il progetto promosso da Legacoop Marche e da Coopfond per promuovere, attraverso un bando, azioni finalizzate a stimolare e sostenere la nascita di imprese cooperative a contenuto innovativo. L’iniziativa è stata presentata oggi nella Sala gialla della Camera di Commercio di Ascoli Piceno.

CONTINUA A LEGGERE >>


PESARO: COOPSTARTUP MARCHE, OPPORTUNITA’ PER NUOVE IMPRESE

C’è un’opportunità in più per fare impresa. E’ quella offerta da “Coopstartup Marche, quando l’innovazione qualifica il lavoro”, il progetto di Legacoop Marche e Coopfond per promuovere, attraverso un bando, azioni finalizzate a stimolare e sostenere la nascita di imprese cooperative a contenuto innovativo, che possano produrre ricchezza per il territorio ma soprattutto creare occupazione. L’iniziativa di Coopstartup Marche è stata presentata nella Sala Rossa del Comune di Pesaro.

CONTINUA A LEGGERE >>


COOPSTARTUP MARCHE: PRESENTAZIONE A PESARO

Un progetto e un bando per promuovere la nascita e la crescita di imprese cooperative innovative. E’ Coopstartup Marche, una sperimentazione promossa da Legacoop Marche e Coopfond che sarà presentata mercoledì 4 marzo, alle 10, nella Sala Rossa del Comune di Pesaro.

CONTINUA A LEGGERE >>


COOPSTARTUP MARCHE: PRESENTAZIONE A PESARO

Un progetto e un bando per promuovere la nascita e la crescita di imprese cooperative innovative. E’ Coopstartup Marche, una sperimentazione promossa da Legacoop Marche e Coopfond che sarà presentata mercoledì 4 marzo, alle 10, nella Sala Rossa del Comune di Pesaro.

CONTINUA A LEGGERE >>


GIORNATA DI STUDIO SUI NUOVI PRINCIPI CONTABILI NAZIONALI

Una giornata di studio su “I nuovi principi contabili nazionali: nuove regole per i bilanci 2014” organizzata da Legacoop Marche insieme ad Airces, Marche Servizi e con la collaborazione della società di revisione Ria GrantThornton. L’iniziativa si svolgerà venerdì 6 marzo, dalle 9.45 alle 17.30, nella Sala riunioni di Confidcoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


GIORNATA DI STUDIO SUI NUOVI PRINCIPI CONTABILI NAZIONALI

Una giornata di studio su “I nuovi principi contabili nazionali: nuove regole per i bilanci 2014” organizzata da Legacoop Marche insieme ad Airces, Marche Servizi e con la collaborazione della società di revisione Ria GrantThornton. L’iniziativa si svolgerà venerdì 6 marzo, dalle 9.45 alle 17.30, nella Sala riunioni di Confidcoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


COOPSTARTUP MARCHE: PRESENTAZIONE AD ANCONA

Un’opportunità per diventare imprenditori cooperatori. E’ quella che offre Coopstartup Marche, un progetto e un bando per promuovere la nascita e la crescita di cooperative innovative, che saranno illustrati in un seminario informativo e di orientamento giovedì 19 marzo 2015, dalle 10 alle 13, nella Sala riunioni del Ciof Ancona (piazza Salvo d’Acquisto 29). Coopstartup Marche è una sperimentazione promossa da Legacoop Marche e Coopfond, che organizzano la presentazione insieme al Centro per l’impiego di Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


COOPSTARTUP MARCHE: PRESENTAZIONE AD ANCONA

Un’opportunità per diventare imprenditori cooperatori. E’ quella che offre Coopstartup Marche, un progetto e un bando per promuovere la nascita e la crescita di cooperative innovative, che saranno illustrati in un seminario informativo e di orientamento giovedì 19 marzo 2015, dalle 10 alle 13, nella Sala riunioni del Ciof Ancona (piazza Salvo d’Acquisto 29). Coopstartup Marche è una sperimentazione promossa da Legacoop Marche e Coopfond, che organizzano la presentazione insieme al Centro per l’impiego di Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


AGROALIMENTARE: INTERNAZIONALIZZARE NEL BIOLOGICO

Si parlerà di “Internazionalizzazione del biologico: evoluzioni della sensibilità e degli aspetti legislativi nei mercati extra Ue” nel seminario che si svolgerà venerdì 20 marzo, dalle 15 alle 18, nella cooperativa La Terra e il Cielo a Piticchio di Arcevia (An). L’iniziativa, realizzata con il contributo della L.R. 5/03 art. 6 annualità 2014, è organizzata dalle Centrali cooperative delle Marche Agci, Confcooperative, Legacoop.

CONTINUA A LEGGERE >>


COOPSTARTUP MARCHE: QUANDO L’INNOVAZIONE QUALIFICA IL LAVORO

Far nascere e crescere imprese cooperative capaci di tradurre l’innovazione in occupazione qualificata così da creare ricchezza e sviluppo per il territorio. E’ questo lo scopo di “Coopstartup Marche, quando l’innovazione qualifica il lavoro”, il progetto promosso da Legacoop Marche, l’associazione che rappresenta oltre 300 cooperative marchigiane, e da Coopfond, il fondo mutualistico di promozione e sviluppo di Legacoop, per promuovere, attraverso un bando, azioni finalizzate a stimolare e sostenere la nascita di imprese cooperative a contenuto innovativo. Coopstartup Marche, ha spiegato Fabio Grossetti, coordinatore Legacoop Marche, durante la presentazione al cLab dell’Università Politecnica delle Marche di Ancona, è una sperimentazione collegata all’iniziativa nazionale Coopstartup, ideata da Coopfond per facilitare nuovi processi di promozione cooperativa tra i giovani e i nuovi mercati, favorendo l’innovazione tecnologica, organizzativa e sociale.

CONTINUA A LEGGERE >>


ANCONA: AGRINSIEME MARCHE RICEVUTA IN PREFETTURA

Una delegazione di Agrinsieme Marche è stata ricevuta dalla prefettura di Ancona davanti cui è svolta la manifestazione del coordinamento regionale, formato da Cia, Confagricoltura e Alleanza delle Cooperative Agroalimentari (Agci, Confcooperative, Legacoop), in adesione all’iniziativa nazionale per presentare e sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni sui problemi dell’agricoltura.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: MARCHE SERVIZI ACCREDITATO DALLA REGIONE MARCHE

Marche Servizi, il Centro servizi di Legacoop Marche, è stato accreditato dalla Regione Marche come struttura idonea a svolgere attività di formazione nelle tre tipologie previste a livello regionale: obbligo formativo, formazione superiore, formazione continua.

CONTINUA A LEGGERE >>


GENERAZIONI MARCHE SOCIAL: NUOVA PAGINA FACEBOOK

Generazioni Marche è social. Il network formato dai giovani cooperatori di Legacoop Marche ha aperto una pagina facebook, questo l’indirizzo http://goo.gl/j1xLC6, per essere sempre più interattivo con tutti i suoi partecipanti e con le persone interessate a scoprire le attività e le iniziative degli “under 40” del mondo Legacoop.

CONTINUA A LEGGERE >>


GIORNATA DI STUDIO SUI NUOVI PRINCIPI CONTABILI NAZIONALI

Una giornata di studio su “I nuovi principi contabili nazionali: nuove regole per i bilanci 2014” organizzata da Legacoop Marche insieme ad Airces, Marche Servizi e con la collaborazione della società di revisione Ria GrantThornton. L’obiettivo dell’iniziativa, che si è svolta nella Sala riunioni di Confidcoop Marche ad Ancona, è stato quello di analizzare le recenti novità e le principali problematiche per la redazione dei bilanci d’esercizio 2014 sulla base dei nuovi principi contabili emanati dall’Oic.

CONTINUA A LEGGERE >>


OSTRA: I PROTAGONISTI DELL’AGRICOLTURA SOCIALE

Cooperazione, istituzioni, comunità, associazioni, aziende. Sono gli “Attori di una rete di agricoltura sociale del Misa Nevola: la cooperazione sociale”, il tema su cui questi soggetti si confronteranno martedì 17 marzo, alle 15.30, nel Palazzo Municipale di Ostra (An).

CONTINUA A LEGGERE >>


OSTRA: I PROTAGONISTI DELL’AGRICOLTURA SOCIALE

Cooperazione, istituzioni, comunità, associazioni, aziende. Sono gli “Attori di una rete di agricoltura sociale del Misa Nevola: la cooperazione sociale”, il tema su cui questi soggetti si confronteranno martedì 17 marzo, alle 15.30, nel Palazzo Municipale di Ostra (An).

CONTINUA A LEGGERE >>


OSTRA: IL DEBUTTO DEL PROGETTO MISA-NEVOLA PER L’AGRICOLTURA SOCIALE

Un “laboratorio” per lo sviluppo dell’agricoltura sociale da parte della cooperazione agricola e di quella sociale. E’ il progetto, sostenuto dalla legge regionale 7/2005, che interesserà il territorio delle valli del Misa e del Nevola, illustrato dalle Centrali cooperative delle Marche nel Palazzo Municipale di Ostra (An). Una sperimentazione per soddisfare le necessità di bisogni sociali e di miglioramento di vita delle comunità del territorio del Cogesco, il Consorzio dei nove Comuni presenti nelle due vallate.

CONTINUA A LEGGERE >>


COOPSTARTUP MARCHE: CANDIDATURE FINO AL 15 APRILE

“Mi piace” fare startup cooperativa. Coopstartup Marche, il bando per stimolare e sostenere la nascita di imprese cooperative a contenuto innovativo, sta attirando l’attenzione di tanti giovani marchigiani desiderosi di mettersi in gioco come imprenditori della cooperazione. Legacoop Marche e Coopfond, che promuovono la sperimentazione per favorire il fare impresa e incrementare l’occupazione, hanno perciò deciso di prorogare il termine per la presentazione delle candidature spostandolo dal 31 marzo al 15 aprile. Questo anche su richiesta dei molti ragazzi interessati, che hanno acquisito informazioni tramite lo sportello informativo della Centrale cooperativa, di poter approfondire le potenzialità del bando e di migliorare la propria idea imprenditoriale per Coopstartup Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


COOPSTARTUP MARCHE VA ALL’UNIVERSITA’

Quattro incontri nelle Università marchigiane per presentare il progetto e il bando di Coopstartup Marche, promosso da Legacoop Marche e Coopfond per stimolare e sostenere la nascita di imprese cooperative. Un confronto fra giovani, quelli di Generazioni Marche, il coordinamento dei giovani cooperatori “under 40” di Legacoop Marche, e gli studenti, in totale 300, per discutere del “fare cooperativo” e di questa opportunità per diventare imprenditori della cooperazione.

CONTINUA A LEGGERE >>


ALLEANZA DELLE COOPERATIVE: SENZA RISORSE IL WELFARE MUORE

“Il welfare delle Marche, così come lo conosciamo, è destinato a morte certa se saranno confermati i tagli del bilancio regionale”. E’ il grido d’allarme che lancia l’Alleanza delle Cooperative Italiane delle Marche, il coordinamento composto da Agci, Confcooperative, Legacoop, sulla finanziaria 2015 della Regione Marche in cui i fondi per i servizi sociali subirebbero una riduzione di 15 milioni di euro su un budget totale di 45 milioni del 2014 destinato alle politiche sociali. Per questo, l’Alleanza delle Cooperative parteciperà il 31 marzo, insieme a Cgil, Cisl, Uil e al Forum del Terzo settore, al presidio sul bilancio regionale davanti la Regione Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


MERCATO & LEGALITA’: LE COOPERATIVE A CONFRONTO CON IL PRESIDENTE LUSETTI

“Mercato & legalità”. Sarà questo il tema della tavola rotonda organizzata da Legacoop Marche con il presidente nazionale di Legacoop, Mauro Lusetti, che si svolgerà venerdì 10 aprile, alle 16, nella Sala riunioni di Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


WELFARE: MANCANO ALL’APPELLO 15 MILIONI NEL BILANCIO REGIONALE

Nel bilancio regionale 2015 mancano all’appello 15 milioni di euro, risorse vitali anche per la sopravvivenza del welfare delle Marche. Per questo, l’Alleanza delle Cooperative Italiane delle Marche, il coordinamento composto da Agci, Confcooperative, Legacoop, insieme al Forum del Terzo settore, ha manifestato oggi davanti alla sede della Regione Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


LEGALITA': LUSETTI, ALZIAMO IL LIVELLO DI SCONTRO PER CHIEDERE UN MERCATO PULITO

“Dobbiamo uscire da questa logica in cui siamo attanagliati fra il danno di perdere un appalto perché non siamo disponibili a pagare tangenti e la vergogna che ci deriva dall'aver perso la reputazione perché qualcuno delle nostre cooperative ha commesso un reato. Dobbiamo farlo alzando il livello di scontro per chiedere un mercato pulito e trasparente ma non lo possiamo fare da soli. Dobbiamo certamente fare prima i compiti a casa nostra ma poi anche lavorare assieme alla parte buona dell’economia e della società civile chiedendo alle istituzioni che prendano quei provvedimenti che possano mettere nelle condizioni gli operatori economici e la cooperazione di operare in maniera trasparente, agendo sulla base delle competenze, dei saperi, delle capacità professionali, dei talenti e non sulla base dei favori e delle prebende”. Così il presidente di Legacoop nazionale, Mauro Lusetti, è intervenuto nella tavola rotonda “Mercato & legalità”, organizzata da Legacoop Marche nella Sala riunioni di Confidicoop Marche ad Ancona. Un confronto con le cooperative che aderiscono alla Centrale cooperativa, 304 aziende con 275.500 soci, 12.200 occupati e un fatturato 2014 di 1,7 miliardi, e con i rappresentanti delle altre associazioni imprenditoriali marchigiane che ha avuto come tema caldo quello dell’attualità della cronaca nazionale.

CONTINUA A LEGGERE >>


LEGALITA': LUSETTI, ALZIAMO IL LIVELLO DI SCONTRO PER CHIEDERE UN MERCATO PULITO

“Dobbiamo uscire da questa logica in cui siamo attanagliati fra il danno di perdere un appalto perché non siamo disponibili a pagare tangenti e la vergogna che ci deriva dall'aver perso la reputazione perché qualcuno delle nostre cooperative ha commesso un reato. Dobbiamo farlo alzando il livello di scontro per chiedere un mercato pulito e trasparente ma non lo possiamo fare da soli. Dobbiamo certamente fare prima i compiti a casa nostra ma poi anche lavorare assieme alla parte buona dell’economia e della società civile chiedendo alle istituzioni che prendano quei provvedimenti che possano mettere nelle condizioni gli operatori economici e la cooperazione di operare in maniera trasparente, agendo sulla base delle competenze, dei saperi, delle capacità professionali, dei talenti e non sulla base dei favori e delle prebende”. Così il presidente di Legacoop nazionale, Mauro Lusetti, è intervenuto nella tavola rotonda “Mercato & legalità”, organizzata da Legacoop Marche nella Sala riunioni di Confidicoop Marche ad Ancona. Un confronto con le cooperative che aderiscono alla Centrale cooperativa, 304 aziende con 275.500 soci, 12.200 occupati e un fatturato 2014 di 1,7 miliardi, e con i rappresentanti delle altre associazioni imprenditoriali marchigiane che ha avuto come tema caldo quello dell’attualità della cronaca nazionale.

CONTINUA A LEGGERE >>


AGROALIMENTARE: INTERNAZIONALIZZARE NEL BIOLOGICO

E’ stato un confronto sul tema dell’ “Internazionalizzazione del biologico: evoluzioni della sensibilità e degli aspetti legislativi nei mercati extra Ue” quello che si è svolto nella cooperativa La Terra e il Cielo, a Piticchio di Arcevia (An), in un seminario realizzato, con il contributo della L.R. 5/03 art. 6 annualità 2014, dalle Centrali cooperative delle Marche Agci, Confcooperative, Legacoop.

CONTINUA A LEGGERE >>


OSTRA: IL DEBUTTO DEL PROGETTO MISA-NEVOLA PER L’AGRICOLTURA SOCIALE

Un “laboratorio” per lo sviluppo dell’agricoltura sociale da parte della cooperazione agricola e di quella sociale. E’ il progetto, sostenuto dalla legge regionale 7/2005, che interesserà il territorio delle valli del Misa e del Nevola, illustrato dalle Centrali cooperative delle Marche nel Palazzo Municipale di Ostra (An). Una sperimentazione per soddisfare le necessità di bisogni sociali e di miglioramento di vita delle comunità del territorio del Cogesco, il Consorzio dei nove Comuni presenti nelle due vallate.

CONTINUA A LEGGERE >>


ALLEANZA DELLE COOPERATIVE: SENZA RISORSE IL WELFARE MUORE

“Il welfare delle Marche, così come lo conosciamo, è destinato a morte certa se saranno confermati i tagli del bilancio regionale”. E’ il grido d’allarme che ha lanciato l’Alleanza delle Cooperative Italiane delle Marche, il coordinamento composto da Agci, Confcooperative, Legacoop, sulla finanziaria 2015 della Regione Marche in cui i fondi per i servizi sociali subirebbero una riduzione di 15 milioni di euro su un budget totale di 45 milioni del 2014 destinato alle politiche sociali. Per questo, l’Alleanza delle Cooperative ha partecipato il 31 marzo, insieme a Cgil, Cisl, Uil e al Forum del Terzo settore, al presidio sul bilancio regionale davanti la Regione Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


COOPSTARTUP MARCHE VA ALL’UNIVERSITA’

Quattro incontri nelle Università marchigiane per presentare il progetto e il bando di Coopstartup Marche, promosso da Legacoop Marche e Coopfond per stimolare e sostenere la nascita di imprese cooperative. Un confronto fra giovani, quelli di Generazioni Marche, il coordinamento dei giovani cooperatori “under 40” di Legacoop Marche, e gli studenti, in totale 300, per discutere del “fare cooperativo” e di questa opportunità per diventare imprenditori della cooperazione.

CONTINUA A LEGGERE >>


COOPSTARTUP MARCHE: PRESENTATI 23 PROGETTI PER FARE INNOVAZIONE

Sono 23 i progetti presentati dai giovani marchigiani per partecipare al bando Coopstartup Marche, per fare startup cooperativa nei settori dell’innovazione. Il progetto è promosso da Legacoop Marche e Coopfond per favorire la creazione di impresa e incrementare l’occupazione. Le candidature andavano presentate entro mercoledì scorso; il 20 aprile comincerà l’analisi delle idee presentate per partecipare alla sperimentazione da parte del Comitato di selezione dei progetti che comprende anche rappresentanti della rete di partner, istituzionali e cooperativi di rilevanza nazionale.

CONTINUA A LEGGERE >>


LAVORO: INCONTRO SUL JOBS ACT

“Jobs Act, ambiti di intervento e tempi di realizzazione” sarà questo il tema dell’incontro organizzato da Legacoop Marche e che si svolgerà venerdì 8 maggio, dalle 10 alle 14 nella Sala riunioni di Confidicoop Marche ad Ancona. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con Marche ServiziRete Nazionale Servizi-Legacoop.

CONTINUA A LEGGERE >>


LEGACOOP MARCHE: IL 30 APRILE LA DIREZIONE REGIONALE

La Direzione regionale di Legacoop Marche si svolgerà giovedì 30 aprile alle 9.30 nella Sala riunioni di Confidicoop Marche ad Ancona. All’ordine del giorno, ci saranno le comunicazioni del presidente e la presentazione e discussione sul rendiconto economico finanziario consuntivo 2014 e preventivo 2015 di Legacoop Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


LAVORO: INCONTRO SUL JOBS ACT

“Jobs Act, ambiti di intervento e tempi di realizzazione” sarà questo il tema dell’incontro organizzato da Legacoop Marche e che si svolgerà venerdì 8 maggio, dalle 10 alle 14 nella Sala riunioni di Confidicoop Marche ad Ancona. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con Marche ServiziRete Nazionale Servizi-Legacoop.

CONTINUA A LEGGERE >>


UNIURB: WELFARE SOCIALE NELLE MARCHE, CONFRONTO CON I CANDIDATI PRESIDENTI

Si parlerà di "Welfare Sociale nelle Marche: risultati di ricerca e prospettive di policy dei candidati alla Presidenza della Regione" nel seminario organizzato dal Desp-Dipartimento di Economia Società Politica dell'Università di Urbino, in collaborazione anche con Legacoop Marche, che si svolgerà giovedì 7 maggio, alle 9.30, nell'Aula Rossa di Palazzo Battiferri ad Urbino. Nell'incontro si discuterà delle potenzialità del welfare sociale territoriale marchigiano in relazione all’agenda politica regionale. Saranno presentati i risultati delle ricerche realizzate nel progetto "Welfare nelle Marche" per stimolare il confronto sul tema con i candidati alla Presidenza della Regione Marche che delineeranno le loro prospettive di policy.

CONTINUA A LEGGERE >>


UNIURB: WELFARE SOCIALE NELLE MARCHE, CONFRONTO CON I CANDIDATI PRESIDENTI

Si parlerà di "Welfare Sociale nelle Marche: risultati di ricerca e prospettive di policy dei candidati alla Presidenza della Regione" nel seminario organizzato dal Desp-Dipartimento di Economia Società Politica dell'Università di Urbino, in collaborazione anche con Legacoop Marche, che si svolgerà giovedì 7 maggio, alle 9.30, nell'Aula Rossa di Palazzo Battiferri ad Urbino. Nell'incontro si discuterà delle potenzialità del welfare sociale territoriale marchigiano in relazione all’agenda politica regionale. Saranno presentati i risultati delle ricerche realizzate nel progetto "Welfare nelle Marche" per stimolare il confronto sul tema con i candidati alla Presidenza della Regione Marche che delineeranno le loro prospettive di policy.

CONTINUA A LEGGERE >>


ELEZIONI: ALLEANZA COOPERATIVE MARCHE INCONTRA I CANDIDATI GOVERNATORI

L'Alleanza delle Cooperative delle Marche (Agci Marche, Confcooperative Marche, Legacoop Marche) organizza lunedì 18 maggio, alle 17 nella Sala del Ridotto del Teatro delle Muse di Ancona, un incontro con i candidati al ruolo di Governatore della Regione Marche, Francesco Acquaroli, Luca Ceriscioli, Gianni Maggi, Edoardo Mentrasti, Gian Mario Spacca, per approfondire le tematiche e le proposte per la cooperazione delle Marche per la Legislatura regionale 2015-2020.

CONTINUA A LEGGERE >>


STOP ALLE FALSE COOPERATIVE: AL VIA LA RACCOLTA DI FIRME

Le Marche sono pronte per la campagna di raccolta di firme per una legge di iniziativa popolare contro le false cooperative, lanciata dall'Alleanza delle Cooperative Italiane. Legacoop Marche sta organizzando iniziative di raccolta delle adesioni. E’ già possibile sottoscrivere la proposta in molte assemblee di bilancio delle cooperative aderenti e dal 13 maggio al 5 giugno nelle assemblee territoriali dei soci di Coop Adriatica. Presto sarà possibile firmare anche nelle segreterie dei principali Comuni della regione.

CONTINUA A LEGGERE >>


ELEZIONI: ALLEANZA COOPERATIVE MARCHE INCONTRA I CANDIDATI GOVERNATORI

L'Alleanza delle Cooperative delle Marche (Agci Marche, Confcooperative Marche, Legacoop Marche) organizza lunedì 18 maggio, alle 17 nella Sala del Ridotto del Teatro delle Muse di Ancona, un incontro con i candidati al ruolo di Governatore della Regione Marche, Francesco Acquaroli, Luca Ceriscioli, Gianni Maggi, Edoardo Mentrasti, Gian Mario Spacca, per approfondire le tematiche e le proposte per la cooperazione delle Marche per la Legislatura regionale 2015-2020.

CONTINUA A LEGGERE >>


I LAVORI DELLA DIREZIONE REGIONALE

La Direzione regionale di Legacoop Marche ha approvato il rendiconto economico finanziario consuntivo 2014 e preventivo 2015 di Legacoop Marche, illustrato dall’amministratore Fabio Grossetti. Dopo l’intervento del presidente Gianfranco Alleruzzo, si è parlato dell’avvio della campagna nazionale di raccolta firme per una legge d’iniziativa popolare contro le false cooperative, illustrata da Massimo Lanzavecchia, Ufficio legislazione cooperativa di Legacoop Marche, e del nuovo regolamento sul prestito da soci adottato dalla Direzione nazionale di Legacoop.

CONTINUA A LEGGERE >>


STOP ALLE FALSE COOPERATIVE: AL VIA LA RACCOLTA DI FIRME

Le Marche sono pronte per la campagna di raccolta di firme per una legge di iniziativa popolare contro le false cooperative, lanciata dall'Alleanza delle Cooperative Italiane. Legacoop Marche sta organizzando iniziative di raccolta delle adesioni. E’ già possibile sottoscrivere la proposta in molte assemblee di bilancio delle cooperative aderenti e dal 13 maggio al 5 giugno nelle assemblee territoriali dei soci di Coop Adriatica. Presto sarà possibile firmare anche nelle segreterie dei principali Comuni della regione.

CONTINUA A LEGGERE >>


ELEZIONI: ALLEANZA COOPERATIVE MARCHE INCONTRA I CANDIDATI GOVERNATORI

L'Alleanza delle Cooperative delle Marche (Agci Marche, Confcooperative Marche, Legacoop Marche) organizza lunedì 18 maggio, alle 17 nella Sala del Ridotto del Teatro delle Muse di Ancona, un incontro con i candidati al ruolo di Governatore della Regione Marche, Francesco Acquaroli, Luca Ceriscioli, Gianni Maggi, Edoardo Mentrasti, Gian Mario Spacca, per approfondire le tematiche e le proposte per la cooperazione delle Marche per la Legislatura regionale 2015-2020.

CONTINUA A LEGGERE >>


LAVORO: INCONTRO SUL JOBS ACT

“Jobs Act, ambiti di intervento e tempi di realizzazione” è stato questo il tema dell’incontro organizzato da Legacoop Marche in collaborazione con Marche Servizi e Rete Nazionale Servizi-Legacoop, che si è svolto l’8 maggio nella Sala riunioni di Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


COOPSTARTUP MARCHE: PRESENTATI 23 PROGETTI PER FARE INNOVAZIONE

Sono 23 i progetti presentati dai giovani marchigiani per partecipare al bando Coopstartup Marche, per fare startup cooperativa nei settori dell’innovazione. Il progetto è promosso da Legacoop Marche e Coopfond per favorire la creazione di impresa e incrementare l’occupazione. E' in corso l’analisi delle idee presentate per partecipare alla sperimentazione da parte del Comitato di selezione dei progetti che comprende anche rappresentanti della rete di partner, istituzionali e cooperativi di rilevanza nazionale.

CONTINUA A LEGGERE >>


I LAVORI DELLA DIREZIONE REGIONALE

La Direzione regionale di Legacoop Marche, il 30 aprile, ha approvato il rendiconto economico finanziario consuntivo 2014 e preventivo 2015 di Legacoop Marche, illustrato dall’amministratore Fabio Grossetti. Dopo l’intervento del presidente Gianfranco Alleruzzo, si è parlato dell’avvio della campagna nazionale di raccolta firme per una legge d’iniziativa popolare contro le false cooperative, illustrata da Massimo Lanzavecchia, Ufficio legislazione cooperativa di Legacoop Marche, e del nuovo regolamento sul prestito da soci adottato dalla Direzione nazionale di Legacoop.

CONTINUA A LEGGERE >>


UNIURB: WELFARE SOCIALE NELLE MARCHE, CONFRONTO CON I CANDIDATI PRESIDENTI

Si è parlato di "Welfare Sociale nelle Marche: risultati di ricerca e prospettive di policy dei candidati alla Presidenza della Regione" nel seminario organizzato dal Desp-Dipartimento di Economia Società Politica dell'Università di Urbino, in collaborazione anche con Legacoop Marche, rappresentata dal presidente Gianfranco Alleruzzo, che si è svolto il 7 maggio nell'Aula Rossa di Palazzo Battiferri ad Urbino. Nell'incontro si è discusso delle potenzialità del welfare sociale territoriale marchigiano in relazione all’agenda politica regionale. Sono stati presentati i risultati delle ricerche realizzate nel progetto "Welfare nelle Marche" per stimolare il confronto sul tema con i candidati alla Presidenza della Regione Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


ELEZIONI: ALLEANZA COOPERATIVE MARCHE INCONTRA I CANDIDATI GOVERNATORI

Valorizzazione del protagonismo economico e sociale delle cooperative delle Marche, sostegno al credito per favorire e far crescere gli investimenti, gestione degli appalti pubblici e leggi regionali per lo sviluppo della cooperazione, e quindi per la creazione di lavoro. Sono i quattro assi su cui l’Alleanza delle Cooperative delle Marche, il coordinamento regionale di Agci Marche, Confcooperative Marche, Legacoop Marche, ha chiesto l’impegno dei candidati governatori alla Regione Marche nell’incontro che si è svolto al Ridotto delle Muse di Ancona, a cui hanno partecipato Luca Ceriscioli, Gianni Maggi, Gian Mario Spacca e Giovanni Zinni in rappresentanza di Francesco Acquaroli.

CONTINUA A LEGGERE >>


ELEZIONI: NELPAESE.IT ANALIZZA LE MARCHE AL VOTO CON FABIO GROSSETTI (LEGACOOPSOCIALI)

Terza puntata di uno speciale sulle prossime elezioni regionali realizzato da nelpaese.it, che dà voce ai cooperatori sociali. Ecco le Marche al voto, parla Fabio Grossetti, responsabile Legacoopsociali Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


ALLEANZA COOPERATIVE DELLE MARCHE LANCIA LA CAMPAGNA #STOPFALSECOOPERATIVE

L’Alleanza delle Cooperative delle Marche ha lanciato la campagna di raccolta di firme per una legge di iniziativa popolare contro le false cooperative, appena partita a livello nazionale, con cui l’Aci chiede al Parlamento di approvare una norma con misure più severe e incisive per contrastare il fenomeno delle false cooperative, imprese che utilizzano strumentalmente la forma giuridica della cooperazione perseguendo finalità estranee a quelle mutualistiche. L’iniziativa è stata presentata al Ridotto delle Muse di Ancona durante il confronto con i candidati governatori alla Regione Marche. I primi a firmare sono stati Gianfranco Alleruzzo, presidente di Legacoop Marche, Stefano Burattini, presidente Agci Marche, Massimo Stronati, presidente Confcooperative Marche, i cooperatori presenti e la struttura di Legacoop Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


AGRINSIEME MARCHE: PRIMA DELLA GIUNTA REGIONALE SERVE UN CONFRONTO CON LE CATEGORIE

La rivisitazione del Programma di sviluppo rurale e la richiesta di un confronto con la coalizione vincente prima di della composizione della Giunta regionale. Agrinsieme Marche,il coordinamento regionale che riunisce Cia, Copagri, Confagricoltura e Alleanza delle Cooperative Italiane del settore agroalimentare, Legacoop Agroalimentare, Agci Agrital, Fedagri Confcooperative, ha avanzato ai candidati governatori, in occasione di una serie di incontri avvenuti prima delle elezioni, le richieste del mondo agricolo per la prossima legislatura regionale.

CONTINUA A LEGGERE >>


COOPSTARTUP MARCHE: PREMIAZIONE DEI PROGETTI VINCITORI

Giovedì 11 giugno sarà il grande giorno per Coopstartup Marche, la sperimentazione promossa da Legacoop Marche e Coopfond per far nascere e crescere imprese cooperative innovative. Alle 11.30, al ristorante Passetto di Ancona, si svolgerà la premiazione dei progetti vincitori.

CONTINUA A LEGGERE >>


COOPSTARTUP MARCHE: PREMIAZIONE DEI PROGETTI VINCITORI

Giovedì 11 giugno sarà il grande giorno per Coopstartup Marche, la sperimentazione promossa da Legacoop Marche e Coopfond per far nascere e crescere imprese cooperative innovative. Alle 11.30, al ristorante Passetto di Ancona, si svolgerà la premiazione dei progetti vincitori.

CONTINUA A LEGGERE >>


CONTRIBUTO REVISIONI BIENNIO 2015-2016: VERSAMENTO ENTRO IL 29 GIUGNO

Il ministero dello Sviluppo economico, con il decreto del 20 gennaio 2015, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 30 marzo 2015 n. 74, ha fissato il 29 giugno come termine ultimo entro il quale adempiere al pagamento del contributo obbligatorio di revisione per il biennio 2015-2016. Per le cooperative costituite nel 2015 il contributo va versato entro 90 giorni dalla data di iscrizione nel Registro delle imprese.

CONTINUA A LEGGERE >>


STOP FALSE COOPERATIVE: LE MARCHE SUPERANO LE 2 MILA FIRME

Le Marche toccano quota 2.011 firme raccolte nelle prime tre settimane per la campagna “Stop false cooperative”. Il risultato è stato raggiunto da Legacoop Marche in 26 assemblee di bilancio nell’ambito della campagna promossa dall’Alleanza delle Cooperative Italiane per una legge di iniziativa popolare contro le false cooperative. A queste si aggiungono le firme che stanno raccogliendo anche Confcooperative Marche e Agci Marche nell’ambito della comune campagna.

CONTINUA A LEGGERE >>


ALLEANZA COOPERATIVE DELLE MARCHE PARTECIPA ALLA CAMPAGNA #STOPFALSECOOPERATIVE

L’Alleanza delle Cooperative delle Marche ha lanciato la campagna di raccolta di firme per una legge di iniziativa popolare contro le false cooperative, appena partita a livello nazionale, con cui l’Aci chiede al Parlamento di approvare una norma con misure più severe e incisive per contrastare il fenomeno delle false cooperative, imprese che utilizzano strumentalmente la forma giuridica della cooperazione perseguendo finalità estranee a quelle mutualistiche. L’iniziativa è stata presentata al Ridotto delle Muse di Ancona durante il confronto con i candidati governatori alla Regione Marche. I primi a firmare sono stati Gianfranco Alleruzzo, presidente di Legacoop Marche, Stefano Burattini, presidente Agci Marche, Massimo Stronati, presidente Confcooperative Marche, i cooperatori presenti e la struttura di Legacoop Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


COOPSTARTUP MARCHE: PREMIAZIONE DEI PROGETTI VINCITORI

Giovedì 11 giugno sarà il grande giorno per Coopstartup Marche, la sperimentazione promossa da Legacoop Marche e Coopfond per far nascere e crescere imprese cooperative innovative. Alle 11.30, al ristorante Passetto di Ancona, si svolgerà la premiazione dei progetti vincitori.

CONTINUA A LEGGERE >>


AGRINSIEME MARCHE: PRIMA DELLA GIUNTA REGIONALE SERVE UN CONFRONTO CON LE CATEGORIE

La rivisitazione del Programma di sviluppo rurale e la richiesta di un confronto con la coalizione vincente prima di della composizione della Giunta regionale. Agrinsieme Marche,il coordinamento regionale che riunisce Cia, Copagri, Confagricoltura e Alleanza delle Cooperative Italiane del settore agroalimentare, Legacoop Agroalimentare, Agci Agrital, Fedagri Confcooperative, ha avanzato ai candidati governatori, in occasione di una serie di incontri avvenuti prima delle elezioni, le richieste del mondo agricolo per la prossima legislatura regionale.

CONTINUA A LEGGERE >>


ELEZIONI: ALLEANZA COOPERATIVE MARCHE A CONFRONTO CON I CANDIDATI GOVERNATORI

Valorizzazione del protagonismo economico e sociale delle cooperative delle Marche, sostegno al credito per favorire e far crescere gli investimenti, gestione degli appalti pubblici e leggi regionali per lo sviluppo della cooperazione, e quindi per la creazione di lavoro. Sono i quattro assi su cui l’Alleanza delle Cooperative delle Marche, il coordinamento regionale di Agci Marche, Confcooperative Marche, Legacoop Marche, ha chiesto l’impegno dei candidati governatori alla Regione Marche nell’incontro che si è svolto al Ridotto delle Muse di Ancona, a cui hanno partecipato Luca Ceriscioli, Gianni Maggi, Gian Mario Spacca e Giovanni Zinni in rappresentanza di Francesco Acquaroli.

CONTINUA A LEGGERE >>


CONTRIBUTO REVISIONI BIENNIO 2015-2016: VERSAMENTO ENTRO IL 29 GIUGNO

Il ministero dello Sviluppo economico, con il decreto del 20 gennaio 2015, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 30 marzo 2015 n. 74, ha fissato il 29 giugno come termine ultimo entro il quale adempiere al pagamento del contributo obbligatorio di revisione per il biennio 2015-2016. Per le cooperative costituite nel 2015 il contributo va versato entro 90 giorni dalla data di iscrizione nel Registro delle imprese.

CONTINUA A LEGGERE >>


STOP FALSE COOPERATIVE: LE MARCHE SUPERANO LE 2 MILA FIRME

Le Marche toccano quota 2.011 firme raccolte nelle prime tre settimane per la campagna “Stop false cooperative”. Il risultato è stato raggiunto da Legacoop Marche in 26 assemblee di bilancio nell’ambito della campagna promossa dall’Alleanza delle Cooperative Italiane per una legge di iniziativa popolare contro le false cooperative. A queste si aggiungono le firme che stanno raccogliendo anche Confcooperative Marche e Agci Marche nell’ambito della comune campagna.

CONTINUA A LEGGERE >>


ELEZIONI: NELPAESE.IT ANALIZZA LE MARCHE AL VOTO CON FABIO GROSSETTI (LEGACOOPSOCIALI)

Lo speciale sulle elezioni regionali, realizzato da nelpaese.it, ha dato voce ai cooperatori sociali. Con le "Marche al voto", l'intervento di Fabio Grossetti, responsabile Legacoopsociali Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


INNOVAZIONE: I MAGNIFICI SETTE DI COOPSTARTUP MARCHE

Artemista con oggetti di eco design, Gbench con la panchina “evoluta”, La Biologica con i prodotti bio-vegan, Med Lab con la rete di servizi per la riabilitazione motoria, Zero Tractor con la viticoltura robotica, Alma Consulting con l’hotel per le vacanze di persone disabili e Terra per la produzione di prodotti agricoli e florovivaistici con l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate. Sono i magnifici sette del fare cooperazione innovativa, i progetti che hanno vinto il bando di Coopstartup Marche, la sperimentazione promossa da Legacoop Marche, l’associazione che rappresenta oltre 300 cooperative marchigiane, e Coopfond, il fondo mutualistico di promozione e sviluppo di Legacoop, per far nascere e crescere imprese cooperative capaci di tradurre l’innovazione in occupazione qualificata così da creare ricchezza e sviluppo per il territorio. I progetti vincitori sono stati selezionati fra le 23 proposte presentate per il bando e premiati oggi al ristorante Passetto di Ancona dal presidente di Legacoop Marche, Gianfranco Alleruzzo.

CONTINUA A LEGGERE >>


EUROPROGETTAZIONE COOPERATIVA: FOCUS TURISMO E AGROALIMENTARE

Focus su turismo e agroalimentare per il seminario “Europrogettazione cooperativa” organizzato da Legacoop Marche, Agci Marche e Confcooperative Marche giovedì 25 giugno. L’iniziativa, realizzata con il contributo della legge regionale 5/03, art. 6 - annualità 2014, si terrà alle 15 nella Sala riunioni di Legacoop Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


EUROPROGETTAZIONE COOPERATIVA: LE OPPORTUNITA' UE PER IL TURISMO

Dall'Unione europea e dalla nuova programmazione 2014-2020 possono nascere opportunità di sviluppo per le cooperative del turismo nelle Marche. Come accedervi e quali sono i programmi e le iniziative a disposizione dei cooperatori è stato il tema del seminario “Europrogettazione cooperativa”, organizzato da Legacoop Marche, Agci Marche, Confcooperative Marche, che si è svolto nella sede di Legacoop ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


STOP FALSE COOPERATIVE SBARCA AL CATERRADUNO A SENIGALLIA

La campagna #stopfalsecooperative sbarca a Senigallia (An) al CaterRaduno grazie alla collaborazione fra Coop Adriatica e la trasmissione Caterpillar di Radio2. Oggi e domani, dalle 17 e per tutta la serata, nello stand di Coop Adriatica saranno raccolte le firme della campagna promossa dall’Alleanza delle Cooperative Italiane per una legge di iniziativa popolare contro le false cooperative.

CONTINUA A LEGGERE >>


GENERAZIONI MARCHE: ELETTI NUOVO ESECUTIVO E PORTAVOCE

Un bilancio delle attività svolte, le idee per il futuro e l'elezione del nuovo esecutivo. Questi i contenuti dell'assemblea di Generazioni Marche, il gruppo di giovani cooperatori di Legacoop Marche. Alla presenza di venti nuovi membri, l’esecutivo uscente ha illustrato le attività svolte negli ultimi due anni: la fattiva collaborazione alla realizzazione del progetto Coopstartup Marche, la partecipazione ai tavoli sull’internazionalizzazione, culminati nella partecipazione di un membro dell’esecutivo ad una study visit sulla cooperazione britannica a Manchester, le buone relazioni costruite con il gruppo dei giovani di Confcooperative Marche con il quale si sta già lavorando per la realizzazione di eventi comuni.

CONTINUA A LEGGERE >>


HOUSING SOCIALE: PRESENTAZIONE FONDO CIVES

Il fondo Cives nasce dalla volontà di una rete di cooperative del settore sociale, dell'edilizia e di abitazione di sviluppare un programma di housing sociale che possa rispondere alla domanda abitativa della regione e prevede la realizzazione di 180 alloggi sociali in diverse città delle Marche e di una struttura socio-sanitaria con 140 posti letto a Pesaro. Le caratteristiche del fondo saranno illustrate in una conferenza stampa che si svolgerà mercoledì 8 luglio a Palazzo Raffaello ad Ancona, sede della Regione Marche, alle 12.30.

CONTINUA A LEGGERE >>


HOUSING SOCIALE: PRESENTAZIONE FONDO CIVES

Il fondo Cives nasce dalla volontà di una rete di cooperative del settore sociale, dell'edilizia e di abitazione di sviluppare un programma di housing sociale che possa rispondere alla domanda abitativa della regione e prevede la realizzazione di 180 alloggi sociali in diverse città delle Marche e di una struttura socio-sanitaria con 140 posti letto a Pesaro. Le caratteristiche del fondo saranno illustrate in una conferenza stampa che si svolgerà mercoledì 8 luglio a Palazzo Raffaello ad Ancona, sede della Regione Marche, alle 12.30.

CONTINUA A LEGGERE >>


HOUSING SOCIALE: NELLE MARCHE PARTE IL FONDO CIVES

Parte nelle Marche il fondo Cives che nasce dalla volontà di una rete di cooperative del settore sociale, dell'edilizia e di abitazione di sviluppare un programma di housing sociale che possa rispondere ai nuovi bisogni abitativi della regione. Il progetto Cives, presentato oggi in una conferenza stampa a Palazzo Raffaello ad Ancona, è gestito da Sator Immobiliare Sgr e coinvolge le cooperative sociali TKV, Labirinto, Cooss Marche e di abitazione Habitiamo, che aderiscono a Legacoop Marche, Coopfond, il fondo mutualistico di promozione e sviluppo di Legacoop, L'Operosa, le Banche di Credito Cooperativo di Fano, Pesaro, Ripatransone e Banca Marche, Cdp Investimenti Sgr. Prevede la realizzazione di 181 alloggi sociali a Pesaro, Urbino, Fano, San Benedetto del Tronto (Ap), Ascoli Piceno, Treia (Mc) e di una struttura socio-sanitaria con 140 posti letto a Pesaro.

CONTINUA A LEGGERE >>


STOP FALSE COOPERATIVE: ALLA DIREZIONE REGIONALE IL PUNTO CON IL PRESIDENTE LUSETTI

Il presidente di Legacoop, Mauro Lusetti, parteciperà alla direzione regionale di Legacoop Marche, che si svolgerà mercoledì 15 luglio, alle 9.30, nella Sala Libeccio dell’Ipercoop Centro commerciale Il Maestrale di Senigallia (An). Nel confronto, oltre alle comunicazioni del presidente di Legacoop Marche, Gianfranco Alleruzzo, si parlerà delle proposte della Centrale cooperativa al nuovo Governo regionale e dello stato nelle Marche della campagna “Stop alle false cooperative” per la raccolta firme per la legge d’iniziativa popolare contro le false cooperative. 

CONTINUA A LEGGERE >>


STOP FALSE COOPERATIVE: ALLA DIREZIONE REGIONALE IL PUNTO CON IL PRESIDENTE LUSETTI

Il presidente di Legacoop, Mauro Lusetti, parteciperà alla direzione regionale di Legacoop Marche, che si svolgerà mercoledì 15 luglio, alle 9.30, nella Sala Libeccio dell’Ipercoop Centro commerciale Il Maestrale di Senigallia (An). Nel confronto, oltre alle comunicazioni del presidente di Legacoop Marche, Gianfranco Alleruzzo, si parlerà delle proposte della Centrale cooperativa al nuovo Governo regionale e dello stato nelle Marche della campagna “Stop alle false cooperative” per la raccolta firme per la legge d’iniziativa popolare contro le false cooperative. 

CONTINUA A LEGGERE >>


LUSETTI: CON LA CAMPAGNA STOP FALSE COOPERATIVE UNA LOTTA DI CIVILTA’

“Nel mercato pulito e trasparente, le persone oneste ovviamente vincono. In un mercato opaco, chi è più furbo può avere diritto di cittadinanza e questo in un Paese civile non può esistere. La lotta contro le false cooperative, ancor prima che un dato economico, è un dato di civiltà sociale, di opposizione all’illegalità e per un mercato pulito e trasparente”. Così il presidente di Legacoop nazionale, Mauro Lusetti, ha sintetizzato le motivazioni della campagna “Stop false cooperative”, promossa dall’Alleanza delle Cooperative Italiane per una legge di iniziativa popolare contro le false cooperative, in una conferenza stampa che si è svolta al margine della direzione regionale di Legacoop Marche nell’Ipercoop Centro commerciale Il Maestrale di Senigallia (An). Con la proposta di legge popolare, che dovrà essere sostenuta da almeno 50 mila firme in tutta Italia entro ottobre, l’Aci chiede al Parlamento di approvare una norma con misure più severe e incisive per contrastare il fenomeno delle false cooperative, imprese che utilizzano strumentalmente la forma giuridica della cooperazione perseguendo finalità estranee a quelle mutualistiche.

CONTINUA A LEGGERE >>


SCENARI COOPERATIVI: IL RUOLO DELLE COOPERATIVE PER L'ECONOMIA E LA SOCIETA' MARCHIGIANA

Una ricerca per capire, interpretare, anticipare i mutamenti sociali e cogliere le sfide per il mondo della cooperazione marchigiana. E' questo il contenuto dell'indagine-ricerca "Scenari cooperativi. Il ruolo delle cooperative per l'economia e la società marchigiana", realizzata da Swg per le Centrali cooperative Agci Marche, Confcooperative Marche, Legacoop Marche, Unci Marche, in collaborazione con Cooperstudi-Centro studi sulla cooperazione marchigiana. La presentazione si svolgerà martedì 21 luglio, alle 11, nella Sala "Li Madou" di Palazzo Li Madou-Regione Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


SCENARI COOPERATIVI: IL RUOLO DELLE COOPERATIVE PER L'ECONOMIA E LA SOCIETA' MARCHIGIANA

Una ricerca per capire, interpretare, anticipare i mutamenti sociali e cogliere le sfide per il mondo della cooperazione marchigiana. E' questo il contenuto dell'indagine-ricerca "Scenari cooperativi. Il ruolo delle cooperative per l'economia e la società marchigiana", realizzata da Swg per le Centrali cooperative Agci Marche, Confcooperative Marche, Legacoop Marche, Unci Marche, in collaborazione con Cooperstudi-Centro studi sulla cooperazione marchigiana. La presentazione si svolgerà martedì 21 luglio, alle 11, nella Sala "Li Madou" di Palazzo Li Madou-Regione Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


RICERCA SWG SU COOPERATIVE MARCHE: CREDIBILI, DINAMICHE E CREANO LAVORO

La cooperazione è una cosa giusta, la cui funzione principale è stata ed è quella di creare lavoro e per questo la sua presenza nel sistema marchigiano andrebbe ulteriormente rafforzata. E’ quanto emerge dall'indagine-ricerca "Scenari cooperativi. Il ruolo delle cooperative per l'economia e la società marchigiana", realizzata da Swg per le Centrali cooperative Agci Marche, Confcooperative Marche, Legacoop Marche, Unci Marche, in collaborazione con Cooperstudi-Centro studi sulla cooperazione marchigiana, e presentata oggi a Palazzo Li Madou-Regione Marche, ad Ancona. Uno spaccato su una realtà composta da 900 cooperative, 350 mila soci, 24 mila occupati, con un fatturato di 3 miliardi.

CONTINUA A LEGGERE >>


NASCE LA BIOLOGICA, LA PRIMA COOPERATIVA DI COOPSTARTUP MARCHE

Hanno deciso di far sposare l'esperienza acquisita nel campo agroalimentare con la richiesta di qualità e di cibi salutari dei consumatori che scelgono di mangiare biologico e vegan. Nasce così la cooperativa agricola La Biologica, con sede a Fano (Pu), la prima a firmare l'avvio delle attività fra le nuove idee selezionate da Coopstartup Marche, la sperimentazione promossa da Legacoop Marche e da Coopfond per far nascere e crescere imprese cooperative capaci di tradurre l’innovazione in occupazione qualificata così da creare ricchezza e sviluppo per il territorio.

CONTINUA A LEGGERE >>


STOP FALSE COOPERATIVE: SI FIRMA IN 43 COMUNI DELLE MARCHE

Si può firmare anche in 43 Comuni delle Marche la proposta di legge di iniziativa popolare dell'Alleanza delle Cooperative Italiane per contrastare il fenomeno delle false cooperative. Legacoop Marche ha organizzato sul territorio la raccolta firme per la campagna nazionale promossa per chiedere al Parlamento di approvare una legge con misure più severe e più incisive per contrastare il fenomeno delle false cooperative, che utilizzano strumentalmente la forma giuridica della cooperazione perseguendo finalità estranee a quelle mutualistiche.

CONTINUA A LEGGERE >>


CREDITO: MARCO TIRANTI NUOVO PRESIDENTE DI SRGM, ALLERUZZO VICEPRESIDENTE

L'assemblea dei soci di Srgm-Società regionale garanzia Marche ha eletto il nuovo consiglio di amministrazione e nominato il presidente, Marco Tiranti, presidente Cna Ancona, e il vicepresidente, nelle cui vesti è stato riconfermato Gianfranco Alleruzzo, presidente Legacoop Marche. L’assemblea, che si è riunita nella sede della Federazione Marchigiana delle Banche di Credito Cooperativo ad Ancona, ha votato all’unanimità il nuovo CdA che è composto, insieme a Tiranti e Alleruzzo, da Claudio Re, Franco Di Colli, Oliviero Rotini e Andrea Santori.

CONTINUA A LEGGERE >>


INNOVAZIONE: I MAGNIFICI SETTE DI COOPSTARTUP MARCHE

Artemista con oggetti di eco design, Gbench con la panchina “evoluta”, La Biologica con i prodotti bio-vegan, Med Lab con la rete di servizi per la riabilitazione motoria, Zero Tractor con la viticoltura robotica, Alma Consulting con l’hotel per le vacanze di persone disabili e Terra per la produzione di prodotti agricoli e florovivaistici con l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate. Sono i magnifici sette del fare cooperazione innovativa, i progetti che hanno vinto il bando di Coopstartup Marche, la sperimentazione promossa da Legacoop Marche, l’associazione che rappresenta oltre 300 cooperative marchigiane, e Coopfond, il fondo mutualistico di promozione e sviluppo di Legacoop, per far nascere e crescere imprese cooperative capaci di tradurre l’innovazione in occupazione qualificata così da creare ricchezza e sviluppo per il territorio. I progetti vincitori sono stati selezionati fra le 23 proposte presentate per il bando e premiati al ristorante Passetto di Ancona dal presidente di Legacoop Marche, Gianfranco Alleruzzo.

CONTINUA A LEGGERE >>


LUSETTI: CON LA CAMPAGNA STOP FALSE COOPERATIVE UNA LOTTA DI CIVILTA’

“Nel mercato pulito e trasparente, le persone oneste ovviamente vincono. In un mercato opaco, chi è più furbo può avere diritto di cittadinanza e questo in un Paese civile non può esistere. La lotta contro le false cooperative, ancor prima che un dato economico, è un dato di civiltà sociale, di opposizione all’illegalità e per un mercato pulito e trasparente”. Così il presidente di Legacoop nazionale, Mauro Lusetti, ha sintetizzato le motivazioni della campagna “Stop false cooperative”, promossa dall’Alleanza delle Cooperative Italiane per una legge di iniziativa popolare contro le false cooperative, in una conferenza stampa che si è svolta al margine della direzione regionale di Legacoop Marche nell’Ipercoop Centro commerciale Il Maestrale di Senigallia (An). Con la proposta di legge popolare, che dovrà essere sostenuta da almeno 50 mila firme in tutta Italia entro ottobre, l’Aci chiede al Parlamento di approvare una norma con misure più severe e incisive per contrastare il fenomeno delle false cooperative, imprese che utilizzano strumentalmente la forma giuridica della cooperazione perseguendo finalità estranee a quelle mutualistiche.

CONTINUA A LEGGERE >>


EUROPROGETTAZIONE COOPERATIVA: LE OPPORTUNITA' UE PER IL TURISMO

Dall'Unione europea e dalla nuova programmazione 2014-2020 possono nascere opportunità di sviluppo per le cooperative del turismo nelle Marche. Come accedervi e quali sono i programmi e le iniziative a disposizione dei cooperatori è stato il tema del seminario “Europrogettazione cooperativa”, organizzato da Legacoop Marche, Agci Marche, Confcooperative Marche, che si è svolto nella sede di Legacoop ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


GENERAZIONI MARCHE: ELETTI NUOVO ESECUTIVO E PORTAVOCE

Un bilancio delle attività svolte, le idee per il futuro e l'elezione del nuovo esecutivo. Questi i contenuti dell'assemblea di Generazioni Marche, il gruppo di giovani cooperatori di Legacoop Marche. Alla presenza di venti nuovi membri, l’esecutivo uscente ha illustrato le attività svolte negli ultimi due anni: la fattiva collaborazione alla realizzazione del progetto Coopstartup Marche, la partecipazione ai tavoli sull’internazionalizzazione, culminati nella partecipazione di un membro dell’esecutivo ad una study visit sulla cooperazione britannica a Manchester, le buone relazioni costruite con il gruppo dei giovani di Confcooperative Marche con il quale si sta già lavorando per la realizzazione di eventi comuni.

CONTINUA A LEGGERE >>


HOUSING SOCIALE: NELLE MARCHE PARTE IL FONDO CIVES

Parte nelle Marche il fondo Cives che nasce dalla volontà di una rete di cooperative del settore sociale, dell'edilizia e di abitazione di sviluppare un programma di housing sociale che possa rispondere ai nuovi bisogni abitativi della regione. Il progetto Cives, presentato in una conferenza stampa a Palazzo Raffaello ad Ancona, è gestito da Sator Immobiliare Sgr e coinvolge le cooperative sociali TKV, Labirinto, Cooss Marche e di abitazione Habitiamo, che aderiscono a Legacoop Marche, Coopfond, il fondo mutualistico di promozione e sviluppo di Legacoop, L'Operosa, le Banche di Credito Cooperativo di Fano, Pesaro, Ripatransone e Banca Marche, Cdp Investimenti Sgr. Prevede la realizzazione di 181 alloggi sociali a Pesaro, Urbino, Fano, San Benedetto del Tronto (Ap), Ascoli Piceno, Treia (Mc) e di una struttura socio-sanitaria con 140 posti letto a Pesaro.

CONTINUA A LEGGERE >>


NASCE LA BIOLOGICA, LA PRIMA COOPERATIVA DI COOPSTARTUP MARCHE

Hanno deciso di far sposare l'esperienza acquisita nel campo agroalimentare con la richiesta di qualità e di cibi salutari dei consumatori che scelgono di mangiare biologico e vegan. Nasce così la cooperativa agricola La Biologica, con sede a Fano (Pu), la prima a firmare l'avvio delle attività fra le nuove idee selezionate da Coopstartup Marche, la sperimentazione promossa da Legacoop Marche e da Coopfond per far nascere e crescere imprese cooperative capaci di tradurre l’innovazione in occupazione qualificata così da creare ricchezza e sviluppo per il territorio.

CONTINUA A LEGGERE >>


RICERCA SWG SU COOPERATIVE MARCHE: CREDIBILI, DINAMICHE E CREANO LAVORO

La cooperazione è una cosa giusta, la cui funzione principale è stata ed è quella di creare lavoro e per questo la sua presenza nel sistema marchigiano andrebbe ulteriormente rafforzata. E’ quanto emerge dall'indagine-ricerca "Scenari cooperativi. Il ruolo delle cooperative per l'economia e la società marchigiana", realizzata da Swg per le Centrali cooperative Agci Marche, Confcooperative Marche, Legacoop Marche, Unci Marche, in collaborazione con Cooperstudi-Centro studi sulla cooperazione marchigiana, e presentata a Palazzo Li Madou-Regione Marche, ad Ancona. Uno spaccato su una realtà composta da 900 cooperative, 350 mila soci, 24 mila occupati, con un fatturato di 3 miliardi.

CONTINUA A LEGGERE >>


CREDITO: MARCO TIRANTI NUOVO PRESIDENTE DI SRGM, ALLERUZZO VICEPRESIDENTE

L'assemblea dei soci di Srgm-Società regionale garanzia Marche ha eletto il nuovo consiglio di amministrazione e nominato il presidente, Marco Tiranti, presidente Cna Ancona, e il vicepresidente, nelle cui vesti è stato riconfermato Gianfranco Alleruzzo, presidente Legacoop Marche. L’assemblea, che si è riunita nella sede della Federazione Marchigiana delle Banche di Credito Cooperativo ad Ancona, ha votato all’unanimità il nuovo CdA che è composto, insieme a Tiranti e Alleruzzo, da Claudio Re, Franco Di Colli, Oliviero Rotini e Andrea Santori.

CONTINUA A LEGGERE >>


STOP FALSE COOPERATIVE: SI FIRMA IN 43 COMUNI DELLE MARCHE

Si può firmare anche in 43 Comuni delle Marche la proposta di legge di iniziativa popolare dell'Alleanza delle Cooperative Italiane per contrastare il fenomeno delle false cooperative. Legacoop Marche ha organizzato sul territorio la raccolta firme per la campagna nazionale promossa per chiedere al Parlamento di approvare una legge con misure più severe e più incisive per contrastare il fenomeno delle false cooperative, che utilizzano strumentalmente la forma giuridica della cooperazione perseguendo finalità estranee a quelle mutualistiche.

CONTINUA A LEGGERE >>


COOPSTARTUP MARCHE: NASCE LA COOPERATIVA INSIDE MARCHE

La loro idea di impresa è stata fra le 23 presentate dai giovani marchigiani per partecipare a Coopstartup Marche, la sperimentazione promossa da Legacoop Marche e Coopfond per fare startup cooperativa nei settori dell’innovazione. Un'idea imprenditoriale per valorizzare e promuovere il turismo della regione Marche e su cui è appena nata la cooperativa Inside Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: SEMINARIO SUL BILANCIO PER NON ADDETTI

Legacoop Marche, in collaborazione con la Rete Nazionale Servizi di Legacoop, organizza il seminario “Il bilancio per non addetti”, rivolto ai consiglieri di amministrazione e operatori non specialisti delle cooperative. L'iniziativa, che avrà la durata di una giornata, si svolgerà giovedì 24 settembre nella Sala riunioni di Confidicoop Marche ad Ancona e sarà tenuta da Massimo Tassone del Servizio fiscale di Legacoop Modena.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: SEMINARIO SUL BILANCIO PER NON ADDETTI

Legacoop Marche, in collaborazione con la Rete Nazionale Servizi di Legacoop, organizza il seminario “Il bilancio per non addetti”, rivolto ai consiglieri di amministrazione e operatori non specialisti delle cooperative. L'iniziativa, che avrà la durata di una giornata, si svolgerà giovedì 24 settembre nella Sala riunioni di Confidicoop Marche ad Ancona e sarà tenuta da Massimo Tassone del Servizio fiscale di Legacoop Modena.

CONTINUA A LEGGERE >>


ASCOLI PICENO: RACCOLTA FIRME PER LA CAMPAGNA STOP ALLE FALSE COOPERATIVE

Sei mesi di tempo per raccogliere almeno 50 mila firme a sostegno di una proposta di legge d’iniziativa popolare per mettere fuori gioco le false cooperative. Questo era l’obiettivo che l’Alleanza delle Cooperative Italiane, ovvero la sigla che riunisce Agci, Confcooperative e Legacoop, si era data il 7 maggio scorso. Il 30 settembre, a poco più di un mese dalla scadenza, la raccolta aveva già superato le 68 mila firme. Alle oltre 3.500 firme raccolte finora da Legacoop Marche per la campagna, si aggiungono quelle raccolte nella provincia di Ascoli Piceno, a cui hanno aderito oltre a cittadini, soci-lavoratori delle cooperative, l'onorevole Luciano Agostini, il vicepresidente della Regione Marche, Anna Casini, Antonio De Luca, sindaco di Montedinove, Valerio Lucciarini, sindaco di Offida, Giovanni Borraccini, sindaco di Rotella, Sergio Fabiani, sindaco di Montegallo, Sara Moreschini, sindaco di Appignano del Tronto, Daniel Ficcadenti, sindaco di Castorano.

CONTINUA A LEGGERE >>


ASCOLI PICENO: RACCOLTA FIRME PER LA CAMPAGNA STOP ALLE FALSE COOPERATIVE

Sei mesi di tempo per raccogliere almeno 50 mila firme a sostegno di una proposta di legge d’iniziativa popolare per mettere fuori gioco le false cooperative. Questo era l’obiettivo che l’Alleanza delle Cooperative Italiane, ovvero la sigla che riunisce Agci, Confcooperative e Legacoop, si era data il 7 maggio scorso. Il 30 settembre, a poco più di un mese dalla scadenza, la raccolta aveva già superato le 68 mila firme. Alle oltre 3.500 firme raccolte finora da Legacoop Marche per la campagna, si aggiungono quelle raccolte nella provincia di Ascoli Piceno, a cui hanno aderito oltre a cittadini, soci-lavoratori delle cooperative, l'onorevole Luciano Agostini, il vicepresidente della Regione Marche, Anna Casini, Antonio De Luca, sindaco di Montedinove, Valerio Lucciarini, sindaco di Offida, Giovanni Borraccini, sindaco di Rotella, Sergio Fabiani, sindaco di Montegallo, Sara Moreschini, sindaco di Appignano del Tronto, Daniel Ficcadenti, sindaco di Castorano.

CONTINUA A LEGGERE >>


COOPSTARTUP MARCHE: NASCE LA COOPERATIVA INSIDE MARCHE

La loro idea di impresa è stata fra le 23 presentate dai giovani marchigiani per partecipare a Coopstartup Marche, la sperimentazione promossa da Legacoop Marche e Coopfond per fare startup cooperativa nei settori dell’innovazione. Un'idea imprenditoriale per valorizzare e promuovere il turismo della regione Marche e su cui è appena nata la cooperativa Inside Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: SEMINARIO SUL BILANCIO PER NON ADDETTI

Legacoop Marche, in collaborazione con la Rete Nazionale Servizi di Legacoop, ha organizzato il seminario “Il bilancio per non addetti”, rivolto ai consiglieri di amministrazione e operatori non specialisti delle cooperative. La giornata di formazione si è svolta nella Sala riunioni di Confidicoop Marche ad Ancona ed è stata tenuta da Massimo Tassone del Servizio fiscale di Legacoop Modena.

CONTINUA A LEGGERE >>


STOP FALSE COOPERATIVE: LE ADESIONI DELLA PROVINCIA DI MACERATA

Oltre 3.500 adesioni nelle Marche alla campagna Stop false cooperative, promossa dall’Alleanza delle Cooperative Italiane, il coordinamento composto da Agci, Confcooperative, Legacoop, per chiedere al Parlamento di approvare una legge per contrastare il fenomeno delle false cooperative che utilizzano strumentalmente la forma giuridica della cooperazione per perseguire finalità estranee a quelle mutualistiche. In provincia di Macerata, le firme raccolte da Legacoop Marche sono state più di 650. Alle adesioni di cittadini, soci e lavoratori delle cooperative, si sono aggiunte quelle dell’onorevole Irene Manzi e del sindaco di Macerata, Romano Carancini, che hanno voluto così esprimere il proprio sostegno a Stop false cooperative.

CONTINUA A LEGGERE >>


SAN BENEDETTO DEL TRONTO: TANGRAM INAUGURA SPAZIO TANGRAM

Dare spazio alle storie. E’ questa la natura dello “Spazio Tangram” della cooperativa sociale Tangram di San Benedetto del Tronto (Ap), che sarà inaugurato sabato 17 ottobre, alle 16.30, in via Colle Ameno 1. Venerdì 16 ottobre, alle 18.15, si svolgerà invece la tavola rotonda “Istituzioni e terzo settore a confronto” per presentare questo progetto cui interverrà il presidente di Legacoop Marche, Franco Alleruzzo.

CONTINUA A LEGGERE >>


STOP FALSE COOPERATIVE: LE ADESIONI DELLA PROVINCIA DI MACERATA

Oltre 3.500 adesioni nelle Marche alla campagna Stop false cooperative, promossa dall’Alleanza delle Cooperative Italiane, il coordinamento composto da Agci, Confcooperative, Legacoop, per chiedere al Parlamento di approvare una legge per contrastare il fenomeno delle false cooperative che utilizzano strumentalmente la forma giuridica della cooperazione per perseguire finalità estranee a quelle mutualistiche. In provincia di Macerata, le firme raccolte da Legacoop Marche sono state più di 650. Alle adesioni di cittadini, soci e lavoratori delle cooperative, si sono aggiunte quelle dell’onorevole Irene Manzi e del sindaco di Macerata, Romano Carancini, che hanno voluto così esprimere il proprio sostegno a Stop false cooperative.

CONTINUA A LEGGERE >>


SAN BENEDETTO DEL TRONTO: TANGRAM INAUGURA SPAZIO TANGRAM

Dare spazio alle idee. E’ questa la natura dello “Spazio Tangram” della cooperativa sociale Tangram di San Benedetto del Tronto (Ap), che sarà inaugurato sabato 17 ottobre, alle 16.30, in via Colle Ameno 1. Venerdì 16 ottobre, alle 18.15, si svolgerà invece la tavola rotonda “Istituzioni e terzo settore a confronto” per presentare questo progetto cui interverrà il presidente di Legacoop Marche, Franco Alleruzzo.

CONTINUA A LEGGERE >>


FRANCO ALLERUZZO CONFERMATO PRESIDENTE DI LEGACOOP MARCHE

“Noi abbiamo fiducia nel futuro perché sappiamo che altri, prima di noi, hanno affrontato grandi sfide e le hanno vinte progettando grandi imprese fatte di slancio economico, solidale e collettivo. In poche parole, un agire cooperativo, anche oltre la cooperazione. Un agire capace di mettere in moto le energie di ogni individuo all’interno un orizzonte solidale e collettivo. Perché solo assieme possiamo costruire la fiducia di cui c’è bisogno”. E’ questo il cuore della relazione di Franco Alleruzzo, confermato presidente di Legacoop Marche dalla quinta assemblea congressuale di Legacoop Marche, che si è svolta all’hotel Finis Africae di Senigallia (An), con una partecipazione di 260 persone.

CONTINUA A LEGGERE >>


ASCOLI PICENO: RACCOLTA FIRME PER LA CAMPAGNA STOP ALLE FALSE COOPERATIVE

Sei mesi di tempo per raccogliere almeno 50 mila firme a sostegno di una proposta di legge d’iniziativa popolare per mettere fuori gioco le false cooperative. Questo era l’obiettivo che l’Alleanza delle Cooperative Italiane, ovvero la sigla che riunisce Agci, Confcooperative e Legacoop, si era data il 7 maggio scorso. Il 30 settembre, a poco più di un mese dalla scadenza, la raccolta aveva già superato le 68 mila firme. Alle oltre 3.500 firme raccolte finora da Legacoop Marche per la campagna, si aggiungono quelle raccolte nella provincia di Ascoli Piceno, a cui hanno aderito oltre a cittadini, soci-lavoratori delle cooperative, l'onorevole Luciano Agostini, il vicepresidente della Regione Marche, Anna Casini, Antonio De Luca, sindaco di Montedinove, Valerio Lucciarini, sindaco di Offida, Giovanni Borraccini, sindaco di Rotella, Sergio Fabiani, sindaco di Montegallo, Sara Moreschini, sindaco di Appignano del Tronto, Daniel Ficcadenti, sindaco di Castorano.

CONTINUA A LEGGERE >>


CREDITO: MARCO TIRANTI NUOVO PRESIDENTE DI SRGM, ALLERUZZO VICEPRESIDENTE

L'assemblea dei soci di Srgm-Società regionale garanzia Marche ha eletto il nuovo consiglio di amministrazione e nominato il presidente, Marco Tiranti, presidente Cna Ancona, e il vicepresidente, nelle cui vesti è stato riconfermato Gianfranco Alleruzzo, presidente Legacoop Marche. L’assemblea, che si è riunita nella sede della Federazione Marchigiana delle Banche di Credito Cooperativo ad Ancona, ha votato all’unanimità il nuovo CdA che è composto, insieme a Tiranti e Alleruzzo, da Claudio Re, Franco Di Colli, Oliviero Rotini e Andrea Santori.

CONTINUA A LEGGERE >>


NASCE LA BIOLOGICA, LA PRIMA COOPERATIVA DI COOPSTARTUP MARCHE

Hanno deciso di far sposare l'esperienza acquisita nel campo agroalimentare con la richiesta di qualità e di cibi salutari dei consumatori che scelgono di mangiare biologico e vegan. Nasce così la cooperativa agricola La Biologica, con sede a Fano (Pu), la prima a firmare l'avvio delle attività fra le nuove idee selezionate da Coopstartup Marche, la sperimentazione promossa da Legacoop Marche e da Coopfond per far nascere e crescere imprese cooperative capaci di tradurre l’innovazione in occupazione qualificata così da creare ricchezza e sviluppo per il territorio.

CONTINUA A LEGGERE >>


RICERCA SWG SU COOPERATIVE MARCHE: CREDIBILI, DINAMICHE E CREANO LAVORO

La cooperazione è una cosa giusta, la cui funzione principale è stata ed è quella di creare lavoro e per questo la sua presenza nel sistema marchigiano andrebbe ulteriormente rafforzata. E’ quanto emerge dall'indagine-ricerca "Scenari cooperativi. Il ruolo delle cooperative per l'economia e la società marchigiana", realizzata da Swg per le Centrali cooperative Agci Marche, Confcooperative Marche, Legacoop Marche, Unci Marche, in collaborazione con Cooperstudi-Centro studi sulla cooperazione marchigiana, e presentata oggi a Palazzo Li Madou-Regione Marche, ad Ancona. Uno spaccato su una realtà composta da 900 cooperative, 350 mila soci, 24 mila occupati, con un fatturato di 3 miliardi.

CONTINUA A LEGGERE >>


LUSETTI: CON LA CAMPAGNA STOP FALSE COOPERATIVE UNA LOTTA DI CIVILTA’

“Nel mercato pulito e trasparente, le persone oneste ovviamente vincono. In un mercato opaco, chi è più furbo può avere diritto di cittadinanza e questo in un Paese civile non può esistere. La lotta contro le false cooperative, ancor prima che un dato economico, è un dato di civiltà sociale, di opposizione all’illegalità e per un mercato pulito e trasparente”. Così il presidente di Legacoop nazionale, Mauro Lusetti, ha sintetizzato le motivazioni della campagna “Stop false cooperative”, promossa dall’Alleanza delle Cooperative Italiane per una legge di iniziativa popolare contro le false cooperative, in una conferenza stampa che si è svolta al margine della direzione regionale di Legacoop Marche nell’Ipercoop Centro commerciale Il Maestrale di Senigallia (An). Con la proposta di legge popolare, che dovrà essere sostenuta da almeno 50 mila firme in tutta Italia entro ottobre, l’Aci chiede al Parlamento di approvare una norma con misure più severe e incisive per contrastare il fenomeno delle false cooperative, imprese che utilizzano strumentalmente la forma giuridica della cooperazione perseguendo finalità estranee a quelle mutualistiche.

CONTINUA A LEGGERE >>


STOP FALSE COOPERATIVE: 4 MILA MARCHIGIANI ADERISCONO ALLA CAMPAGNA

Sono più di 4 mila i marchigiani che hanno scelto di aderire alla campagna Stop false cooperative, promossa dall'Alleanza delle Cooperative Italiane per mettere fuori gioco le false cooperative. Con la proposta di legge, Agci, Confcooperative e Legacoop e i cittadini che hanno firmato chiedono al Parlamento di approvare una legge per contrastare il fenomeno delle false cooperative, che utilizzano strumentalmente la forma giuridica della cooperazione per perseguire finalità estranee a quelle mutualistiche. Le firme delle Marche e quelle raccolte in tutte le altre regioni negli ultimi sei mesi, l'obiettivo era di raggiungere 50 mila adesioni, saranno consegnate domani, giovedì 29 ottobre, alla Camera dei Deputati.

CONTINUA A LEGGERE >>


UE: LE OPPORTUNITA' DELLA PROGRAMMAZIONE 2014-2020 PER LE COOPERATIVE

Quali occasioni di sviluppo e di innovazione per le cooperative possono arrivare dalla nuova programmazione europea? Sarà questo il tema del seminario “Le opportunità per le cooperative del nuovo Programma regionale sui fondi europei 2014-2020”, organizzato da Legacoop Marche, che si svolgerà venerdì 6 novembre, alle 15, nella Sala riunioni di Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


UE: LE OPPORTUNITA' DELLA PROGRAMMAZIONE 2014-2020 PER LE COOPERATIVE

Quali occasioni di sviluppo e di innovazione per le cooperative possono arrivare dalla nuova programmazione europea? Sarà questo il tema del seminario “Le opportunità per le cooperative del nuovo Programma regionale sui fondi europei 2014-2020”, organizzato da Legacoop Marche, che si svolgerà venerdì 6 novembre, alle 15, nella Sala riunioni di Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


WELFARE: ALLERUZZO, BENE RIPRISTINO FONDI SOCIALE DA PARTE DELLA REGIONE MARCHE

“Dalle parole ai fatti. Eravamo certi che l’impegno preso dal presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, e dal suo governo per il ripristino dei fondi per il welfare arrivasse in breve tempo a destinazione. E così è stato. Soddisfazione per il risultato raggiunto è, perciò, il nostro commento a questa azione concreta per il sociale e per tutta la comunità della nostra regione. Attendiamo ora di valutare il provvedimento nel suo complesso per analizzare le destinazioni delle risorse”. Il presidente di Legacoop Marche, Franco Alleruzzo, si esprime così sul provvedimento della Giunta regionale che ha assegnato 64 milioni di euro ai Comuni per finanziare i servizi sociali del 2015.

CONTINUA A LEGGERE >>


UE: SEMINARIO SULLE OPPORTUNITA’ PER LE COOPERATIVE

Innovazione, tecnologie dell'informazione, competitività delle piccole e medie imprese, sviluppo sostenibile, occupazione, inclusione sociale, formazione continua sono fra gli obiettivi tematici previsti dall'Unione europea per il periodo 2014-2020 che vengono tradotti in azioni concrete nella programmazione della Regione Marche e che, nella loro realizzazione, coinvolgeranno le imprese e le cooperative, le Università, la comunità regionale. Da parte della Ue, c’è oggi una maggiore attenzione al sistema produttivo alle aziende, una scelta determinata anche dalle conseguenze della crisi economica, che avrà una ricaduta anche sulle Marche. Sono queste alcune delle indicazioni emerse dal confronto con Mauro Terzoni, dirigente regionale Politiche comunitarie, dedicato a “Le opportunità per le cooperative del nuovo Programma regionale sui fondi europei 2014-2020” e promosso da Legacoop Marche nella sede di Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


RIGENERARE IL WELFARE: ASSEMBLEA DI LEGACOOPSOCIALI MARCHE

“Rigenerare il welfare. La visione della cooperazione sociale”: sarà questo il tema dell’assemblea regionale delle cooperative sociali di Legacoop Marche che si svolgerà giovedì 3 dicembre, alle 15, nel Ridotto del Teatro delle Muse ad Ancona. Sarà un confronto sull’evoluzione del welfare nella regione, sui nodi e sulle prospettive di sviluppo a cui interverranno Fabio Grossetti, responsabile settore Sociale di Legacoop Marche, Amedeo Duranti, presidente del Comitato regionale Legacoopsociali Marche, Paolo Venturi, direttore Aiccon-Associazione italiana per la promozione della cultura della cooperazione e del non profit, e Luca Ceriscioli, presidente della Regione Marche. Seguirà la tavola rotonda “Rigenerare il welfare”, che sarà moderata da Angela Genova, Dipartimento Economia sociale e politica dell’Università di Urbino, e a cui parteciperanno Gianfranco Alleruzzo, presidente Legacoop Marche, Alberto Alberani, responsabile Legacoopsociali Emilia Romagna, Alessandro Marini, direttore generale Asur Marche, Giovanni Santarelli, dirigente Politiche sociali Regione Marche, Roberto Ghiselli, segretario regionale Cgil Marche. Durante l’assemblea, si svolgerà l’elezione del Comitato regionale sociali di Legacoop Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


VINEA: INCONTRO SULLO SVILUPPO DEL SETTORE AGROALIMENTARE

La priorità dei bandi del Programma di sviluppo rurale 2014-2020 della Regione Marche dovrebbe essere lo sviluppo del territorio insieme alla sostenibilità e alla crescita delle aziende e delle cooperative del settore. Imprese che, a loro volta, debbono essere orientate al mercato anche estero. E’ questa la sintesi dell’incontro “Le proposte e le necessità delle imprese del territorio per lo sviluppo del settore agroalimentare”, organizzato dalla cooperativa Vinea nell’Enoteca regionale delle Marche di Offida (Ap).

CONTINUA A LEGGERE >>


RIGENERARE IL WELFARE: ASSEMBLEA DI LEGACOOPSOCIALI MARCHE

“Rigenerare il welfare. La visione della cooperazione sociale”: sarà questo il tema dell’assemblea regionale delle cooperative sociali di Legacoop Marche che si svolgerà giovedì 3 dicembre, alle 15, nel Ridotto del Teatro delle Muse ad Ancona. Sarà un confronto sull’evoluzione del welfare nella regione, sui nodi e sulle prospettive di sviluppo a cui interverranno Fabio Grossetti, responsabile settore Sociale di Legacoop Marche, Amedeo Duranti, presidente del Comitato regionale Legacoopsociali Marche, Paolo Venturi, direttore Aiccon-Associazione italiana per la promozione della cultura della cooperazione e del non profit, e Luca Ceriscioli, presidente della Regione Marche. Seguirà la tavola rotonda “Rigenerare il welfare”, che sarà moderata da Angela Genova, Dipartimento Economia sociale e politica dell’Università di Urbino, e a cui parteciperanno Gianfranco Alleruzzo, presidente Legacoop Marche, Alberto Alberani, responsabile Legacoopsociali Emilia Romagna, Alessandro Marini, direttore generale Asur Marche, Giovanni Santarelli, dirigente Politiche sociali Regione Marche, Roberto Ghiselli, segretario regionale Cgil Marche. Durante l’assemblea, si svolgerà l’elezione del Comitato regionale sociali di Legacoop Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


VINEA: INCONTRO SULLO SVILUPPO DEL SETTORE AGROALIMENTARE

La priorità dei bandi del Programma di sviluppo rurale 2014-2020 della Regione Marche dovrebbe essere lo sviluppo del territorio insieme alla sostenibilità e alla crescita delle aziende e delle cooperative del settore. Imprese che, a loro volta, debbono essere orientate al mercato anche estero. E’ questa la sintesi dell’incontro “Le proposte e le necessità delle imprese del territorio per lo sviluppo del settore agroalimentare”, organizzato dalla cooperativa Vinea nell’Enoteca regionale delle Marche di Offida (Ap).

CONTINUA A LEGGERE >>


UE: SEMINARIO SULLE OPPORTUNITA’ PER LE COOPERATIVE

Innovazione, tecnologie dell'informazione, competitività delle piccole e medie imprese, sviluppo sostenibile, occupazione, inclusione sociale, formazione continua sono fra gli obiettivi tematici previsti dall'Unione europea per il periodo 2014-2020 che vengono tradotti in azioni concrete nella programmazione della Regione Marche e che, nella loro realizzazione, coinvolgeranno le imprese e le cooperative, le Università, la comunità regionale. Da parte della Ue, c’è oggi una maggiore attenzione al sistema produttivo alle aziende, una scelta determinata anche dalle conseguenze della crisi economica, che avrà una ricaduta anche sulle Marche. Sono queste alcune delle indicazioni emerse dal confronto con Mauro Terzoni, dirigente regionale Politiche comunitarie, dedicato a “Le opportunità per le cooperative del nuovo Programma regionale sui fondi europei 2014-2020” e promosso da Legacoop Marche nella sede di Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


SOCIALE: ALLERUZZO, BENE RIPRISTINO FONDI DA PARTE DELLA REGIONE MARCHE

“Dalle parole ai fatti. Eravamo certi che l’impegno preso dal presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, e dal suo governo per il ripristino dei fondi per il welfare arrivasse in breve tempo a destinazione. E così è stato. Soddisfazione per il risultato raggiunto è, perciò, il nostro commento a questa azione concreta per il sociale e per tutta la comunità della nostra regione. Attendiamo ora di valutare il provvedimento nel suo complesso per analizzare le destinazioni delle risorse”. Il presidente di Legacoop Marche, Franco Alleruzzo, si esprime così sulla decisione della Giunta regionale di assegnare 64 milioni di euro ai Comuni per finanziare i servizi sociali del 2015.

CONTINUA A LEGGERE >>


STOP FALSE COOPERATIVE: 4 MILA MARCHIGIANI ADERISCONO ALLA CAMPAGNA

Sono più di 4 mila i marchigiani che hanno scelto di aderire alla campagna Stop false cooperative, promossa dall'Alleanza delle Cooperative Italiane per mettere fuori gioco le false cooperative. Con la proposta di legge, Agci, Confcooperative e Legacoop e i cittadini che hanno firmato chiedono al Parlamento di approvare una legge per contrastare il fenomeno delle false cooperative, che utilizzano strumentalmente la forma giuridica della cooperazione per perseguire finalità estranee a quelle mutualistiche. Le firme delle Marche e quelle raccolte in tutte le altre regioni negli ultimi sei mesi, l'obiettivo, doppiato nel risultato, era di raggiungere 50 mila adesioni, sono state consegnate alla Camera dei Deputati.

CONTINUA A LEGGERE >>


ARCEVIA: OBIETTIVO PARTECIPAZIONE CON L’AGRICOLTURA SOCIALE

L’agricoltura sociale che crea, intorno a sé, comunità e offre un’opportunità di lavoro anche alle persone svantaggiate. Su questi concetti e su quelli di “Agricoltura sociale: economia sostenibile, qualità della vita, inclusione e partecipazione”, ci si confronterà nel convegno organizzato sabato 14 novembre, alle 9, nel Centro culturale S. Francesco di Arcevia (An). L’iniziativa è parte del progetto promosso dalle Centrali cooperative delle Marche nell’area del Misa Nevola, sostenuto dalla legge regionale 7 del 2005 per sviluppare la cooperazione agricola orientata anche all’agricoltura sociale. Una realtà in cui l’attività agricola si incontra con le peculiarità del sociale.

CONTINUA A LEGGERE >>


ARCEVIA: OBIETTIVO PARTECIPAZIONE CON L’AGRICOLTURA SOCIALE

L’agricoltura sociale che crea, intorno a sé, comunità e offre un’opportunità di lavoro anche alle persone svantaggiate. Su questi concetti e su quelli di “Agricoltura sociale: economia sostenibile, qualità della vita, inclusione e partecipazione”, ci si confronterà nel convegno organizzato sabato 14 novembre, alle 9, nel Centro culturale S. Francesco di Arcevia (An). L’iniziativa è parte del progetto promosso dalle Centrali cooperative delle Marche nell’area del Misa Nevola, sostenuto dalla legge regionale 7 del 2005 per sviluppare la cooperazione agricola orientata anche all’agricoltura sociale. Una realtà in cui l’attività agricola si incontra con le peculiarità del sociale.

CONTINUA A LEGGERE >>


RIGENERARE IL WELFARE: ASSEMBLEA DI LEGACOOPSOCIALI MARCHE

“Rigenerare il welfare. La visione della cooperazione sociale”: sarà questo il tema dell’assemblea regionale delle cooperative sociali di Legacoop Marche che si svolgerà giovedì 3 dicembre, alle 15, nel Ridotto del Teatro delle Muse ad Ancona. Sarà un confronto sull’evoluzione del welfare nella regione, sui nodi e sulle prospettive di sviluppo a cui interverranno Fabio Grossetti, responsabile settore Sociale di Legacoop Marche, Amedeo Duranti, presidente del Comitato regionale Legacoopsociali Marche, Paolo Venturi, direttore Aiccon-Associazione italiana per la promozione della cultura della cooperazione e del non profit, e Luca Ceriscioli, presidente della Regione Marche. Seguirà la tavola rotonda “Rigenerare il welfare”, che sarà moderata da Angela Genova, Dipartimento Economia sociale e politica dell’Università di Urbino, e a cui parteciperanno Gianfranco Alleruzzo, presidente Legacoop Marche, Alberto Alberani, responsabile Legacoopsociali Emilia Romagna, Alessandro Marini, direttore generale Asur Marche, Giovanni Santarelli, dirigente Politiche sociali Regione Marche, Roberto Ghiselli, segretario regionale Cgil Marche. Durante l’assemblea, si svolgerà l’elezione del Comitato regionale sociali di Legacoop Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


ARCEVIA: COOPERAZIONE AGRICOLA E SOCIALE PER SVILUPPO AREA DEL MISA-NEVOLA

Un distretto produttivo e culturale che possa integrare le opportunità di sviluppo che nascono dal connubio fra la cooperazione agricola e quella sociale nelle Valli del Misa e del Nevola. Un progetto di crescita della comunità, sia in termini economici ma anche sociali, che è stato al centro del confronto “Agricoltura sociale: economia sostenibile, qualità della vita, inclusione e partecipazione” che si è svolto nel Centro culturale S. Francesco di Arcevia (An), organizzato dalle Centrali cooperative e sostenuto dalla legge regionale 7 del 2005 per la cooperazione agricola.

CONTINUA A LEGGERE >>


POTENZA PICENA: LA COOPERATIVA IL LAVORO COMPIE 40 ANNI

Se la vita comincia a 40 anni, la cooperativa Il Lavoro di Potenza Picena (Mc), specializzata nella produzione industriale di abbigliamento, è pronta e grintosa per affrontare nuove sfide. Perché la sfida di crearsi un lavoro, con impegno e dedizione quotidiana, la cooperativa l’ha appunto cominciata nel 1975 quando un centinaio di giovani donne, dipendenti della ex Stylint, che produceva marchi di intimo alla moda come Imec, decise che la competenza acquisita, la volontà e soprattutto il coraggio potevano essere gli elementi giusti per cercare di superare la chiusura della ditta per la quale lavorava.

CONTINUA A LEGGERE >>


AGROALIMENTARE: COMITATO DI SETTORE A CONFRONTO CON L’ASSESSORE REGIONALE CASINI

Il Comitato di settore Agroalimentare di Legacoop Marche, con il presidente Doriano Marchetti e il responsabile regionale Simone Cecchettini, ha incontrato l’assessore regionale all’Agricoltura, Anna Casini, e la dirigente del Servizio regionale Agricoltura, Cristina Martellini. E’ stato un confronto sulla nuova programmazione comunitaria 2014-2020 e sul Programma di sviluppo rurale di cui stanno per uscire i primi bandi, i cui contenuti sono stati già condivisi in sede di Tavolo Verde della Regione Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DEL LIBRO “BIOLOGICO ETICO – STORIE DI FILIERE UMANE E CONTADINI FELICI”

La storia dell’agricoltura biologica in Italia si affianca a quella della cooperativa agricola La Terra e il Cielo di Arcevia (An), che si occupa da 35 anni di integrare i principi della coltivazione biologica con quelli dell’etica e del rispetto della natura. Anche da questo incontro nasce il libro “Biologico etico – Storie di filiere umane e contadini felici”, scritto da Roberto Brioschi e Gabriella Lalia per Altreconomia, che sarà presentato in una conferenza stampa, alle ore 11.45, nella Sala Raffaello di Palazzo Raffaello della Regione Marche, ad Ancona, da Anna Casini, vicepresidente e assessore all’Agricoltura della Regione Marche, dagli autori Roberto Brioschi e Gabriella Lalia, Bruno Sebastianelli, presidente La Terra e il Cielo, Federico Marchini, presidente nazionale Anabio-Cia, e Franco Alleruzzo, presidente Legacoop Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


BIOLOGICO ETICO: UN LIBRO SUI 35 ANNI DE' LA TERRA E IL CIELO

Il “giusto prezzo” fa il contadino felice, o meglio l’agricoltore biologico. E’ questo il segreto della cooperativa La Terra e il Cielo di Arcevia (An), 35 anni di storia, che si affiancano a quelli del biologico in Italia, raccontati nel libro “Biologico etico – Storie di filiere umane e contadini felici”, scritto da Roberto Brioschi e Gabriella Lalia per Altreconomia, i cui contenuti sono stati anticipati oggi alla stampa nella sede della Regione Marche ad Ancona. Sabato 5 dicembre, alle 10, nel Teatro Misa di Arcevia (An) la presentazione al pubblico.

CONTINUA A LEGGERE >>


LEGACOOPSOCIALI MARCHE: TRASFORMARE IL WELFARE DA COSTO AD INVESTIMENTO

E’ tempo di scelte rigeneratrici che trasformino le politiche sociali delle Marche da costo ad investimento attraverso un patto di mandato per lo sviluppo di un welfare motore di sviluppo, coesione sociale e cittadinanza. E’ la richiesta alla Regione Marche delle 75 cooperative sociali che aderiscono a Legacoop Marche, riunite al Ridotto del Teatro delle Muse in un assemblea dedicata a “Rigenerare il welfare – La visione della cooperazione sociale”. Protagoniste del welfare marchigiano, con 75 mila utenti serviti, queste cooperative contano su 9 mila soci, occupano 7 mila addetti, con un fatturato di oltre 161 milioni di euro e forniscono servizi a 75 mila utenti.

CONTINUA A LEGGERE >>


ARCEVIA: LA STORIA DI CHI COLTIVA FRA LA TERRA E IL CIELO

La storia di chi coltiva fra la terra e il cielo. E' il racconto dei 35 anni di lavoro della cooperativa agricola, che è stata pioniera dell'agricoltura biologica in Italia e in Europa e che oggi è un'azienda affermata che esporta la sua qualità in tutto il mondo. La Terra e il Cielo è la protagonista del libro "Biologico etico - Storie di filiere umane e contadini felici", scritto da Roberto Brioschi e Gabriella Lalia per Altraeconomia e presentato oggi al Teatro Misa di Arcevia (An).

CONTINUA A LEGGERE >>


PRODUZIONE LAVORO: NUOVO COMITATO DI SETTORE

L’assemblea delle cooperative di produzione e lavoro di Legacoop Marche ha eletto il nuovo Comitato di settore. Durante l’assemblea, il responsabile di settore, Massimo Lanzavecchia, ha fatto il quadro della situazione sottolineando ancora una volta la capacità di resistenza alla crisi della gran parte delle cooperative industriali e di progettazione, ma anche la pesantezza della crisi stessa che, in alcuni casi, ha provocato la chiusura di alcune significative realtà o messe in uno stato di difficoltà che perdura.

CONTINUA A LEGGERE >>


SERVIZI: QUARESIMA (RE-NOVO) PRESIDENTE COMITATO DI SETTORE

L’assemblea delle cooperative di servizi che aderiscono a Legacoop Marche, alla presenza del responsabile regionale Fabio Grossetti, ha eletto il nuovo Comitato di settore, che sarà presieduto da Gianni Quaresima, presidente della Re-Novo.

CONTINUA A LEGGERE >>


PRODUZIONE LAVORO: NUOVO COMITATO DI SETTORE

L’assemblea delle cooperative di produzione e lavoro di Legacoop Marche ha eletto il nuovo Comitato di settore. Durante l’assemblea, il responsabile di settore, Massimo Lanzavecchia, ha fatto il quadro della situazione sottolineando ancora una volta la capacità di resistenza alla crisi della gran parte delle cooperative industriali e di progettazione, ma anche la pesantezza della crisi stessa che, in alcuni casi, ha provocato la chiusura di alcune significative realtà o messe in uno stato di difficoltà che perdura.

CONTINUA A LEGGERE >>


POTENZA PICENA: LA COOPERATIVA IL LAVORO COMPIE 40 ANNI

Se la vita comincia a 40 anni, la cooperativa Il Lavoro di Potenza Picena (Mc), specializzata nella produzione industriale di abbigliamento, è pronta e grintosa per affrontare nuove sfide. Perché la sfida di crearsi un lavoro, con impegno e dedizione quotidiana, la cooperativa l’ha appunto cominciata nel 1975 quando un centinaio di giovani donne, dipendenti della ex Stylint, che produceva marchi di intimo alla moda come Imec, decise che la competenza acquisita, la volontà e soprattutto il coraggio potevano essere gli elementi giusti per cercare di superare la chiusura della ditta per la quale lavorava.

CONTINUA A LEGGERE >>


SERVIZI: QUARESIMA (RE-NOVO) PRESIDENTE COMITATO DI SETTORE

L’assemblea delle cooperative di servizi che aderiscono a Legacoop Marche, alla presenza del responsabile regionale Fabio Grossetti, ha eletto il nuovo Comitato di settore, che sarà presieduto da Gianni Quaresima, presidente della Re-Novo.

CONTINUA A LEGGERE >>


LEGACOOPSOCIALI MARCHE: TRASFORMARE IL WELFARE DA COSTO AD INVESTIMENTO

E’ tempo di scelte rigeneratrici che trasformino le politiche sociali delle Marche da costo ad investimento attraverso un patto di mandato per lo sviluppo di un welfare motore di sviluppo, coesione sociale e cittadinanza. E’ la richiesta alla Regione Marche delle 75 cooperative sociali che aderiscono a Legacoop Marche, riunite al Ridotto del Teatro delle Muse in un assemblea dedicata a “Rigenerare il welfare – La visione della cooperazione sociale”. Protagoniste del welfare marchigiano, con 75 mila utenti serviti, queste cooperative contano su 9 mila soci, occupano 7 mila addetti, con un fatturato di oltre 161 milioni di euro e forniscono servizi a 75 mila utenti.

CONTINUA A LEGGERE >>


BIOLOGICO ETICO: UN LIBRO SUI 35 ANNI DE' LA TERRA E IL CIELO

Il “giusto prezzo” fa il contadino felice, o meglio l’agricoltore biologico. E’ questo il segreto della cooperativa La Terra e il Cielo di Arcevia (An), 35 anni di storia, che si affiancano a quelli del biologico in Italia, raccontati nel libro “Biologico etico – Storie di filiere umane e contadini felici”, scritto da Roberto Brioschi e Gabriella Lalia per Altreconomia, i cui contenuti sono stati anticipati alla stampa nella sede della Regione Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


ARCEVIA: COOPERAZIONE AGRICOLA E SOCIALE PER SVILUPPO AREA DEL MISA-NEVOLA

Un distretto produttivo e culturale che possa integrare le opportunità di sviluppo che nascono dal connubio fra la cooperazione agricola e quella sociale nelle Valli del Misa e del Nevola. Un progetto di crescita della comunità, sia in termini economici ma anche sociali, che è stato al centro del confronto “Agricoltura sociale: economia sostenibile, qualità della vita, inclusione e partecipazione” che si è svolto nel Centro culturale S. Francesco di Arcevia (An), organizzato dalle Centrali cooperative e sostenuto dalla legge regionale 7 del 2005 per la cooperazione agricola.

CONTINUA A LEGGERE >>


AGROALIMENTARE: COMITATO DI SETTORE A CONFRONTO CON L’ASSESSORE REGIONALE CASINI

Il Comitato di settore Agroalimentare di Legacoop Marche, con il presidente Doriano Marchetti e il responsabile regionale Simone Cecchettini, ha incontrato l’assessore regionale all’Agricoltura, Anna Casini, e la dirigente del Servizio regionale Agricoltura, Cristina Martellini. E’ stato un confronto sulla nuova programmazione comunitaria 2014-2020 e sul Programma di sviluppo rurale di cui stanno per uscire i primi bandi, i cui contenuti sono stati già condivisi in sede di Tavolo Verde della Regione Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


NASCE L’ALLEANZA DELLE COOPERATIVE DELLE MARCHE

Nasce l’Alleanza delle Cooperative Italiane delle Marche, il coordinamento composto dalle Centrali cooperative Agci Marche, Confcooperative Marche e Legacoop Marche che viene costituito per valorizzare e potenziare il protagonismo economico e sociale delle cooperative marchigiane. Un sistema costruito da 900 cooperative, con 350 mila soci e 24 mila persone occupate, con un fatturato complessivo di 3 miliardi di euro. I presidenti delle tre Centrali cooperative, Stefano Burattini, Agci Marche, Massimo Stronati, Confcooperative Marche, Gianfranco Alleruzzo, hanno sottoscritto questa mattina il protocollo per la costituzione dell’Alleanza delle Cooperative Italiane delle Marche. E’ stato poi eletto il Comitato esecutivo e il presidente dell’Alleanza delle Cooperative delle Marche, Massimo Stronati, presidente di Confcooperative Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


NASCE L’ALLEANZA DELLE COOPERATIVE DELLE MARCHE

Nasce l’Alleanza delle Cooperative Italiane delle Marche, il coordinamento composto dalle Centrali cooperative Agci Marche, Confcooperative Marche e Legacoop Marche che viene costituito per valorizzare e potenziare il protagonismo economico e sociale delle cooperative marchigiane. Un sistema costruito da 900 cooperative, con 350 mila soci e 24 mila persone occupate, con un fatturato complessivo di 3 miliardi di euro. I presidenti delle tre Centrali cooperative, Stefano Burattini, Agci Marche, Massimo Stronati, Confcooperative Marche, Gianfranco Alleruzzo, hanno sottoscritto il protocollo per la costituzione dell’Alleanza delle Cooperative Italiane delle Marche. E’ stato poi eletto il Comitato esecutivo e il presidente dell’Alleanza delle Cooperative delle Marche, Massimo Stronati, presidente di Confcooperative Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


MARIO FRATESI, CONVINTO MUTUALISTA

Un convinto sostenitore della mutualità e della cooperazione. E’ scomparso prematuramente Mario Fratesi, vicepresidente della Fondazione Cesare Pozzo per la mutualità dal 2008 e componente della direzione di Legacoop Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


SEMINARIO SULLA LEGGE DELEGA SUGLI APPALTI

Un seminario per scoprire quali sono le novità della legge delega in materia di appalti e concessioni. È quello organizzato da Legacoop Marche e Marche Servizi e che si svolgerà giovedì 18 febbraio dalle 9.30 alle 13 nella sede di Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


SEMINARIO SULLA LEGGE DELEGA SUGLI APPALTI

Un seminario per scoprire quali sono le novità della legge delega in materia di appalti e concessioni. È quello organizzato da Legacoop Marche e Marche Servizi e che si svolgerà giovedì 18 febbraio dalle 9.30 alle 13 nella sede di Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


LAVORO: MARCHE, SIGLATA L'INTESA PER LA CASSA INTEGRAZIONE IN DEROGA 2016

E’ stata sottoscritta dall’assessore regionale al Lavoro, Loretta Bravi, e dai rappresentanti delle Centrali cooperative, fra cui Legacoop Marche, associazioni imprenditoriali e sindacali l’intesa istituzionale territoriale per la regolamentazione degli ammortizzatori sociali in deroga per il 2016.

CONTINUA A LEGGERE >>


SEMINARIO SULLA LEGGE DELEGA SUGLI APPALTI

Un seminario per scoprire quali sono le novità della legge delega in materia di appalti e concessioni. È quello organizzato da Legacoop Marche e Marche Servizi e che si svolgerà giovedì 18 febbraio dalle 9.30 alle 13 nella sede di Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


LAVORO: MARCHE, SIGLATA L'INTESA PER LA CASSA INTEGRAZIONE IN DEROGA 2016

E’ stata sottoscritta dall’assessore regionale al Lavoro, Loretta Bravi, e dai rappresentanti delle Centrali cooperative, fra cui Legacoop Marche, associazioni imprenditoriali e sindacali l’intesa istituzionale territoriale per la regolamentazione degli ammortizzatori sociali in deroga per il 2016.

CONTINUA A LEGGERE >>


PRESIDENZA LEGACOOP MARCHE

E' convocata alle 9.30 la Presidenza di Legacoop Marche. Dopo le comunicazioni del presidente Gianfranco Alleruzzo, il confronto sarà sul tema delle cooperative, il credito e il ruolo dei Confidi e sull'Alleanza delle Cooperative delle Marche, sullo stato di avanzamento per la costituzione e la nomina dei componenti dell'Assemblea Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


DIREZIONE REGIONALE CON IL DIRETTORE DI LEGACOOP FERRARI

La Direzione regionale di Legacoop Marche si svolgerà venerdì 26 febbraio, alle 9.30, nella Sala riunioni di Confidicoop Marche ad Ancona. Parteciperà il direttore di Legacoop, Giancarlo Ferrari.

CONTINUA A LEGGERE >>


CREDITO: CONFERENZA STAMPA SU ACCORDO CONFIDI SRGM-FONDO EUROPEO INVESTIMENTI

Si svolgerà mercoledì 24 febbraio, alle 12.00 nella sede della Giunta regionale ad Ancona (Sala Raffaello di Palazzo Raffaello) la conferenza stampa per illustrare il contratto sottoscritto dai Confidi vigilati delle Marche, insieme a due piemontesi, con il Fei-Fondo europeo per gli investimenti che faciliterà l’accesso al credito delle piccole e medie imprese delle Marche. Sono, infatti, previsti oltre 9 milioni di euro di controgaranzie del Fei per i Confidi marchigiani. All’incontro con la stampa parteciperanno l’assessora regionale all’Industria e Artigianato, Manuela Bora, Cristiano Gianangeli, direttore generale Società regionale garanzia Marche insieme ai rappresentanti di Confindustria, Cna, Confartigianato e Legacoop Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


CORINALDO: L’AGRICOLTURA SOCIALE OPPORTUNITA’ PER IL TERRITORIO

Dall’incontro fra l’agricoltura e il sociale nascono nuovi servizi per dare risposte ai bisogni crescenti della società e opportunità di inserimento lavorativo per le persone svantaggiate. Sono una ventina le cooperative sociali che si occupano di “rurale sociale” e, con loro, le Centrali cooperative delle Marche hanno costruito un progetto sui temi legati all’agricoltura sociale di cui è stato tracciato un bilancio nel convegno “L’agricoltura tra nuova ruralità e multidealità”, che si è svolto a Santa Maria in Portuno di Corinaldo (An).

CONTINUA A LEGGERE >>


LEGACOOP AGROALIMENTARE MARCHE: PSR PIU’ SNELLO E SBUROCRATIZZATO

Le 58 cooperative dell’agroalimentare e della pesca che aderiscono a Legacoop Agroalimentare Marche, 7.800 soci, 750 addetti, un fatturato di oltre 150 milioni, sono pronte ad affrontare le sfide del futuro, dell’internazionalizzazione e della qualità, fattori che già le vede schierate in prima fila e che hanno permesso a queste aziende di resistere ai morsi della crisi. Ma, hanno sostenuto durante l’assemblea “Cooperazione, insieme per il futuro”, che si è svolta all’hotel Cristoforo Colombo di Osimo (An) in preparazione dell’assise nazionale del 10 e 11 marzo a Roma, è necessario che a loro fianco ci siano interlocutori forti, in grado di sostenere lo sviluppo del settore.

CONTINUA A LEGGERE >>


IDEA NELLE MARCHE ECCELLENTI

La cooperativa Idea fa parte delle “Marche eccellenti”. All’azienda, specializzata in sviluppo e progettazione di sistemi hardware e software per soluzioni innovative, è andato il premio che Cna Marche destina alle piccole e medie imprese marchigiane più innovative del 2015 per lo sviluppo commerciale, la ricerca, la strategia e innovazione aziendale, la gestione delle persone.

CONTINUA A LEGGERE >>


DIREZIONE LEGACOOP MARCHE: ALLERUZZO, AL LAVORO PER ALLEANZA

Al lavoro insieme per essere pronti ai nastri di partenza di gennaio 2017. Lo stato della costruzione dell'Alleanza delle Cooperative Italiane nelle Marche lo ha tracciato il presidente di Legacoop Marche, Gianfranco Alleruzzo, durante la direzione regionale cui ha partecipato il direttore nazionale di Legacoop, Giancarlo Ferrari, proprio per aggiornare i cooperatori marchigiani su quanto si sta facendo per l'Alleanza.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: BILANCIO D'ESERCIZIO, COME CAMBIA DAL 2016

"Il bilancio d'esercizio: come cambia dal 2016": sarà questo il tema dell'incontro formativo organizzato da Legacoop Marche e da Marche Servizi, che si svolgerà mercoledì 23 marzo, dalle 9.30 alle 13.30 nella sede di Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: BILANCIO D'ESERCIZIO, COME CAMBIA DAL 2016

"Il bilancio d'esercizio: come cambia dal 2016": sarà questo il tema dell'incontro formativo organizzato da Legacoop Marche e da Marche Servizi, che si svolgerà mercoledì 23 marzo, dalle 9.30 alle 13.30 nella sede di Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


GIORNATA DELLA MEMORIA: LEGACOOP MARCHE A FIANCO DI LIBERA A FANO

Legacooop Marche sarà in prima fila alla manifestazione organizzata dal Coordinamento regionale di Libera per le Marche a Fano (Pu) per la “Giornata della memoria e dell’impegno”, che si celebra il 21 marzo, e che sarà dedicata ai “Ponti di memoria, luoghi d’impegno”. Questa è la XXI edizione della manifestazione in cui il popolo di Libera s’incontra per testimoniare la vicinanza ai famigliari delle vittime innocenti delle mafie e per rinnovare l’impegno nella lotta ad ogni forma di illegalità. Un impegno che sarà preso anche a Fano dalle voci, fra cui quella del presidente di Legacoop Marche, Gianfranco Alleruzzo, che leggeranno i nomi delle vittime innocenti della mafia alla fine del corteo che si snoderà lunedì 21 marzo, dalle 9.30, dal Pincio di viale delle Rimembranze.

CONTINUA A LEGGERE >>


DIREZIONE LEGACOOP MARCHE: ALLERUZZO, AL LAVORO PER ALLEANZA

Al lavoro insieme per essere pronti ai nastri di partenza di gennaio 2017. Lo stato della costruzione dell'Alleanza delle Cooperative Italiane nelle Marche lo ha tracciato il presidente di Legacoop Marche, Gianfranco Alleruzzo, durante la direzione regionale cui ha partecipato il direttore nazionale di Legacoop, Giancarlo Ferrari, proprio per aggiornare i cooperatori marchigiani su quanto si sta facendo per l'Alleanza.

CONTINUA A LEGGERE >>


GIORNATA DELLA MEMORIA: LEGACOOP MARCHE A FIANCO DI LIBERA A FANO

Legacooop Marche sarà in prima fila alla manifestazione organizzata dal Coordinamento regionale di Libera per le Marche a Fano (Pu) per la “Giornata della memoria e dell’impegno”, che si celebra il 21 marzo, e che sarà dedicata ai “Ponti di memoria, luoghi d’impegno”. Questa è la XXI edizione della manifestazione in cui il popolo di Libera s’incontra per testimoniare la vicinanza ai famigliari delle vittime innocenti delle mafie e per rinnovare l’impegno nella lotta ad ogni forma di illegalità. Un impegno che sarà preso anche a Fano dalle voci, fra cui quella del presidente di Legacoop Marche, Gianfranco Alleruzzo, che leggeranno i nomi delle vittime innocenti della mafia alla fine del corteo che si snoderà lunedì 21 marzo, dalle 9.30, dal Pincio di viale delle Rimembranze.

CONTINUA A LEGGERE >>


ASSEMBLEA LEGACOOP AGROALIMENTARE MARCHE

Le 58 cooperative dell’agroalimentare e della pesca che aderiscono a Legacoop Agroalimentare Marche, 7.800 soci, 750 addetti, un fatturato di oltre 150 milioni, sono pronte ad affrontare le sfide del futuro, dell’internazionalizzazione e della qualità, fattori che già le vede schierate in prima fila e che hanno permesso a queste aziende di resistere ai morsi della crisi. Ma, hanno sostenuto durante l’assemblea “Cooperazione, insieme per il futuro”, che si è svolta all’hotel Cristoforo Colombo di Osimo (An) in preparazione dell’assise nazionale del 10 e 11 marzo a Roma, è necessario che a loro fianco ci siano interlocutori forti, in grado di sostenere lo sviluppo del settore.

CONTINUA A LEGGERE >>


CORINALDO: L’AGRICOLTURA SOCIALE OPPORTUNITA’ PER IL TERRITORIO

Dall’incontro fra l’agricoltura e il sociale nascono nuovi servizi per dare risposte ai bisogni crescenti della società e opportunità di inserimento lavorativo per le persone svantaggiate. Sono una ventina le cooperative sociali che si occupano di “rurale sociale” e, con loro, le Centrali cooperative delle Marche hanno costruito un progetto sui temi legati all’agricoltura sociale di cui è stato tracciato un bilancio nel convegno “L’agricoltura tra nuova ruralità e multidealità”, che si è svolto a Santa Maria in Portuno di Corinaldo (An).

CONTINUA A LEGGERE >>


IDEA NELLE MARCHE ECCELLENTI

La cooperativa Idea fa parte delle “Marche eccellenti”. All’azienda, specializzata in sviluppo e progettazione di sistemi hardware e software per soluzioni innovative, è andato il premio che Cna Marche destina alle piccole e medie imprese marchigiane più innovative del 2015 per lo sviluppo commerciale, la ricerca, la strategia e innovazione aziendale, la gestione delle persone.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: BILANCIO D'ESERCIZIO, COME CAMBIA DAL 2016

"Il bilancio d'esercizio: come cambia dal 2016": sarà questo il tema dell'incontro formativo organizzato da Legacoop Marche e da Marche Servizi, che si svolgerà mercoledì 23 marzo, dalle 9.30 alle 13.30 nella sede di Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


UNIURB: LEGACOOP MARCHE ALLA GIORNATA MONDIALE DEL LAVORO SOCIALE

In occasione della Giornata mondiale del lavoro sociale, martedì 15 marzo alle 14.30 nell'Aula Magna del Rettorato di Urbino, il Desp-Dipartimento di Economia società e politica dell'Università di Urbino organizza un momento di riflessione nell’ambito delle azioni previste dal progetto di ricerca azione Welfare nelle Marche e dalla convenzione tra il Desp e tutti gli Ambiti territoriali sociali della provincia di Pesaro Urbino, Legacoop Marche, Confcooperative Marche, Agci Marche, il Centro Servizio Volontariato regionale, Cgil e Spi Cgil provinciale, Cisl e Fnp Cisl regionale e l’Ordine degli assistenti sociali delle Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


LEGACOOP AGROALIMENTARE: TRE MARCHIGIANI NELLA DIREZIONE NAZIONALE

Tre cooperatori marchigiani per l’agricoltura nazionale. Doriano Marchetti, presidente Terre Cortesi Moncaro e presidente del Comitato di settore Legacoop Agroalimentare Marche, Simone Cecchettini, responsabile regionale del settore, e Marco Pezzolesi, direttore Coomarpesca, sono stati eletti nella direzione nazionale di Legacoop Agroalimentare.

CONTINUA A LEGGERE >>


PESARO: LEGACOOP MARCHE SOTTOSCRIVE ACCORDO DEL COMUNE SU POLITICA COESIONE

Una convenzione per la politica di coesione e per modificare l’approccio del territorio con l’utilizzo dei finanziamenti dell’Unione europea. E’ quella promossa dal Comune di Pesaro e sottoscritta da Legacoop Marche, insieme ad altre associazioni di categoria, sindacati, terzo settore e Amministrazione provinciale. La firma in calce per Legacoop Marche è stata quella di Nicola Denti, presidente del Comitato territoriale di Pesaro Urbino.

CONTINUA A LEGGERE >>


LAVORO: SEMINARIO DI FORMAZIONE

Sarà un confronto sui temi giuslavoristici quello del seminario di approfondimento “Nuove materie in materia di lavoro”, promosso da Legacoop Marche e Marche Servizi, in collaborazione con la Rete Nazionale Servizi, che si svolgerà giovedì 5 maggio dalle 10.30 alle 16 nella Sala riunioni di Confidicoop Marche, ad Ancona. I relatori del seminario saranno Daniela Zannoni e Monica Minguzzi di Federcoop Nullo Baldini.

CONTINUA A LEGGERE >>


LAVORO: SEMINARIO DI FORMAZIONE

Sarà un confronto sui temi giuslavoristici quello del seminario di approfondimento “Nuove materie in materia di lavoro”, promosso da Legacoop Marche e Marche Servizi, in collaborazione con la Rete Nazionale Servizi, che si svolgerà giovedì 5 maggio dalle 10.30 alle 16 nella Sala riunioni di Confidicoop Marche, ad Ancona. I relatori del seminario saranno Daniela Zannoni e Monica Minguzzi di Federcoop Nullo Baldini.

CONTINUA A LEGGERE >>


LA DIREZIONE REGIONALE IL 13 MAGGIO

La direzione regionale di Legacoop Marche è stata convocata per venerdì 13 maggio alle ore 9.30 nella Sala riunioni di Confidicoop Marche ad Ancona. Dopo le comunicazioni del presidente Gianfranco Alleruzzo, ci sarà l’esame e il voto sul bilancio 2015 di Legacoop Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


LA DIREZIONE REGIONALE IL 13 MAGGIO

La direzione regionale di Legacoop Marche è stata convocata per venerdì 13 maggio alle ore 9.30 nella Sala riunioni di Confidicoop Marche ad Ancona. Dopo le comunicazioni del presidente Gianfranco Alleruzzo, ci sarà l’esame e il voto sul bilancio 2015 di Legacoop Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


PESARO: LEGACOOP MARCHE SOTTOSCRIVE ACCORDO DEL COMUNE SU POLITICA COESIONE

Una convenzione per la politica di coesione e per modificare l’approccio del territorio con l’utilizzo dei finanziamenti dell’Unione europea. E’ quella promossa dal Comune di Pesaro e sottoscritta da Legacoop Marche, insieme ad altre associazioni di categoria, sindacati, terzo settore e Amministrazione provinciale. La firma in calce per Legacoop Marche è stata quella di Nicola Denti, presidente del Comitato territoriale di Pesaro Urbino.

CONTINUA A LEGGERE >>


LAVORO: SEMINARIO DI FORMAZIONE

Sarà un confronto sui temi giuslavoristici quello promosso da Legacoop Marche e Marche Servizi, in collaborazione con la Rete Nazionale Servizi, che si svolgerà giovedì 5 maggio alle ore 9.30 nella Sala riunioni di Confidicoop Marche, ad Ancona. I relatori del seminario saranno Daniela Zannoni e Monica Minguzzi di Federcoop Nullo Baldini.

CONTINUA A LEGGERE >>


LEGACOOP AGROALIMENTARE: TRE MARCHIGIANI NELLA DIREZIONE NAZIONALE

Tre cooperatori marchigiani per l’agricoltura nazionale. Doriano Marchetti, presidente Terre Cortesi Moncaro e presidente del Comitato di settore Legacoop Agroalimentare Marche, Simone Cecchettini, responsabile regionale del settore, e Marco Pezzolesi, direttore Coomarpesca, sono stati eletti nella direzione nazionale di Legacoop Agroalimentare.

CONTINUA A LEGGERE >>


LEGACOOP MARCHE ADERISCE ALL’ALLEANZA CONTRO LA POVERTA’

Legacoop Marche ha aderito all’Alleanza contro la povertà nelle Marche, una rete di forze sociali e associazioni del Terzo settore impegnate a promuovere il Reis – Reddito d’inclusione sociale e le misure individuate dall’Alleanza contro la povertà a livello nazionale. Obiettivo dell’Alleanza contro la povertà è mettere a punto specifiche misure per contrastare l’esclusione economica e sociale nelle Marche, proposte che sono state illustrate anche al presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli.

CONTINUA A LEGGERE >>


GENERAZIONI MARCHE: SCOOP PER IL TUO FUTURO

Fare cooperativa per disegnare il proprio lavoro. Generazioni Marche, il coordinamento di giovani cooperatori di Legacoop Marche, organizza "Scoop per il tuo futuro", un approfondimento sulle opportunità di creare impresa offerte ai giovani dalla cooperazione agricola, inserito nello Your Future Festival. L'evento si svolgerà mercoledì 11 maggio, alle ore 16.45, nel Contamination Lab del Polo Monte Dago (aula 160/3) dell'Università Politecnica delle Marche di Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


GENERAZIONI MARCHE: SCOOP PER IL TUO FUTURO

Fare cooperativa per disegnare il proprio lavoro. Generazioni Marche, il coordinamento di giovani cooperatori di Legacoop Marche, organizza "Scoop per il tuo futuro", un approfondimento sulle opportunità di creare impresa offerte ai giovani dalla cooperazione agricola, inserito nello Your Future Festival. L'evento si svolgerà mercoledì 11 maggio, alle ore 16.45, nel Contamination Lab del Polo Monte Dago (aula 160/3) dell'Università Politecnica delle Marche di Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


LA DIREZIONE REGIONALE IL 13 MAGGIO

La direzione regionale di Legacoop Marche è stata convocata per venerdì 13 maggio alle ore 9.30 nella Sala riunioni di Confidicoop Marche ad Ancona. Dopo le comunicazioni del presidente Gianfranco Alleruzzo, ci sarà l’esame e il voto sul bilancio 2015 di Legacoop Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


MACERATA: GUIDA PER I LAVORATORI DELLE COOPERATIVE

Istruzioni d’uso per i cooperatori. Sono quelle raccolte in “Lavoriamo in cooperativa. Guida per i lavoratori delle cooperative”, realizzata dall’Osservatorio provinciale della cooperazione di Macerata e redatta da Legacoop in collaborazione con Agci e Confcooperative, con il contributo delle organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil, delle Direzioni Dtl, Inps e Inail e con il finanziamento del progetto da parte della Camera di Commercio di Macerata. Il volume è stato presentato, nella sede della Direzione territoriale del lavoro di Macerata, dal direttore Pierluigi Rausei, Massimo Lanzavecchia, Legacoop Marche, e Maurizio Procaccini, Cgil.

CONTINUA A LEGGERE >>


D’ESI, CON LA COOPERAZIONE RINASCE IL LAVORO NELL'AREA DI FABRIANO

Una cooperativa creata dalla volontà dei lavoratori di salvare l’impresa che hanno contribuito a costruire in trent’anni, giorno dopo giorno. Nasce così D’Esi, un nuovo caso di workers buyout nelle Marche, una coop unitaria, che aderisce a Legacoop Marche e Confcooperative Marche, le due Centrali che hanno affiancato i 15 ex dipendenti della Desi srl di Cerreto d’Esi (An) nel percorso di rinascita, insieme ad un pool di consulenti per il piano industriale e i rapporti con la curatela.

CONTINUA A LEGGERE >>


D’ESI, CON LA COOPERAZIONE RINASCE IL LAVORO NELL'AREA DI FABRIANO

Una cooperativa creata dalla volontà dei lavoratori di salvare l’impresa che hanno contribuito a costruire in trent’anni, giorno dopo giorno. Nasce così D’Esi, un nuovo caso di workers buyout nelle Marche, una coop unitaria, che aderisce a Legacoop Marche e Confcooperative Marche, le due Centrali che hanno affiancato i 15 ex dipendenti della Desi srl di Cerreto d’Esi (An) nel percorso di rinascita, insieme ad un pool di consulenti per il piano industriale e i rapporti con la curatela.

CONTINUA A LEGGERE >>


GENERAZIONI MARCHE: SCOOP PER IL TUO FUTURO

Fare cooperativa per disegnare il proprio lavoro. Generazioni Marche, il coordinamento di giovani cooperatori di Legacoop Marche, organizza "Scoop per il tuo futuro", un approfondimento sulle opportunità di creare impresa offerte ai giovani dalla cooperazione agricola, inserito nello Youth future festival. L'evento si svolgerà mercoledì 11 maggio, alle ore 16.45, nel Contamination Lab del Polo Monte Dago (aula 160/3) dell'Università Politecnica delle Marche di Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


LEGACOOP MARCHE ADERISCE ALL’ALLEANZA CONTRO LA POVERTA’

Legacoop Marche ha aderito all’Alleanza contro la povertà nelle Marche, una rete di forze sociali e associazioni del Terzo settore impegnate a promuovere il Reis – Reddito d’inclusione sociale e le misure individuate dall’Alleanza contro la povertà a livello nazionale. Obiettivo dell’Alleanza contro la povertà è mettere a punto specifiche misure per contrastare l’esclusione economica e sociale nelle Marche, proposte che sono state illustrate anche al presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli.

CONTINUA A LEGGERE >>


MACERATA: GUIDA PER I LAVORATORI DELLE COOPERATIVE

Istruzioni d’uso per i cooperatori. Sono quelle raccolte in “Lavoriamo in cooperativa. Guida per i lavoratori delle cooperative”, realizzata dall’Osservatorio provinciale della cooperazione di Macerata e redatta da Legacoop in collaborazione con Agci e Confcooperative, con il contributo delle organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil, delle Direzioni Dtl, Inps e Inail e con il finanziamento del progetto da parte della Camera di Commercio di Macerata. Il volume è stato presentato, nella sede della Direzione territoriale del lavoro di Macerata, dal direttore Pierluigi Rausei, Massimo Lanzavecchia, Legacoop Marche, e Maurizio Procaccini, Cgil.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: SEMINARIO SU NUOVO CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI

Sarà dedicato a “Il nuovo Codice dei contratti pubblici – D. Lgs n. 50/2016” il seminario che si svolgerà giovedì 26 maggio, dalle ore 10 alle 13, nella sede di Confidicoop Marche ad Ancona. Relatrice dell’approfondimento, organizzato da Legacoop Marche e Marche Servizi, sarà l’avvocato Catia Bibi.

CONTINUA A LEGGERE >>


YOUR FUTURE FESTIVAL: LA COOPERAZIONE ALL’UNIVERSITA’

Dai banchi di facoltà al fare cooperativa. E’ la proposta che Generazioni, il coordinamento di giovani cooperatori di Legacoop Marche, ha fatto con “Scoop per il tuo futuro", un approfondimento sulle opportunità di creare impresa offerte ai giovani dalla cooperazione agricola che si è svolto all’interno del Your Future Festival dell’Università Politecnica delle Marche e a cui ha partecipato il rettore Sauro Longhi.

CONTINUA A LEGGERE >>


IL FUTURO PER LA PESCA IN ADRIATICO

“Il futuro per la pesca e l’acquacultura in Adriatico. Nuove prospettive alla luce della Politica comune della pesca 2014 – 2020 e del Feamp-Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca” sarà il tema del confronto organizzato dalla Regione Marche venerdì 20 maggio, alle ore 9.30 alla Mole Vanvitelliana di Ancona, nell’ambito del festival “Tipicità in Blu”. Un confronto sul futuro della pesca cui parteciperanno il presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, l’assessore regionale alla Pesca, Manuela Bora, e avrà, fra gli interventi, quello del responsabile regionale di Legacoop Agroalimentare e Pesca Marche, Simone Cecchettini, che parlerà dell’ammodernamento dei pescherecci nel nuovo Feamp.

CONTINUA A LEGGERE >>


CRU UNIPOL: MARCHEGIOVANI TRA WELFARE E LAVORO

Il Cru-Consiglio regionale Unipol Marche organizza “MarcheGiovani tra welfare e lavoro: problemi, opportunità e tutele”, un confronto fra i protagonisti delle parti sociali ed economiche, fra cui Legacoop Marche, e Università che si svolgerà mercoledì 25 maggio, alle ore 9.30, nell’Aula Magna del Rettorato dell’Università Politecnica delle Marche di Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


CRU UNIPOL: MARCHEGIOVANI TRA WELFARE E LAVORO

Il Cru-Consiglio regionale Unipol Marche organizza “MarcheGiovani tra welfare e lavoro: problemi, opportunità e tutele”, un confronto fra i protagonisti delle parti sociali ed economiche, fra cui Legacoop Marche, e Università che si svolgerà mercoledì 25 maggio, alle ore 9.30, nell’Aula Magna del Rettorato dell’Università Politecnica delle Marche di Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: SEMINARIO SU NUOVO CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI

Sarà dedicato a “Il nuovo Codice dei contratti pubblici – D. Lgs n. 50/2016” il seminario che si svolgerà giovedì 26 maggio, dalle ore 10 alle 13, nella sede di Confidicoop Marche ad Ancona. Relatrice dell’approfondimento, organizzato da Legacoop Marche e Marche Servizi, sarà l’avvocato Catia Bibi.

CONTINUA A LEGGERE >>


LEGACOOP MARCHE PESCA: SBUROCRATIZZARE NUOVA PROGRAMMAZIONE FONDO PESCA UE

"Sburocratizzare, semplificare, snellire. Sono queste le parole centrali per il nostro sistema della pesca e per le nostre cooperative rispetto alla nuova programmazione regionale dei fondi europei per il quale auspichiamo che i bandi possano partire al più presto visto che le nostre imprese sono preoccupate proprio per i tempi di utilizzo del Feamp". Così Simone Cecchettini, responsabile Legacoop Agroalimentare e Pesca Marche, è intervenuto al convegno "Il futuro per la pesca e l'acquacoltura in Adriatico-Nuove prospettive alla luce della politica comune della pesca 2014-2020 e del Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca”, organizzato dalla Regione Marche alla Mole Vanvitelliana di Ancona, cui hanno partecipato l’assessore regionale alla Pesca, Manuela Bora, e il sottosegretario alle Politiche agricole e alla Pesca, Giuseppe Castiglione.

CONTINUA A LEGGERE >>


WELCOME DAY LEGACOOP MARCHE

Si chiama Welcome Day ed è l’incontro di benvenuto con le nuove cooperative che hanno aderito a Legacoop Marche. L’evento si svolgerà venerdì 10 giugno, alle ore 14.30, all’hotel Monteconero di Sirolo (An). Sarà un momento di confronto con i nuovi cooperatori per presentare loro l’insieme dei servizi e di opportunità che l’associazione mette a disposizione.

CONTINUA A LEGGERE >>


WELCOME DAY LEGACOOP MARCHE

Si chiama Welcome Day ed è l’incontro di benvenuto con le nuove cooperative che hanno aderito a Legacoop Marche. L’evento si svolgerà venerdì 10 giugno, alle ore 14.30, all’hotel Monteconero di Sirolo (An). Sarà un momento di confronto con i nuovi cooperatori per presentare loro l’insieme dei servizi e di opportunità che l’associazione mette a disposizione.

CONTINUA A LEGGERE >>


WELCOME DAY LEGACOOP MARCHE

Si chiama Welcome Day ed è l’incontro di benvenuto con le nuove cooperative che hanno aderito a Legacoop Marche. L’evento si svolgerà venerdì 10 giugno, alle ore 14.30, all’hotel Monteconero di Sirolo (An). Sarà un momento di confronto con i nuovi cooperatori per presentare loro l’insieme dei servizi e di opportunità che l’associazione mette a disposizione.

CONTINUA A LEGGERE >>


AGRICOLTURA: ANALISI POLITICHE COMMERCIALI E DI MARKETING CON ISMEA

Un confronto fra Ismea e le cooperative agroalimentari di Legacoop Marche per parlare di politiche commerciali e di marketing. L’iniziativa si svolgerà lunedì 30 maggio, alle 10, nella Sala riunioni della Centrale cooperativa ad Ancona. L’incontro, a cui parteciperanno Paolo Ghiacci, collaboratore Ismea, e il responsabile regionale Agroalimentare e Pesca Legacoop Marche, Simone Cecchettini, sarà organizzato sulla base di una scaletta destrutturata di domande per affrontare con un approccio operativo le problematiche, i vincoli e le attese che caratterizzano l’attività commerciale delle cooperative del settore, come il mercato interno, in particolare quello della grande distribuzione, ed estero.

CONTINUA A LEGGERE >>


AGRICOLTURA: ANALISI POLITICHE COMMERCIALI E DI MARKETING CON ISMEA

Un confronto fra Ismea e le cooperative agroalimentari di Legacoop Marche per parlare di politiche commerciali e di marketing. L’iniziativa si svolgerà lunedì 30 maggio, alle 10, nella Sala riunioni della Centrale cooperativa ad Ancona. L’incontro, a cui parteciperanno Paolo Ghiacci, collaboratore Ismea, e il responsabile regionale Agroalimentare e Pesca Legacoop Marche, Simone Cecchettini, sarà organizzato sulla base di una scaletta destrutturata di domande per affrontare con un approccio operativo le problematiche, i vincoli e le attese che caratterizzano l’attività commerciale delle cooperative del settore, come il mercato interno, in particolare quello della grande distribuzione, ed estero.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: SEMINARIO SULLA GOVERNANCE COOPERATIVA

Quali sono i modelli societari, gli aspetti giuridici e le regole di una impresa cooperativa, com’è organizzato il “governo” di questa forma d’azienda. Questi i temi che saranno approfonditi nel seminario “La governance cooperativa”, organizzato da Legacoop Marche e da Marche Servizi, in collaborazione con Rete Nazionale Servizi. L’iniziativa è stata posticipata a giovedì 7 luglio, dalle 9.30 alle 13.30, nella sede di Confidicoop Marche ad Ancona. Relatore sarà Luigi Monari, responsabile Ufficio fiscale e societario di Legacoop Emilia Ovest.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: SEMINARIO SULLA GOVERNANCE COOPERATIVA

Quali sono i modelli societari, gli aspetti giuridici e le regole di una impresa cooperativa, com’è organizzato il “governo” di questa forma d’azienda. Questi i temi che saranno approfonditi nel seminario “La governance cooperativa”, organizzato da Legacoop Marche e da Marche Servizi, in collaborazione con Rete Nazionale Servizi. L’iniziativa si svolgerà giovedì 7 luglio, dalle 9.30 alle 13.30, nella sede di Confidicoop Marche ad Ancona. Relatore sarà Luigi Monari, responsabile Ufficio fiscale e societario di Legacoop Emilia Ovest.

CONTINUA A LEGGERE >>


WELCOME DAY LEGACOOP MARCHE

Si chiama Welcome Day ed è l’incontro di benvenuto con le nuove cooperative che hanno aderito a Legacoop Marche. L’evento si svolgerà venerdì 10 giugno, alle ore 14.30, all’hotel Monteconero di Sirolo (An). Sarà un momento di confronto con i nuovi cooperatori per presentare loro l’insieme dei servizi e di opportunità che l’associazione mette a disposizione.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: SEMINARIO SULLA GOVERNANCE COOPERATIVA

Quali sono i modelli societari, gli aspetti giuridici e le regole di una impresa cooperativa, com’è organizzato il “governo” di questa forma d’azienda. Questi i temi che saranno approfonditi nel seminario “La governance cooperativa”, organizzato da Legacoop Marche e da Marche Servizi, in collaborazione con Rete Nazionale Servizi. L’iniziativa è stata posticipata a giovedì 7 luglio, dalle 9.30 alle 13.30, nella sede di Confidicoop Marche ad Ancona. Relatore sarà Luigi Monari, responsabile Ufficio fiscale e societario di Legacoop Emilia Ovest.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: SEMINARIO SU NUOVO CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI

Ha riguardato “Il nuovo Codice dei contratti pubblici – D. Lgs n. 50/2016”, il seminario organizzato da Legacoop Marche e Marche Servizi, nella sede di Confidicoop Marche ad Ancona. Relatrice dell’incontro è stato l’avvocato Catia Bibi.

CONTINUA A LEGGERE >>


YOUR FUTURE FESTIVAL: LA COOPERAZIONE ALL’UNIVERSITA’

Dai banchi di facoltà al fare cooperativa. E’ la proposta che Generazioni, il coordinamento di giovani cooperatori di Legacoop Marche, ha fatto con “Scoop per il tuo futuro", un approfondimento sulle opportunità di creare impresa offerte ai giovani dalla cooperazione agricola che si è svolto all’interno del Your Future Festival dell’Università Politecnica delle Marche e a cui ha partecipato il rettore Sauro Longhi.

CONTINUA A LEGGERE >>


AGRICOLTURA: ANALISI POLITICHE COMMERCIALI E DI MARKETING CON ISMEA

Un incontro fra Ismea e le cooperative agroalimentari di Legacoop Marche per parlare di politiche commerciali e di marketing. E’ stato quello organizzato, nella sede dell’associazione, con Paolo Ghiacci, collaboratore Ismea, e il responsabile regionale Agroalimentare e Pesca Legacoop Marche, Simone Cecchettini. E’ stato un confronto realizzato sulla base di una scaletta destrutturata di domande per affrontare con un approccio operativo le problematiche, i vincoli e le attese che caratterizzano l’attività commerciale delle cooperative del settore, come il mercato interno, in particolare quello della grande distribuzione, ed estero.

CONTINUA A LEGGERE >>


LEGACOOP MARCHE PESCA: SBUROCRATIZZARE NUOVA PROGRAMMAZIONE FONDO PESCA UE

"Sburocratizzare, semplificare, snellire. Sono queste le parole centrali per il nostro sistema della pesca e per le nostre cooperative rispetto alla nuova programmazione regionale dei fondi europei per il quale auspichiamo che i bandi possano partire al più presto visto che le nostre imprese sono preoccupate proprio per i tempi di utilizzo del Feamp". Così Simone Cecchettini, responsabile Legacoop Agroalimentare e Pesca Marche, è intervenuto al convegno "Il futuro per la pesca e l'acquacoltura in Adriatico-Nuove prospettive alla luce della politica comune della pesca 2014-2020 e del Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca”, organizzato dalla Regione Marche alla Mole Vanvitelliana di Ancona, cui hanno partecipato l’assessore regionale alla Pesca, Manuela Bora, e il sottosegretario alle Politiche agricole e alla Pesca, Giuseppe Castiglione.

CONTINUA A LEGGERE >>


WELCOME DAY: AUMENTANO LE COOPERATIVE DI LEGACOOP MARCHE

"Da soli si va molto veloci ma insieme si va lontani". E’ questa la frase simbolica citata dal presidente di Legacoop Marche, Gianfranco Alleruzzo, per dare il benvenuto alle nuove cooperative che hanno aderito all'associazione nel Welcome Day Marche, che si è svolto all’hotel Monteconero di Sirolo (An). Trentanove le nuove associate in due anni, cui sono stati presentati l’insieme dei servizi e di opportunità messi a loro disposizione da Legacoop.

CONTINUA A LEGGERE >>


COSTRUIRE UN WELFARE CHE SI RIGENERA DALLA RELAZIONE CON LA COMUNITA’

“La cooperazione sociale ha un fine ampio, quello di coinvolgere le comunità con la capacità di essere imprenditori sociali, di costruire un welfare che si rigenera di continuo nella relazione e nello scambio che si crea con la comunità stessa, con le persone di cui ogni giorno vengono ascoltate e percepite le necessità nella realizzazione dei servizi”. È questa “La visione della cooperazione sociale” del welfare di Legacoop Marche, illustrata dal presidente Gianfranco Alleruzzo, alla platea del Ridotto del Teatro delle Muse, alla presenza del ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Giuliano Poletti. Una realtà, quella delle 69 cooperative sociali di Legacoop Marche, 317 quelle attive in tutta la regione, che registra un valore di produzione di 172 milioni, su un totale regionale di 311 milioni, e 7.060 occupati sui 12.560 delle Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


ALLEANZA COOPERATIVE MARCHE: BURATTINI (AGCI) ASSUME PRESIDENZA

Stefano Burattini, presidente di Agci Marche, assume la presidenza dell’Alleanza delle Cooperative Italiane delle Marche, il coordinamento composto dalle Centrali cooperative Agci Marche, Confcooperative Marche e Legacoop Marche, costituito per valorizzare e potenziare il protagonismo economico e sociale delle cooperative marchigiane. Un sistema regionale composto da 900 cooperative, con 350 mila soci e 24 mila persone occupate, con un fatturato complessivo di 3 miliardi di euro. Burattini subentra a Massimo Stronati, presidente di Confcooperative Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


PRIMO PIANO LEGACOOP PER IL WELCOME DAY

Primo piano, sulla home del sito di Legacoop, per il Welcome Day, organizzato all’hotel Monteconero di Sirolo (An) per dare il benvenuto alle nuove cooperative che hanno aderito a Legacoop Marche. Il sito di Legacoop nazionale riprende anche la notizia dell’iniziativa sul welfare “La visione della cooperazione sociale", che si è svolta al Ridotto del Teatro delle Muse e a cui ha partecipato il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Giuliano Poletti.

CONTINUA A LEGGERE >>


COSTRUIRE UN WELFARE CHE SI RIGENERA DALLA RELAZIONE CON LA COMUNITA’

“La cooperazione sociale ha un fine ampio, quello di coinvolgere le comunità con la capacità di essere imprenditori sociali, di costruire un welfare che si rigenera di continuo nella relazione e nello scambio che si crea con la comunità stessa, con le persone di cui ogni giorno vengono ascoltate e percepite le necessità nella realizzazione dei servizi”. È questa “La visione della cooperazione sociale” del welfare di Legacoop Marche, illustrata dal presidente Gianfranco Alleruzzo, alla platea del Ridotto del Teatro delle Muse, alla presenza del ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Giuliano Poletti. Una realtà, quella delle 69 cooperative sociali di Legacoop Marche, 317 quelle attive in tutta la regione, che registra un valore di produzione di 172 milioni, su un totale regionale di 311 milioni, e 7.060 occupati sui 12.560 delle Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: SEMINARIO SULLA GOVERNANCE COOPERATIVA

Quali sono i modelli societari, gli aspetti giuridici e le regole di una impresa cooperativa, com’è organizzato il “governo” di questa forma d’azienda. Questi i temi che saranno approfonditi nel seminario “La governance cooperativa”, organizzato da Legacoop Marche e da Marche Servizi, in collaborazione con Rete Nazionale Servizi. L’iniziativa si svolgerà giovedì 7 luglio, dalle 9.30 alle 13.30, nella sede di Confidicoop Marche ad Ancona. Relatore sarà Luigi Monari, responsabile Ufficio fiscale e societario di Legacoop Emilia Ovest.

CONTINUA A LEGGERE >>


MONCARO: I SUOI CINQUANT’ANNI NEL LIBRO “LA TERRA DEL VERDICCHIO”

Cinquant’anni di storia della cooperativa vitivinicola Moncaro raccolti in un libro: “Nella terra del Verdicchio”. Il volume, a cura di Lucio Febo, che sarà presentato sabato 2 luglio, alle ore 10 nel Teatro Comunale di Montecarotto (An), racconta la storia imprenditoriale di successo della cooperativa, che aderisce a Legacoop Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


MACERATA: ACCORDO CONTRO MOLESTIE E VIOLENZA DONNE NEI LUOGHI DI LAVORO

È stato siglato tra Cgil, Cisl, Uil Macerata e le associazioni di categoria del territorio, Legacoop Marche, Confindustria, Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato, Cna, e la Provincia di Macerata l’accordo sulle molestie e sulla violenza nei luoghi di lavoro. L’intesa segna la costituzione di una rete di soggetti sindacali, datoriali e istituzionali che condividono una sensibilità comune su un tema fondamentale per la cura degli ambienti di lavoro e il benessere aziendale.

CONTINUA A LEGGERE >>


ALLEANZA CONTRO LE POVERTA’: CONFRONTO SUL LAVORO CON I TERRITORI

“Alleanza contro la povertà: il lavoro con i territori”. Sarà questo il tema del confronto promosso dall’Alleanza delle povertà delle Marche giovedì 7 luglio, alle ore 16,30, negli sportelli provinciali del Centro servizi volontariato Marche. Dopo il seminario regionale di febbraio, le organizzazioni che aderiscono all'Alleanza contro la povertà nelle Marche, fra cui Legacoop Marche, invitano i propri referenti, presenti a livello territoriale, a conoscere e a far conoscere ai propri soci più da vicino gli obiettivi dell'Alleanza, per delineare uno scenario comune sulle misure da adottare per contrastare la povertà e sviluppare prospettive concrete di intervento.

CONTINUA A LEGGERE >>


WELFARE RIGENERATIVO: L’INCONTRO CON IL MINISTRO POLETTI

“La cooperazione sociale ha un fine ampio, quello di coinvolgere le comunità con la capacità di essere imprenditori sociali, di costruire un welfare che si rigenera di continuo nella relazione e nello scambio che si crea con la comunità stessa, con le persone di cui ogni giorno vengono ascoltate e percepite le necessità nella realizzazione dei servizi”. È questa “La visione della cooperazione sociale” del welfare di Legacoop Marche, illustrata dal presidente Gianfranco Alleruzzo, alla platea del Ridotto del Teatro delle Muse, alla presenza del ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Giuliano Poletti. Una realtà, quella delle 69 cooperative sociali di Legacoop Marche, 317 quelle attive in tutta la regione, che registra un valore di produzione di 172 milioni, su un totale regionale di 311 milioni, e 7.060 occupati sui 12.560 delle Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


WELCOME DAY: AUMENTANO LE COOPERATIVE DI LEGACOOP MARCHE

"Da soli si va molto veloci ma insieme si va lontani". E’ questa la frase simbolica citata dal presidente di Legacoop Marche, Gianfranco Alleruzzo, per dare il benvenuto alle nuove cooperative che hanno aderito all'associazione nel Welcome Day Marche, che si è svolto all’hotel Monteconero di Sirolo (An). Trentanove le nuove associate in due anni, cui sono stati presentati l’insieme dei servizi e di opportunità messi a loro disposizione da Legacoop.

CONTINUA A LEGGERE >>


ALLEANZA COOPERATIVE MARCHE: BURATTINI (AGCI) ASSUME PRESIDENZA

Stefano Burattini, presidente di Agci Marche, assume la presidenza dell’Alleanza delle Cooperative Italiane delle Marche, il coordinamento composto dalle Centrali cooperative Agci Marche, Confcooperative Marche e Legacoop Marche, costituito per valorizzare e potenziare il protagonismo economico e sociale delle cooperative marchigiane. Un sistema regionale composto da 900 cooperative, con 350 mila soci e 24 mila persone occupate, con un fatturato complessivo di 3 miliardi di euro. Burattini subentra a Massimo Stronati, presidente di Confcooperative Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


MACERATA: ACCORDO CONTRO MOLESTIE E VIOLENZA DONNE NEI LUOGHI DI LAVORO

È stato siglato tra Cgil, Cisl, Uil Macerata e le associazioni di categoria del territorio, Legacoop Marche, Confindustria, Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato, Cna, e la Provincia di Macerata l’accordo sulle molestie e sulla violenza nei luoghi di lavoro. L’intesa segna la costituzione di una rete di soggetti sindacali, datoriali e istituzionali che condividono una sensibilità comune su un tema fondamentale per la cura degli ambienti di lavoro e il benessere aziendale.

CONTINUA A LEGGERE >>


MONCARO: I SUOI CINQUANT’ANNI NEL LIBRO “LA TERRA DEL VERDICCHIO”

Cinquant’anni di storia della cooperativa vitivinicola Moncaro raccolti in un libro: “Nella terra del Verdicchio”. Il volume, a cura di Lucio Febo, racconta la storia imprenditoriale di successo della cooperativa, che aderisce a Legacoop Marche ed è stato presentato nel Teatro Comunale di Montecarotto (An).

CONTINUA A LEGGERE >>


LEGACOOP: 130 ANNI DI VALORI, IMPRESE, PERSONE

Undici tappe. Da Milano a Palermo, da Catanzaro a Genova, ad Ancona 10 e 11 febbraio 2017, fino alla conclusione a Roma. Sono gli eventi che decolleranno in autunno per celebrare il 130 esimo compleanno di Legacoop. Un pacchetto che comprende la prima edizione della Biennale dell’Economia cooperativa, in programma a Bologna dal 7 al 9 ottobre.

CONTINUA A LEGGERE >>


TERREMOTO: SOLIDARIETA’ DEL PRESIDENTE ALLERUZZO, SOTTOSCRIZIONE NAZIONALE LEGACOOP

Legacoop Marche esprime solidarietà e vicinanza alle popolazioni e alle comunità colpite dal terremoto che ha interessato una vasta area dell’Italia centrale la notte del 24 agosto 2016 e che ha devastato anche alcuni Comuni delle Marche. “Ci uniamo al dolore di tutto il Paese inviando ai familiari delle vittime il nostro cordoglio e augurando ai feriti una pronta guarigione - scrive in una lettera, inviata alle cooperative, il presidente di Legacoop Marche, Gianfranco Alleruzzo -, al fine di far sentire concretamente la vicinanza del mondo cooperativo a questi territori, ai suoi cittadini e alle imprese cooperative, Legacoop lancia una sottoscrizione nazionale fra le cooperative aderenti ed i loro soci. I contributi saranno utilizzati per progetti di aiuto alle popolazioni ed alle strutture delle imprese cooperative che avessero subito danni in conseguenza del disastroso evento. Una puntuale e pubblica rendicontazione informerà i sottoscrittori e l’opinione pubblica delle risorse ricevute e di come sono state finalizzate”.

CONTINUA A LEGGERE >>


TERREMOTO: SOLIDARIETA’ DEL PRESIDENTE ALLERUZZO, SOTTOSCRIZIONE NAZIONALE LEGACOOP

Legacoop Marche esprime solidarietà e vicinanza alle popolazioni e alle comunità colpite dal terremoto che ha interessato una vasta area dell’Italia centrale la notte del 24 agosto 2016 e che ha devastato anche alcuni Comuni delle Marche. “Ci uniamo al dolore di tutto il Paese inviando ai familiari delle vittime il nostro cordoglio e augurando ai feriti una pronta guarigione - scrive in una lettera, inviata alle cooperative, il presidente di Legacoop Marche, Gianfranco Alleruzzo -, al fine di far sentire concretamente la vicinanza del mondo cooperativo a questi territori, ai suoi cittadini e alle imprese cooperative, Legacoop lancia una sottoscrizione nazionale fra le cooperative aderenti ed i loro soci. I contributi saranno utilizzati per progetti di aiuto alle popolazioni ed alle strutture delle imprese cooperative che avessero subito danni in conseguenza del disastroso evento. Una puntuale e pubblica rendicontazione informerà i sottoscrittori e l’opinione pubblica delle risorse ricevute e di come sono state finalizzate”.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: SEMINARIO SU RESPONSABILITA’ AMMINISTRATIVA SOCIETA’

Si svolgerà venerdì 21 ottobre il seminario di formazione sulla responsabilità amministrativa delle società e degli enti organizzato da Legacoop Marche e Marche Servizi, in collaborazione con Grant Thornton. La giornata formativa si terrà ad Ancona nella Sala riunioni di Confidicoop Marche. Relatori saranno Mario Galiano e Marco Cevolani di Grant Thornton.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: SEMINARIO SU RESPONSABILITA’ AMMINISTRATIVA SOCIETA’

Si svolgerà venerdì 21 ottobre il seminario di formazione sulla responsabilità amministrativa delle società e degli enti organizzato da Legacoop Marche e Marche Servizi, in collaborazione con Grant Thornton. La giornata formativa si terrà ad Ancona nella Sala riunioni di Confidicoop Marche. Relatori saranno Mario Galiano e Marco Cevolani di Grant Thornton.

CONTINUA A LEGGERE >>


IL PRESIDENTE LUSETTI ALLA DIREZIONE REGIONALE DI LEGACOOP MARCHE

Il presidente di Legacoop, Mauro Lusetti, parteciperà alla direzione regionale di Legacoop Marche che si svolgerà giovedì 27 ottobre, alle 9.30, nella sede di Confidicoop Marche ad Ancona. Il percorso di costruzione dell’Alleanza delle Cooperative Italiane sarà uno dei temi del confronto con i cooperatori.

CONTINUA A LEGGERE >>


TERREMOTO: ALLERUZZO, CI SAREMO ANCHE OLTRE LA RICOSTRUZIONE

“Sono giorni terribili che sembrino non avere mai fine. La terra continua a tremare e quella che fino pochi giorni fa era una tragedia, si è trasformata in una catastrofe. Legacoop Marche è impegnata al fianco dei cittadini colpiti nei loro affetti e averi. Ed è vicina anche ai tanti cooperatori e cooperatrici marchigiane che stanno soffrendo”. Così il presidente di Legacoop Marche, Gianfranco Alleruzzo, interviene sul terremoto di questi giorni. “Ora è il momento dell'emergenza e la cooperazione sta offrendo il suo aiuto concreto – aggiunge Alleruzzo -, stiamo assistendo con sgomento all'esodo di migliaia di persone che, nel giro di poche ore, sono state costrette a lasciare i loro paesi. A loro una promessa: ci saremo anche oltre la ricostruzione.

CONTINUA A LEGGERE >>


IL PRESIDENTE LUSETTI ALLA DIREZIONE REGIONALE DI LEGACOOP MARCHE

Il presidente di Legacoop, Mauro Lusetti, parteciperà alla direzione regionale di Legacoop Marche che si svolgerà giovedì 27 ottobre, alle 9.30, nella sede di Confidicoop Marche ad Ancona. Il percorso di costruzione dell’Alleanza delle Cooperative Italiane sarà uno dei temi del confronto con i cooperatori.

CONTINUA A LEGGERE >>


TERREMOTO: LEGACOOP MARCHE, 300 POSTI DI LAVORO A RISCHIO

A rischio almeno 300 posti di lavoro. Da una prima stima fatta da Legacoop Marche fra le imprese aderenti, emerge che i settori più colpiti dal secondo terremoto, che interessa l’area dal 26 ottobre, sono quelli del sociale e della produzione lavoro delle cooperative che operano nel maceratese. Lo spopolamento del territorio ha causato l’interruzione dei servizi erogati per conto delle amministrazioni pubbliche, servizi domiciliari, nelle case di riposo e per la pulizia delle scuole. Bloccata anche le attività di una cooperativa agro-forestale che fornisce servizi forestali nel Parco nazionale dei Monti Sibillini.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: INCONTRO SULL’IVA PER LE COOPERATIVE SOCIALI

Legacoop Marche e Marche Servizi, in collaborazione con Rete Nazionale Servizi, organizzano un incontro formativo sul tema dell'Iva per le cooperative sociali che si svolgerà giovedì 17 novembre, dalle 10.30 alle 13.30, nella sede di Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: INCONTRO SULL’IVA PER LE COOPERATIVE SOCIALI

Legacoop Marche e Marche Servizi, in collaborazione con Rete Nazionale Servizi, organizzano un incontro formativo sul tema dell'Iva per le cooperative sociali che si svolgerà giovedì 17 novembre, dalle 10.30 alle 13.30, nella sede di Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


BIENNALE COOPERATIVA: 130 ANNI DI LEGACOOP AD ANCONA

Dalla storia al futuro. Legacoop Marche organizza dal 27 al 29 gennaio, alla Mole Vanvitelliana di Ancona, “Biennale dell’economia cooperativa”, un grande evento per i 130 anni di Legacoop che vengono raccontati nella mostra “Misure del cooperare”. Un appuntamento, dedicato a “Coopero, quindi sono. Cooperare per un umanesimo economico”, per confrontarsi sulla cooperazione di oggi, raccontata dai suoi protagonisti, ma soprattutto su quella per un futuro possibile e sostenibile.

CONTINUA A LEGGERE >>


DIREZIONE REGIONALE: IL PRESIDENTE LUSETTI, LAVORIAMO PER LA COSTRUZIONE DELL'ALLEANZA

La nascita dell'Alleanza delle Cooperative Italiane e la sua futura organizzazione. E' stato questo il tema principale del confronto fra la direzione regionale di Legacoop Marche e il presidente di Legacoop nazionale, Mauro Lusetti. Ai componenti della direzione Alleruzzo ha annunciato che il 28 e il 29 gennaio, alla Mole Vanvitelliana di Ancona si svolgerà l'evento “130 Legacoop - Biennale dell'economia cooperativa” con l'esposizione della mostra “Misure del cooperare”. Il pomeriggio del 28 gennaio si terrà l’assemblea regionale dei delegati.

CONTINUA A LEGGERE >>


DIREZIONE REGIONALE: IL PRESIDENTE LUSETTI, LAVORIAMO PER LA COSTRUZIONE DELL'ALLEANZA

La nascita dell'Alleanza delle Cooperative Italiane e la sua futura organizzazione. E' stato questo il tema principale del confronto fra la direzione regionale di Legacoop Marche e il presidente di Legacoop nazionale, Mauro Lusetti. Ai componenti della direzione Alleruzzo ha annunciato che il 28 e il 29 gennaio, alla Mole Vanvitelliana di Ancona si svolgerà l'evento “130 Legacoop - Biennale dell'economia cooperativa” con l'esposizione della mostra “Misure del cooperare”. Il pomeriggio del 28 gennaio si terrà l’assemblea regionale dei delegati.

CONTINUA A LEGGERE >>


I 130 ANNI DI LEGACOOP AD ANCONA

Un grande evento e una mostra itinerante per celebrare i 130 anni di Legacoop. Legacoop Marche organizza il 28 e il 29 gennaio 2017, alla Mole Vanvitelliana di Ancona, un'importante iniziativa dal titolo “Coopero quindi sono. Per un umanesimo cooperativo" all’interno della Biennale dell’economia cooperativa. Durante la manifestazione sarà presentata “Misure del cooperare”, la mostra curata per Legacoop dal regista e scenografo Peter Bottazzi che racconta uno spaccato della storia nazionale e regionale della cooperazione.

CONTINUA A LEGGERE >>


I 130 ANNI DI LEGACOOP AD ANCONA

Un grande evento e una mostra itinerante per celebrare i 130 anni di Legacoop. Legacoop Marche organizza il 28 e il 29 gennaio 2017, alla Mole Vanvitelliana di Ancona, un'importante iniziativa dal titolo “Coopero quindi sono. Per un umanesimo cooperativo" all’interno della Biennale dell’economia cooperativa. Durante la manifestazione sarà presentata “Misure del cooperare”, la mostra curata per Legacoop dal regista e scenografo Peter Bottazzi che racconta uno spaccato della storia nazionale e regionale della cooperazione.

CONTINUA A LEGGERE >>


COOPFOND SI FA IN TRE NELLE MARCHE

Tre nuovi interventi di Coopfond nelle Marche per favorire lo sviluppo di altrettante cooperative, Tecnos di Belvedere Ostrense (An), La Macina di Acqualagna (Pu) e Artemista di Fermo, nata grazie alla sperimentazione Coopstartup Marche, promossa da Legacoop Marche insieme a Coopfond.

CONTINUA A LEGGERE >>


COOPFOND SI FA IN TRE NELLE MARCHE

Tre nuovi interventi di Coopfond nelle Marche per favorire lo sviluppo di altrettante cooperative, Tecnos di Belvedere Ostrense (An), La Macina di Acqualagna (Pu) e Artemista di Fermo, nata grazie alla sperimentazione Coopstartup Marche, promossa da Legacoop Marche insieme a Coopfond.

CONTINUA A LEGGERE >>


BIENNALE COOPERATIVA: 130 ANNI DI LEGACOOP AD ANCONA

Dalla storia al futuro. Legacoop Marche organizza dal 27 al 29 gennaio, alla Mole Vanvitelliana di Ancona, “Biennale dell’economia cooperativa”, un grande evento per i 130 anni di Legacoop che vengono raccontati nella mostra “Misure del cooperare”. Un appuntamento, dedicato a “Coopero, quindi sono. Cooperare per un umanesimo economico”, per confrontarsi sulla cooperazione di oggi, raccontata dai suoi protagonisti, ma soprattutto su quella per un futuro possibile e sostenibile.

CONTINUA A LEGGERE >>


BIENNALE COOPERATIVA: 130 ANNI DI LEGACOOP AD ANCONA

Dalla storia al futuro. Legacoop Marche organizza dal 27 al 29 gennaio, alla Mole Vanvitelliana di Ancona, “Biennale dell’economia cooperativa”, un grande evento per i 130 anni di Legacoop che vengono raccontati nella mostra “Misure del cooperare”. Un appuntamento, dedicato a “Coopero, quindi sono. Cooperare per un umanesimo economico”, per confrontarsi sulla cooperazione di oggi, raccontata dai suoi protagonisti, ma soprattutto su quella per un futuro possibile e sostenibile.

CONTINUA A LEGGERE >>


BIENNALE COOPERATIVA: 130 ANNI DI LEGACOOP AD ANCONA

Dalla storia al futuro. Legacoop Marche organizza dal 27 al 29 gennaio, alla Mole Vanvitelliana di Ancona, “Biennale dell’economia cooperativa”, un grande evento per i 130 anni di Legacoop che vengono raccontati nella mostra “Misure del cooperare”. Un appuntamento, dedicato a “Coopero, quindi sono. Cooperare per un umanesimo economico”, per confrontarsi sulla cooperazione di oggi, raccontata dai suoi protagonisti, ma soprattutto su quella per un futuro possibile e sostenibile.

CONTINUA A LEGGERE >>


BIENNALE COOPERATIVA: 130 ANNI DI LEGACOOP AD ANCONA

Dalla storia al futuro. Legacoop Marche organizza dal 27 al 29 gennaio, alla Mole Vanvitelliana di Ancona, “Biennale dell’economia cooperativa”, un grande evento per i 130 anni di Legacoop che vengono raccontati nella mostra “Misure del cooperare”. Un appuntamento, dedicato a “Coopero, quindi sono. Cooperare per un umanesimo economico”, per confrontarsi sulla cooperazione di oggi, raccontata dai suoi protagonisti, ma soprattutto su quella per un futuro possibile e sostenibile.

CONTINUA A LEGGERE >>


COOPSTARTUP: ARTEMISTA E LA BIOLOGICA, DALLE MARCHE A NAPOLI PER #CONNESSIONI

Sono Artemista e La Biologica le cooperative nate nelle Marche con Coopstartup, il progetto nazionale per la promozione e la valorizzazione di startup cooperative di Coopfond, promosso insieme a Legacoop Marche nella nostra regione. Le due imprese, Artemista si occupa di ecodesign e upcycicling, La Biologica di prodotti bio-vegan, hanno raccontato la propria esperienza a #Connessioni Meeting nazionale Coopstartup 2016, che si è svolto a novembre a Napoli per fare un bilancio sui tre anni di sperimentazione. Nella Città della Scienza, si sono incontrate le startup cooperative, nate in tutt’Italia grazie a questo percorso, le persone, con le loro storie e i progetti cooperativi che hanno trasformato passioni, competenze e idee, in progetti d’impresa da portare avanti insieme ad altri.

CONTINUA A LEGGERE >>


BIENNALE COOPERATIVA: 130 ANNI DI LEGACOOP AD ANCONA

Dalla storia al futuro. Legacoop Marche organizza dal 27 al 29 gennaio, alla Mole Vanvitelliana di Ancona, “Biennale dell’economia cooperativa”, un grande evento per i 130 anni di Legacoop che vengono raccontati nella mostra “Misure del cooperare”. Un appuntamento, dedicato a “Coopero, quindi sono. Cooperare per un umanesimo economico”, per confrontarsi sulla cooperazione di oggi, raccontata dai suoi protagonisti, ma soprattutto su quella per un futuro possibile e sostenibile.

CONTINUA A LEGGERE >>


COOPSTARTUP: ARTEMISTA E LA BIOLOGICA, DALLE MARCHE A NAPOLI PER #CONNESSIONI

Sono Artemista e La Biologica le cooperative nate nelle Marche con Coopstartup, il progetto nazionale per la promozione e la valorizzazione di startup cooperative di Coopfond, promosso insieme a Legacoop Marche nella nostra regione. Le due imprese, Artemista si occupa di ecodesign e upcycicling, La Biologica di prodotti bio-vegan, hanno raccontato la propria esperienza a #Connessioni Meeting nazionale Coopstartup 2016, che si è svolto a novembre a Napoli per fare un bilancio sui tre anni di sperimentazione. Nella Città della Scienza, si sono incontrate le startup cooperative, nate in tutt’Italia grazie a questo percorso, le persone, con le loro storie e i progetti cooperativi che hanno trasformato passioni, competenze e idee, in progetti d’impresa da portare avanti insieme ad altri.

CONTINUA A LEGGERE >>


BIENNALE COOPERATIVA: 130 ANNI DI LEGACOOP AD ANCONA

Dalla storia al futuro. Legacoop Marche organizza dal 27 al 29 gennaio, alla Mole Vanvitelliana di Ancona, “Biennale dell’economia cooperativa”, un grande evento per i 130 anni di Legacoop che vengono raccontati nella mostra “Misure del cooperare”. Un appuntamento, dedicato a “Coopero, quindi sono. Cooperare per un umanesimo economico”, per confrontarsi sulla cooperazione di oggi, raccontata dai suoi protagonisti, ma soprattutto su quella per un futuro possibile e sostenibile.

CONTINUA A LEGGERE >>


TERREMOTO: ALLERUZZO, PROGETTIAMO INSIEME LA RICOSTRUZIONE

Progettare e creare insieme ai territori la ricostruzione post terremoto. E' la proposta di Legacoop Marche, illustrata durante la Biennale dell'economia cooperativa che si svolge alla Mole Vanvitelliana di Ancona per celebrare i 130 anni di storia dell'associazione dove è anche allestita la mostra "Misure del cooperare", che racconta quello che le cooperative di Legacoop, anche marchigiane, oggi 245, con 13 mila occupati, 280 mila soci e un valore della produzione di 1,12 miliardi, hanno fatto in più di un secolo di attività.

CONTINUA A LEGGERE >>


TERREMOTO: ALLERUZZO, PROGETTIAMO INSIEME LA RICOSTRUZIONE

Progettare e creare insieme ai territori la ricostruzione post terremoto. E' la proposta di Legacoop Marche, illustrata durante la Biennale dell'economia cooperativa che si svolge alla Mole Vanvitelliana di Ancona per celebrare i 130 anni di storia dell'associazione dove è anche allestita la mostra "Misure del cooperare", che racconta quello che le cooperative di Legacoop, anche marchigiane, oggi 245, con 13 mila occupati, 280 mila soci e un valore della produzione di 1,12 miliardi, hanno fatto in più di un secolo di attività.

CONTINUA A LEGGERE >>


FERMO: ACCORDO SU MOLESTIE E VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO

Ogni atto o comportamento che si configuri come molestia o violenza nei luoghi di lavoro è inaccettabile. E' questo il principio alla base dell'accordo sulle molestie e sulle violenze nei luoghi di lavoro nella provincia di Fermo, sottoscritto da Legacoop Marche insieme alle associazioni imprenditoriali territoriali Confindustria Fermo, Cna, Confartigianato, Confcommercio e ai sindacati Cgil, Cisl e Uil, Consigliera di parità e Commissione pari opportunità di Fermo.

CONTINUA A LEGGERE >>


FERMO: ACCORDO SU MOLESTIE E VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO

Ogni atto o comportamento che si configuri come molestia o violenza nei luoghi di lavoro è inaccettabile. E' questo il principio alla base dell'accordo sulle molestie e sulle violenze nei luoghi di lavoro nella provincia di Fermo, sottoscritto da Legacoop Marche insieme alle associazioni imprenditoriali territoriali Confindustria Fermo, Cna, Confartigianato, Confcommercio e ai sindacati Cgil, Cisl e Uil, Consigliera di parità e Commissione pari opportunità di Fermo.

CONTINUA A LEGGERE >>


TERREMOTO: ENTRO IL 16 GIUGNO DOMANDE INDENNITA' PER LAVORATORI DIPENDENTI

I lavoratori dipendenti, compresi i soci-lavoratori, rientranti nella fattispecie dell’art. 45 c. 1 del DL n.189/2016, impossibilitati a prestare attività lavorativa in tutto o in parte a causa degli eventi sismici del 2016 e di gennaio 2017, possono presentare una o più istanze di indennità per il periodo 1 gennaio-30 aprile 2017. Lo stabilisce l'intesa istituzionale sottoscritta da Regione Marche, associazioni imprenditoriali, compresa Legacoop Marche, e sindacati.

CONTINUA A LEGGERE >>


TERREMOTO: ENTRO IL 16 GIUGNO DOMANDE INDENNITA' PER LAVORATORI DIPENDENTI

I lavoratori dipendenti, compresi i soci-lavoratori, rientranti nella fattispecie dell’art. 45 c. 1 del DL n.189/2016, impossibilitati a prestare attività lavorativa in tutto o in parte a causa degli eventi sismici del 2016 e di gennaio 2017, possono presentare una o più istanze di indennità per il periodo 1 gennaio-30 aprile 2017. Lo stabilisce l'intesa istituzionale sottoscritta da Regione Marche, associazioni imprenditoriali, compresa Legacoop Marche, e sindacati.

CONTINUA A LEGGERE >>


NASCE AREA LAVORO LEGACOOP MARCHE

Costruire il lavoro. Nasce ispirandosi a questo prioritario valore della cooperazione l'Area Lavoro di Legacoop Marche, che sarà costituita lunedì 19 giugno, alle 15 nella Sala di Confidicoop Marche ad Ancona, durante l'assemblea delle cooperative dei settori Produzione lavoro e Servizi di Legacoop Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


NASCE AREA LAVORO LEGACOOP MARCHE

Costruire il lavoro. Nasce ispirandosi a questo prioritario valore della cooperazione l'Area Lavoro di Legacoop Marche, che sarà costituita lunedì 19 giugno, alle 15 nella Sala di Confidicoop Marche ad Ancona, durante l'assemblea delle cooperative dei settori Produzione lavoro e Servizi di Legacoop Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


ASSEMBLEA REGIONALE GENERAZIONI LEGACOOP MARCHE

Cooperare tra cooperative. Sarà questo il tema che sarà approfondito nell'assemblea regionale annuale di Generazioni Legacoop Marche che si svolgerà giovedì 29 giugno, alle 15, nella Sala di Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


ASSEMBLEA REGIONALE GENERAZIONI LEGACOOP MARCHE

Cooperare tra cooperative. Sarà questo il tema che sarà approfondito nell'assemblea regionale annuale di Generazioni Legacoop Marche che si svolgerà giovedì 29 giugno, alle 15, nella Sala di Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


CONFIDICOOP MARCHE: IL VICEPRESIDENTE CECCHETTINI, A FIANCO DELLE COOPERATIVE

Ha respirato cooperazione fin dai primi giorni di lavoro. Oggi, che è responsabile del settore Agroalimentare e Pesca marittima di Legacoop Marche, Simone Cecchettini, appena entrato nel nuovo consiglio di amministrazione, assume il ruolo di vicepresidente di Confidicoop Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


COSTITUITA AREA LAVORO LEGACOOP MARCHE

Integrazione come opportunità per costruire il lavoro. Nasce con questo orizzonte l'Area Lavoro di Legacoop Marche, costituita durante l'assemblea delle cooperative dei settori Produzione lavoro e Servizi, che si è svolta nella sede dell'associazione.

CONTINUA A LEGGERE >>


ECONOMIA COLLABORATIVA: ASSEMBLEA GENERAZIONI LEGACOOP MARCHE

Economia collaborativa. Innovazione, sviluppo e cooperazione. Questi i punti su cui si concentrerà l'assemblea regionale di Generazioni Legacoop Marche, che si svolgerà giovedì 29 giugno, alle 15, nella Sala di Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


COSTITUITA AREA LAVORO LEGACOOP MARCHE

Integrazione come opportunità per costruire il lavoro. Nasce con questo orizzonte l'Area Lavoro di Legacoop Marche, costituita durante l'assemblea delle cooperative dei settori Produzione lavoro e Servizi, che si è svolta nella sede dell'associazione.

CONTINUA A LEGGERE >>


CONFIDICOOP MARCHE: IL VICEPRESIDENTE CECCHETTINI, A FIANCO DELLE COOPERATIVE

Ha respirato cooperazione fin dai primi giorni di lavoro. Oggi, che è responsabile del settore Agroalimentare e Pesca marittima di Legacoop Marche, Simone Cecchettini, appena entrato nel nuovo consiglio di amministrazione, assume il ruolo di vicepresidente di Confidicoop Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


ECONOMIA COLLABORATIVA: ASSEMBLEA GENERAZIONI LEGACOOP MARCHE

Economia collaborativa. Innovazione, sviluppo e cooperazione. Questi i punti su cui si concentrerà l'assemblea regionale di Generazioni Legacoop Marche, che si svolgerà giovedì 29 giugno, alle 15, nella Sala di Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


SEMINARIO WELFARE AZIENDALE

Sarà dedicato al tema del welfare aziendale il seminario organizzato da Legacoop Marche e da Marche Servizi giovedì 13 luglio, alle 9, nella Sala riunioni di Confidicoop Marche ad Ancona. Relatori dell'incontro, organizzato in collaborazione con Rete Nazionale Servizi Legacoop, saranno Massimo Tassone, funzionario Servizio fiscale Legacoop Estense Rns, e Fernando Fiorillo, responsabile Servizio legislazione del lavoro e relazioni industriali Legacoop Estense Rns.

CONTINUA A LEGGERE >>


SEMINARIO WELFARE AZIENDALE

Sarà dedicato al tema del welfare aziendale il seminario organizzato da Legacoop Marche e da Marche Servizi giovedì 13 luglio, alle 9, nella Sala riunioni di Confidicoop Marche ad Ancona. Relatori dell'incontro, organizzato in collaborazione con Rete Nazionale Servizi Legacoop, saranno Massimo Tassone, funzionario Servizio fiscale Legacoop Estense Rns, e Fernando Fiorillo, responsabile Servizio legislazione del lavoro e relazioni industriali Legacoop Estense Rns.

CONTINUA A LEGGERE >>


SEMINARIO WELFARE AZIENDALE

Sarà dedicato al tema del welfare aziendale il seminario organizzato da Legacoop Marche e da Marche Servizi giovedì 13 luglio, alle 9, nella Sala riunioni di Confidicoop Marche ad Ancona. Relatori dell'incontro, organizzato in collaborazione con Rete Nazionale Servizi Legacoop, saranno Massimo Tassone, funzionario Servizio fiscale Legacoop Estense Rns, e Fernando Fiorillo, responsabile Servizio legislazione del lavoro e relazioni industriali Legacoop Estense Rns.

CONTINUA A LEGGERE >>


MASTER CGIL MARCHE: ALLERUZZO, LA NOSTRA UNA REGIONE IN METAMORFOSI

"La grande crisi in corso da dieci anni, ma che con altri nomi era in atto da ben prima, ha determinato una grande metamorfosi economica, sociale e culturale della nostra regione". Questo l'incipit dell'intervento del presidente di Legacoop Marche, Gianfranco Alleruzzo, a "L'economia marchigiana vista dalle associazioni di imprese: punti di crisi e opportunità", il contributo delle organizzazioni di rappresentanza al Master formativo di Cgil Marche, che si è svolto nel Monastero di Fonte Avellana (Pu).

CONTINUA A LEGGERE >>


LA PRESIDENZA DI LEGACOOP MARCHE SI RIUNISCE PRIMA DELLA PAUSA ESTIVA

La presidenza di Legacoop Marche si è riunita il 26 luglio prima delle ferie estive, per fare il punto sullo stato della cooperazione nelle Marche e per definire il programma delle attività per i prossimi mesi.

CONTINUA A LEGGERE >>


RIMINI: DALLA PARTE DELLE VITTIME E A FIANCO DELLA COOPERATIVA LABIRINTO

I cooperatori e le cooperatrici conoscono sulla propria pelle la fatica e l’impegno che richiede il prendersi cura del corpo e della psiche delle vittime delle ingiustizie, delle violenze, delle malattie e delle tragedie della vita. Questo è il nostro impegno: aver scelto di essere cittadini che hanno trovato/creato lavoro prendendosi cura di anziani, bambini, disabili, migranti, senza fissa dimora e donne vittime di violenza. E’ con questo spirito che i cooperatori e le cooperatrici di Legacoop Marche sono vicini alle vittime della violenza perpetrata dal branco nella città di Rimini e solidali con la cooperativa Labirinto, oggetto di volgari attacchi sul web.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: SEMINARIO GIUSLAVORISTICO

Sarà un approfondimento giuslavoristico quello che si svolgerà giovedì 21 settembre, organizzato da Legacoop Marche e Marche Servizi in collaborazione con Legacoop Rete nazionale servizi. Il seminario si terrà nella Sala di Confidicoop Marche ad Ancona dalle 10 alle 14.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: SEMINARIO GIUSLAVORISTICO

Sarà un approfondimento giuslavoristico quello che si svolgerà giovedì 21 settembre, organizzato da Legacoop Marche e Marche Servizi in collaborazione con Legacoop Rete nazionale servizi. Il seminario si terrà nella Sala di Confidicoop Marche ad Ancona dalle 10 alle 14.

CONTINUA A LEGGERE >>


MASTER CGIL MARCHE: ALLERUZZO, LA NOSTRA UNA REGIONE IN METAMORFOSI

"La grande crisi in corso da dieci anni, ma che con altri nomi era in atto da ben prima, ha determinato una grande metamorfosi economica, sociale e culturale della nostra regione". Questo l'incipit dell'intervento del presidente di Legacoop Marche, Gianfranco Alleruzzo, a "L'economia marchigiana vista dalle associazioni di imprese: punti di crisi e opportunità", il contributo delle organizzazioni di rappresentanza al Master formativo di Cgil Marche, che si è svolto nel Monastero di Fonte Avellana (Pu).

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: SEMINARIO GIUSLAVORISTICO

Sarà un approfondimento giuslavoristico quello che si svolgerà giovedì 21 settembre, organizzato da Legacoop Marche e Marche Servizi in collaborazione con Legacoop Rete nazionale servizi. Il seminario si terrà nella Sala di Confidicoop Marche ad Ancona dalle 10 alle 14.

CONTINUA A LEGGERE >>


ALLEANZA COOPERATIVE ITALIANE MARCHE: ALLLERUZZO NUOVO PRESIDENTE

Il presidente di Legacoop Marche, Gianfranco Alleruzzo, è il nuovo presidente dell'Alleanza delle Cooperative Italiane Marche. E' stato eletto dall'assemblea che si è svolta nel Castello di Frontone, dedicata a "Il progetto cooperativo per una regione plurale". Nell'incontro è stato sostenuto un impegno comune per sostenere progetti di investimenti e di sviluppo delle imprese cooperative anche attraverso un piano organico di misure ad hoc dei bandi che utilizzano il Fondo sociale europeo e di sviluppo regionale.

CONTINUA A LEGGERE >>


LEGACOOP LANCIA UN BANDO PER NUOVE COOPERATIVE NEL CRATERE DEL SISMA

Nuove cooperative per far ripartire l’Italia centrale colpita dal sisma. Legacoop ha deciso di utilizzare 235 mila euro raccolti tra le associate per sostenere la nascita di nuove cooperative, di comunità ma non solo. Lo ha fatto attraverso il bando “Centro Italia Reload – rigenerare comunità nelle terre del Rinascimento Italiano” uscito oggi e riservato a nuove imprese nei 140 Comuni inseriti nel cratere sismico dell’Italia centrale.

CONTINUA A LEGGERE >>


ALLEANZA COOPERATIVE ITALIANE MARCHE: ALLLERUZZO NUOVO PRESIDENTE

Il presidente di Legacoop Marche, Gianfranco Alleruzzo, è il nuovo presidente dell'Alleanza delle Cooperative Italiane Marche. E' stato eletto dall'assemblea che si è svolta nel Castello di Frontone, dedicata a "Il progetto cooperativo per una regione plurale". Nell'incontro è stato sostenuto un impegno comune per sostenere progetti di investimenti e di sviluppo delle imprese cooperative anche attraverso un piano organico di misure ad hoc dei bandi che utilizzano il Fondo sociale europeo e di sviluppo regionale.

CONTINUA A LEGGERE >>


LEGACOOP LANCIA UN BANDO PER NUOVE COOPERATIVE NEL CRATERE DEL SISMA

Nuove cooperative per far ripartire l’Italia centrale colpita dal sisma. Legacoop ha deciso di utilizzare 235 mila euro raccolti tra le associate per sostenere la nascita di nuove cooperative, di comunità ma non solo. Lo ha fatto attraverso il bando “Centro Italia Reload – rigenerare comunità nelle terre del Rinascimento Italiano” uscito oggi e riservato a nuove imprese nei 140 Comuni inseriti nel cratere sismico dell’Italia centrale.

CONTINUA A LEGGERE >>


COMUNANZA: LE COOPERATIVE DI COMUNITÀ PER RINASCERE DOPO IL TERREMOTO

Le cooperative di comunità come strumento per creare nuove opportunità di rinascita e di sviluppo nelle aree interne e in particolare nelle zone colpite dal terremoto. Come funziona questo progetto è stato spiegato durante l'incontro "Cooperazione per la comunità - La cooperazione al servizio della comunità per la ricostruzione del tessuto sociale”, che si è svolto nella Sala del Consiglio comunale di Comunanza (Ap), promosso dall’Alleanza delle Cooperative Italiane Turismo per il progetto “Borghi del cuore”, dedicato ai luoghi colpiti dal terremoto del 2016 e inserito in “Borghi-Viaggio Italiano”, iniziativa promossa dal ministero dei Beni culturali e gestito per conto di 18 regioni dalla Regione Emilia Romagna.

CONTINUA A LEGGERE >>


CAMERINO, CONFERENZA STAMPA BANDO "CENTRO ITALIA RELOAD"

Mercoledì 15 novembre, alle 12 nella Sala convegni del Rettorato dell'Università di Camerino, al Campus universitario di Camerino (via A. D'Accorso 16), si svolgerà la conferenza stampa di presentazione del bando Legacoop "Centro Italia Reload" per il rilancio economico delle aree colpite dal terremoto del 2016.

CONTINUA A LEGGERE >>


CAMERINO, CONFERENZA STAMPA BANDO "CENTRO ITALIA RELOAD"

Mercoledì 15 novembre, alle 12 nella Sala convegni del Rettorato dell'Università di Camerino, al Campus universitario di Camerino (via A. D'Accorso 16), si svolgerà la conferenza stampa di presentazione del bando Legacoop "Centro Italia Reload" per il rilancio economico delle aree colpite dal terremoto del 2016.

CONTINUA A LEGGERE >>


CAMERINO: PRESENTATO BANDO PER NUOVE COOPERATIVE NEL CRATERE SISMA

Nuove cooperative per far ripartire l’Italia centrale colpita dal sisma. Legacoop Marche e Generazioni Marche hanno presentato all'Università di Camerino il bando Centro Italia Reload che utilizza 235 mila euro raccolti tra le associate di Legacoop per sostenere la nascita di nuove cooperative, anche di comunità, nei 140 Comuni inseriti nel cratere sismico dell’Italia centrale di cui 87 nelle Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


CAMERINO: PRESENTATO BANDO PER NUOVE COOPERATIVE NEL CRATERE SISMA

Nuove cooperative per far ripartire l’Italia centrale colpita dal sisma. Legacoop Marche e Generazioni Marche hanno presentato all'Università di Camerino il bando Centro Italia Reload che utilizza 235 mila euro raccolti tra le associate di Legacoop per sostenere la nascita di nuove cooperative, anche di comunità, nei 140 Comuni inseriti nel cratere sismico dell’Italia centrale di cui 87 nelle Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


COMUNANZA: LE COOPERATIVE DI COMUNITÀ PER RINASCERE DOPO IL TERREMOTO

Le cooperative di comunità come strumento per creare nuove opportunità di rinascita e di sviluppo nelle aree interne e in particolare nelle zone colpite dal terremoto. Come funziona questo progetto è stato spiegato durante l'incontro "Cooperazione per la comunità - La cooperazione al servizio della comunità per la ricostruzione del tessuto sociale”, che si è svolto nella Sala del Consiglio comunale di Comunanza (Ap), promosso dall’Alleanza delle Cooperative Italiane Turismo per il progetto “Borghi del cuore”, dedicato ai luoghi colpiti dal terremoto del 2016 e inserito in “Borghi-Viaggio Italiano”, iniziativa promossa dal ministero dei Beni culturali e gestito per conto di 18 regioni dalla Regione Emilia Romagna.

CONTINUA A LEGGERE >>


CRESCE IL SISTEMA DI LEGACOOP MARCHE

Quella di Legacoop Marche è una realtà economica e sociale in crescita. L’associazione conta oggi 324 cooperative associate con oltre a 13 mila occupati, con un aumento del +2,2%, 280 mila soci, determinanti le cooperative di consumo. Un sistema che produce un fatturato che sfiora i 2 miliardi di euro i cui settori trainanti sono quelli delle cooperative sociali e di consumo e che deve tanto alla grande presenza femminile. Il punto sulla realtà associativa e su un anno di cooperazione è stato fatto nel corso della direzione regionale di Legacoop Marche, alla presenza del presidente nazionale di Legacoop, Mauro Lusetti, in cui è stato presentato il bilancio di fine anno dell’organizzazione.

CONTINUA A LEGGERE >>


TERREMOTO: DONAZIONE COOPERATIVA VILLA FASTIGGI A IL MENTORE DI COMUNANZA

Cooperazione uguale solidarietà fra cooperative. È stato consegnato dal presidente di Villa Fastiggi di Pesaro, Valer Colonesi, a Roberta Moretti, vicepresidente della cooperativa sociale Il Mentore di Comunanza, danneggiata dal terremoto, l'assegno dei fondi raccolti durante il pranzo di beneficenza con Valerio Braschi, vincitore di Masterchef Italia, che si è svolto alla Mostra nazionale del tartufo a Sant'Angelo in Vado.

CONTINUA A LEGGERE >>


CRESCE IL SISTEMA DI LEGACOOP MARCHE

Quella di Legacoop Marche è una realtà economica e sociale in crescita. L’associazione conta oggi 324 cooperative associate con oltre a 13 mila occupati, con un aumento del +2,2%, 280 mila soci, determinanti le cooperative di consumo. Un sistema che produce un fatturato che sfiora i 2 miliardi di euro i cui settori trainanti sono quelli delle cooperative sociali e di consumo e che deve tanto alla grande presenza femminile. Il punto sulla realtà associativa e su un anno di cooperazione è stato fatto nel corso della direzione regionale di Legacoop Marche, alla presenza del presidente nazionale di Legacoop, Mauro Lusetti, in cui è stato presentato il bilancio di fine anno dell’organizzazione.

CONTINUA A LEGGERE >>


RICOSTRUZIONE: DONAZIONE COOPERATIVA VILLA FASTIGGI A IL MENTORE DI COMUNANZA

Cooperazione uguale solidarietà fra cooperative. È stato consegnato dal presidente di Villa Fastiggi di Pesaro, Valer Colonesi, a Roberta Moretti, vicepresidente della cooperativa sociale Il Mentore di Comunanza, danneggiata dal terremoto, l'assegno dei fondi raccolti durante il pranzo di beneficenza con Valerio Braschi, vincitore di Masterchef Italia, che si è svolto alla Mostra nazionale del tartufo a Sant'Angelo in Vado.

CONTINUA A LEGGERE >>


ANCONA: COOPCASA MARCHE, CONFRONTO SINDACO – LEGACOOP MARCHE

La vicenda Coopcasa Marche è stata oggetto di confronto tra il presidente di Legacoop Marche, Gianfranco Alleruzzo, il direttore di Legacoop Abitanti, Livio Pilot, e il sindaco di Ancona, Valeria Mancinelli. Durante l’incontro, che si è tenuto nella residenza municipale, sono state prese in esame le diverse situazioni che coinvolgono i soci della cooperativa. La liquidazione della cooperativa Coopcasa Marche ha determinato situazioni differenziate tra i soci coinvolti, ognuna delle quali ha richiesto azioni specifiche. Le trattative in corso con Banca Ubi stanno portando risultati importanti per il gruppo di soci che si sono trovati ipotecati gli appartamenti nei quali vivono nonostante li avessero pagati.

CONTINUA A LEGGERE >>


ANCONA: COOPCASA MARCHE, CONFRONTO SINDACO – LEGACOOP MARCHE

La vicenda Coopcasa Marche è stata oggetto di confronto tra il presidente di Legacoop Marche, Gianfranco Alleruzzo, il direttore di Legacoop Abitanti, Livio Pilot, e il sindaco di Ancona, Valeria Mancinelli. Durante l’incontro, che si è tenuto nella residenza municipale, sono state prese in esame le diverse situazioni che coinvolgono i soci della cooperativa. La liquidazione della cooperativa Coopcasa Marche ha determinato situazioni differenziate tra i soci coinvolti, ognuna delle quali ha richiesto azioni specifiche. Le trattative in corso con Banca Ubi stanno portando risultati importanti per il gruppo di soci che si sono trovati ipotecati gli appartamenti nei quali vivono nonostante li avessero pagati.

CONTINUA A LEGGERE >>


PRIVACY: SEMINARIO LEGACOOP MARCHE SU NUOVO REGOLAMENTO GDPR UE

Un seminario per approfondire cosa prevede il nuovo regolamento GDPR dell'Unione europea sulla privacy. Lo organizzano il 3 maggio Legacoop Marche e Marche Servizi, in collaborazione con Legacoop Nazionale Rete nazionale servizi, nella Sala del Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


PROGETTO ALTA FORMAZIONE PER QUADRI DI IMPRESA COOPERATIVA

Un percorso di apprendimento e di formazione individuale e di gruppo a dirigenti e quadri che ricoprono ruoli di responsabilità all’interno delle imprese cooperative marchigiane e che intendono impegnarsi per la loro crescita professionale e nell'impegno associativo. E’ il progetto voluto da Legacoop Marche, Generazioni Marche, in collaborazione con 4Form, l’ente di formazione nazionale di Legacoop, che partirà martedì 5 giugno. Il numero massimo di iscritti è di 25; le adesioni si possono inviare entro il 10 maggio a info@legacoopmarche.coop.

CONTINUA A LEGGERE >>


PRIVACY: SEMINARIO LEGACOOP MARCHE SU NUOVO REGOLAMENTO GDPR UE

Un seminario per approfondire cosa prevede il nuovo regolamento GDPR dell'Unione europea sulla privacy. Lo organizzano il 3 maggio Legacoop Marche e Marche Servizi, in collaborazione con Legacoop Nazionale Rete nazionale servizi, nella Sala del Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


WELCOME DAY LEGACOOP MARCHE AD ASCOLI PICENO

Sarà il giorno dell’accoglienza alle nuove cooperative che hanno aderito a Legacoop Marche. Il Welcome Day si svolgerà venerdì 8 giugno, alle 14.30, nella Bottega del terzo settore ad Ascoli Piceno.

CONTINUA A LEGGERE >>


AGRICOLTURA: SEMINARIO STRATEGIE DI COOPERAZIONE E FILIERE BIOLOGICHE

Strategie di cooperazione e creazione di valore nelle filiere agricole biologiche. Sarà questo il tema del seminario organizzato da Legacoop Marche sabato 12 maggio a Piticchio di Arcevia nella sede della cooperativa La Terra e il Cielo.

CONTINUA A LEGGERE >>


AGRICOLTURA: SEMINARIO STRATEGIE DI COOPERAZIONE E FILIERE BIOLOGICHE

Strategie di cooperazione e creazione di valore nelle filiere agricole biologiche. Sarà questo il tema del seminario organizzato da Legacoop Marche sabato 12 maggio a Piticchio di Arcevia nella sede della cooperativa La Terra e il Cielo.

CONTINUA A LEGGERE >>


SEMINARIO SU INIZIATIVE DI SVILUPPO PER IL SETTORE FORESTALE

Sarà dedicato a “Le iniziative di sviluppo per il settore forestale” il seminario organizzato da Legacoop Marche martedì 22 maggio, alle 10, nella Sala Confidicoop ad Ancona. Sarà un incontro per approfondire gli aggiornamenti normativi e le buone pratiche per il settore.

CONTINUA A LEGGERE >>


SEMINARIO SU INIZIATIVE DI SVILUPPO PER IL SETTORE FORESTALE

Sarà dedicato a “Le iniziative di sviluppo per il settore forestale” il seminario organizzato da Legacoop Marche martedì 22 maggio, alle 10, nella Sala Confidicoop ad Ancona. Sarà un incontro per approfondire gli aggiornamenti normativi e le buone pratiche per il settore.

CONTINUA A LEGGERE >>


PROGETTO ALTA FORMAZIONE PER QUADRI DI IMPRESA COOPERATIVA

Un percorso di apprendimento e di formazione individuale e di gruppo a dirigenti e quadri che ricoprono ruoli di responsabilità all’interno delle imprese cooperative marchigiane e che intendono impegnarsi per la loro crescita professionale e nell'impegno associativo. E’ il progetto voluto da Legacoop Marche, Generazioni Marche, in collaborazione con 4Form, l’ente di formazione nazionale di Legacoop, che partirà martedì 5 giugno. Il numero massimo di iscritti è di 25; le adesioni si possono inviare entro il 10 maggio a info@legacoopmarche.coop.

CONTINUA A LEGGERE >>


WELCOME DAY LEGACOOP MARCHE AD ASCOLI PICENO

Sarà il giorno dell’accoglienza alle nuove cooperative che hanno aderito a Legacoop Marche. Il Welcome Day si svolgerà venerdì 8 giugno, alle 14.30, nella Bottega del terzo settore ad Ascoli Piceno.

CONTINUA A LEGGERE >>


AGRICOLTURA: SEMINARIO STRATEGIE DI COOPERAZIONE E FILIERE BIOLOGICHE

Strategie di cooperazione e creazione di valore nelle filiere agricole biologiche. Sarà questo il tema del seminario organizzato da Legacoop Marche sabato 12 maggio a Piticchio di Arcevia nella sede della cooperativa La Terra e il Cielo.

CONTINUA A LEGGERE >>


SEMINARIO SU INIZIATIVE DI SVILUPPO PER IL SETTORE FORESTALE

Sarà dedicato a “Le iniziative di sviluppo per il settore forestale” il seminario organizzato da Legacoop Marche martedì 22 maggio, alle 10, nella Sala Confidicoop ad Ancona. Sarà un incontro per approfondire gli aggiornamenti normativi e le buone pratiche per il settore.

CONTINUA A LEGGERE >>


PROGETTO ALTA FORMAZIONE DIRIGENTI COOPERATIVI

Un percorso di apprendimento e di formazione individuale e di gruppo a dirigenti e quadri che ricoprono ruoli di responsabilità all’interno delle imprese cooperative marchigiane e che intendono impegnarsi per la loro crescita professionale, della cooperazione e di tutta l’associazione. E’ il progetto voluto da Legacoop Marche e Generazioni Marche, in collaborazione con 4Form, l’ente di formazione nazionale di Legacoop, che partirà il 5 giugno con il confronto con il presidente di Legacoop nazionale, Mauro Lusetti, e il direttore generale di Coopfond, Aldo Soldi.

CONTINUA A LEGGERE >>


WELCOME DAY AD ASCOLI PICENO

Sarà il giorno dell’accoglienza alle nuove cooperative che hanno aderito a Legacoop Marche. Il Welcome Day si svolgerà venerdì 8 giugno, alle 14.30, nella Bottega del terzo settore ad Ascoli Piceno. Rappresenta il benvenuto alle nuove coop, un momento di confronto e di reciproca conoscenza fra Legacoop Marche e i cooperatori in cui l’associazione presenta tutti i servizi e le opportunità che mette a loro disposizione.

CONTINUA A LEGGERE >>


IL LAVORO DI INNOVARE: ASSEMBLEA COOPERATIVE PRODUZIONE LAVORO E SERVIZI

E’ dedicata al tema del lavoro di innovare l’assemblea regionale delle cooperative di Produzione lavoro e Servizi di Legacoop Marche, che si svolgerà martedì 29 maggio, alle 9.30, nella Sala Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


NASCE LEGACOOP PRODUZIONE E SERVIZI MARCHE

Il lavoro di innovare. Nasce con questa filosofia Legacoop Produzione e Servizi Marche, l’associazione che unisce, come già avvenuto a livello nazionale, le cooperative di produzione e lavoro con quelle di servizi, per un totale di 91. La fusione è avvenuta durante l’assemblea congiunta che si è svolta nella Sala di Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


IL LAVORO DI INNOVARE: ASSEMBLEA COOPERATIVE PRODUZIONE LAVORO E SERVIZI

E’ dedicata al tema del lavoro di innovare l’assemblea regionale delle cooperative di Produzione lavoro e Servizi di Legacoop Marche, che si svolgerà martedì 29 maggio, alle 9.30, nella Sala Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: PRESIDENTE LUSETTI APRE CORSO DIRIGENTI LEGACOOP MARCHE

Saranno il presidente di Legacoop nazionale, Mauro Lusetti, il direttore di Coopfond, Aldo Soldi, e il presidente di Legacoop Marche, Gianfranco Alleruzzo, ad inaugurare il percorso di formazione creato da Legacoop Marche e da Generazioni Marche per i dirigenti e i quadri delle cooperative associate. La prima delle sette giornate formative, dedicata a “Legacoop: un ecosistema di cooperative, valori e servizi”, si svolgerà domani, martedì 5 giugno, alle 9.30, nella Sala di Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: PRESIDENTE LUSETTI APRE CORSO DIRIGENTI LEGACOOP MARCHE

Saranno il presidente di Legacoop nazionale, Mauro Lusetti, il direttore di Coopfond, Aldo Soldi, e il presidente di Legacoop Marche, Gianfranco Alleruzzo, ad inaugurare il percorso di formazione creato da Legacoop Marche e da Generazioni Marche per i dirigenti e i quadri delle cooperative associate. La prima delle sette giornate formative, dedicata a “Legacoop: un ecosistema di cooperative, valori e servizi”, si svolgerà domani, martedì 5 giugno, alle 9.30, nella Sala di Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


WELCOME DAY AD ASCOLI PICENO

Sarà il giorno dell’accoglienza alle nuove cooperative che hanno aderito a Legacoop Marche. Il Welcome Day si svolgerà venerdì 8 giugno, alle 14.30, nella Bottega del terzo settore ad Ascoli Piceno. Rappresenta il benvenuto alle nuove coop, un momento di confronto e di reciproca conoscenza fra Legacoop Marche e i cooperatori in cui l’associazione presenta tutti i servizi e le opportunità che mette a loro disposizione.

CONTINUA A LEGGERE >>


AGROALIMENTARE: FALCINETO COMPIE 70 ANNI

Una storia lunga 70 anni. E’ quella della cooperativa agricola Falcineto, che ha appena festeggiato questo speciale compleanno. Un anniversario che Legacoop Marche ha voluto omaggiare con una targa, consegnata dal presidente Gianfranco Alleruzzo al presidente di Falcineto, Francesco Mei.

CONTINUA A LEGGERE >>


LE OPPORTUNITA’ DI FON.COOP PER LE COOPERATIVE

Cooperare è condividere le opportunità: si parlerà dei finanziamenti di Fon.Coop per la formazione delle cooperative nell'incontro con il direttore Fon.Coop, Francesco Agostino, organizzato da Legacoop Marche. L’iniziativa si svolgerà il 14 giugno alle 10 nella Sala del Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


LE OPPORTUNITA’ DI FON.COOP PER LE COOPERATIVE

Cooperare è condividere le opportunità: si parlerà dei finanziamenti di Fon.Coop per la formazione delle cooperative nell'incontro con il direttore Fon.Coop, Francesco Agostino, organizzato da Legacoop Marche. L’iniziativa si svolgerà il 14 giugno alle 10 nella Sala del Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: PRESIDENTE LUSETTI APRE CORSO DIRIGENTI LEGACOOP MARCHE

Saranno il presidente di Legacoop nazionale, Mauro Lusetti, il direttore di Coopfond, Aldo Soldi, e il presidente di Legacoop Marche, Gianfranco Alleruzzo, ad inaugurare il percorso di formazione creato da Legacoop Marche e da Generazioni Marche per i dirigenti e i quadri delle cooperative associate. La prima delle sette giornate formative, dedicata a “Legacoop: un ecosistema di cooperative, valori e servizi”, si svolgerà domani, martedì 5 giugno, alle 9.30, nella Sala di Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


WELCOME DAY AD ASCOLI PICENO

Sarà il giorno dell’accoglienza alle nuove cooperative che hanno aderito a Legacoop Marche. Il Welcome Day si svolgerà venerdì 8 giugno, alle 14.30, nella Bottega del terzo settore ad Ascoli Piceno. Rappresenta il benvenuto alle nuove coop, un momento di confronto e di reciproca conoscenza fra Legacoop Marche e i cooperatori in cui l’associazione presenta tutti i servizi e le opportunità che mette a loro disposizione.

CONTINUA A LEGGERE >>


LE OPPORTUNITA’ DI FON.COOP PER LE COOPERATIVE

Cooperare è condividere le opportunità: si parlerà dei finanziamenti di Fon.Coop per la formazione delle cooperative nell'incontro con il direttore Fon.Coop, Francesco Agostino, organizzato da Legacoop Marche. L’iniziativa si svolgerà il 14 giugno alle 10 nella Sala del Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


NASCE LEGACOOP PRODUZIONE E SERVIZI MARCHE

Il lavoro di innovare. Nasce con questa filosofia Legacoop Produzione e Servizi Marche, l’associazione che unisce, come già avvenuto a livello nazionale, le cooperative di produzione e lavoro con quelle di servizi, per un totale di 91. La fusione è avvenuta durante l’assemblea congiunta che si è svolta nella Sala di Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


AGROALIMENTARE: FALCINETO COMPIE 70 ANNI

Una storia lunga 70 anni. E’ quella della cooperativa agricola Falcineto, che ha appena festeggiato questo speciale compleanno. Un anniversario che Legacoop Marche ha voluto omaggiare con una targa, consegnata dal presidente Gianfranco Alleruzzo al presidente di Falcineto, Francesco Mei.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: ALLERUZZO, INVESTIMENTO PER IL FUTURO

Un investimento per il futuro della cooperazione. Parte da questo obiettivo il programma di formazione per i dirigenti e i quadri delle cooperative, organizzato da Legacoop Marche e Generazioni Marche, in collaborazione con 4Form, l’ente di formazione nazionale di Legacoop. La prima delle sette giornate di formazione per i trenta giovani cooperatori che partecipano si è svolta nella Sala del Confidicoop Marche ad Ancona ed è stata dedicata al tema “Legacoop: un ecosistema di cooperative, valori e servizi”.

CONTINUA A LEGGERE >>


WELCOME DAY, IL BENVENUTO ALLE 37 NUOVE ASSOCIATE DI LEGACOOP MARCHE

Appartenere è la parola chiave di una cooperativa. Questo il messaggio alle 37 cooperative che, nell’ultimo anno e mezzo, hanno aderito a Legacoop Marche e che sono state accolte nel Welcome Day, che si è svolto nella Bottega del terzo settore ad Ascoli Piceno.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE LEGACOOP MARCHE: TAVOLA ROTONDA SU TRASFORMAZIONE SCENARI SOCIO-ECONOMICI

Sarà dedicata a “La grande trasformazione dei macro scenari socio-economici” la tavola rotonda organizzata da Legacoop Marche all’interno del percorso di formazione per i nuovi quadri delle cooperative associate. L’iniziativa, aperta al pubblico, si svolgerà il 29 giugno alle 9.30 nella Sala Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE LEGACOOP MARCHE: TAVOLA ROTONDA SU TRASFORMAZIONE SCENARI SOCIO-ECONOMICI

Sarà dedicata a “La grande trasformazione dei macro scenari socio-economici” la tavola rotonda organizzata da Legacoop Marche all’interno del percorso di formazione per i nuovi quadri delle cooperative associate. L’iniziativa, aperta al pubblico, si svolgerà il 29 giugno alle 9.30 nella Sala Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: TEMPO, DIALOGO E COMPETENZE PER AFFRONTARE I CAMBIAMENTI

Tempo, dialogo e competenze. Tre parole con cui le cooperative possono affrontare i cambiamenti: un tema di cui si è parlato nella tavola rotonda “La grande trasformazione dei macro scenari socio-economici”, organizzata da Legacoop Marche all’interno del percorso di formazione per i nuovi quadri delle cooperative associate, promosso con Generazioni Marche e 4Form.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: TAVOLA ROTONDA LE MARCHE OLTRE LA CRISI, TRA COMPETIZIONE E COESIONE

Le Marche oltre la crisi: tra competizione e coesione. Questo il tema della tavola rotonda promossa da Legacoop Marche, che si svolgerà il 18 luglio alle 9.30 nella Sala del Confidicoop Marche ad Ancona. L'incontro pubblico fa parte del percorso di formazione per i nuovi dirigenti delle cooperative aderenti, organizzato insieme a Generazioni Marche e 4Form.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: TAVOLA ROTONDA LE MARCHE OLTRE LA CRISI, TRA COMPETIZIONE E COESIONE

Le Marche oltre la crisi: tra competizione e coesione. Questo il tema della tavola rotonda promossa da Legacoop Marche, che si svolgerà il 18 luglio alle 9.30 nella Sala del Confidicoop Marche ad Ancona. L'incontro pubblico fa parte del percorso di formazione per i nuovi dirigenti delle cooperative aderenti, organizzato insieme a Generazioni Marche e 4Form.

CONTINUA A LEGGERE >>


COOP ALLEANZA 3.0 RIFERIMENTO SOLIDALE PER IL TERRITORIO

Valori della cooperazione e sviluppo del territorio, con una particolare attenzione alle aree delle Marche colpite dal terremoto dove la solidarietà cooperativa è stata presente fin dai primi giorni. Si sono confrontati su questi temi Adriano Turrini, presidente di Coop Alleanza 3.0, Manuela Bora, assessora regionale alla Cooperazione, con Gianfranco Alleruzzo e Fabio Grossetti, presidente e coordinatore di Legacoop Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: ALLERUZZO, INVESTIMENTO PER IL FUTURO

Un investimento per il futuro della cooperazione. Parte da questo obiettivo il programma di formazione per i dirigenti e i quadri delle cooperative, organizzato da Legacoop Marche e Generazioni Marche, in collaborazione con 4Form, l’ente di formazione nazionale di Legacoop. La prima delle sette giornate di formazione per i trenta giovani cooperatori che partecipano si è svolta nella Sala del Confidicoop Marche ad Ancona ed è stata dedicata al tema “Legacoop: un ecosistema di cooperative, valori e servizi”.

CONTINUA A LEGGERE >>


WELCOME DAY, IL BENVENUTO ALLE 37 NUOVE ASSOCIATE DI LEGACOOP MARCHE

Appartenere è la parola chiave di una cooperativa. Questo il messaggio alle 37 cooperative che, nell’ultimo anno e mezzo, hanno aderito a Legacoop Marche e che sono state accolte nel Welcome Day, che si è svolto nella Bottega del terzo settore ad Ascoli Piceno.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: TEMPO, DIALOGO E COMPETENZE PER AFFRONTARE I CAMBIAMENTI

Tempo, dialogo e competenze. Tre parole con cui le cooperative possono affrontare i cambiamenti: un tema di cui si è parlato nella tavola rotonda “La grande trasformazione dei macro scenari socio-economici”, organizzata da Legacoop Marche all’interno del percorso di formazione per i nuovi quadri delle cooperative associate, promosso con Generazioni Marche e 4Form.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: TAVOLA ROTONDA LE MARCHE OLTRE LA CRISI, TRA COMPETIZIONE E COESIONE

Le Marche oltre la crisi: tra competizione e coesione. Questo il tema della tavola rotonda promossa da Legacoop Marche, che si svolgerà il 18 luglio alle 9.30 nella Sala del Confidicoop Marche ad Ancona. L'incontro pubblico fa parte del percorso di formazione per i nuovi dirigenti delle cooperative aderenti, organizzato insieme a Generazioni Marche e 4Form.

CONTINUA A LEGGERE >>


COOP ALLEANZA 3.0 RIFERIMENTO SOLIDALE PER IL TERRITORIO

Valori della cooperazione e sviluppo del territorio, con una particolare attenzione alle aree delle Marche colpite dal terremoto dove la solidarietà cooperativa è stata presente fin dai primi giorni. Si sono confrontati su questi temi Adriano Turrini, presidente di Coop Alleanza 3.0, Manuela Bora, assessora regionale alla Cooperazione, con Gianfranco Alleruzzo e Fabio Grossetti, presidente e coordinatore di Legacoop Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


ECONOMIA: SVILUPPO E COESIONE SOCIALE LA RICETTA PER SUPERARE LA CRISI

Far coesistere lo sviluppo economico con la coesione sociale. E' questo l'obiettivo e il tema principale per valorizzare una regione, che ha già nella sua struttura sociale un forte elemento coesivo, e promuovere la fuoriuscita dalla stagnazione economica. Il messaggio lo ha lanciato Legacoop Marche con la tavola rotonda “Le Marche oltre la crisi: tra competizione e coesione”, che si è svolta nella Sala di Confidicoop Marche ad Ancona. L'incontro fa parte del percorso di formazione per i nuovi dirigenti delle cooperative aderenti organizzato dall'associazione con Generazioni Marche e 4Form.

CONTINUA A LEGGERE >>


COOPERATIVE: PROGETTO FORMAZIONE DIGITALE 

Incentivare la digitalizzazione nelle cooperative. Questo l'obiettivo del progetto promosso, su scala regionale, da Confcooperative Marche e Legacoop Marche attraverso Cipa Formazione e Marche Servizi. L'iniziativa è finanziata da Foncoop, il fondo paritetico interprofessionale nazionale per la formazione continua delle cooperative, con il bando "Avviso 40-Strategie formative per l'occupazione", e nasce appunto per incrementare la formazione specifica in queste imprese nel settore della digitalizzazione.

CONTINUA A LEGGERE >>


LEGACOOP MARCHE IN TV CON IL CORECOM MARCHE

Si parlerà di terremoto, di ricostruzione post sisma e di nuova cooperazione nel primo intervento di Legacoop Marche ai programmi per l’accesso promossi dal Corecom Marche, il Comitato regionale per le comunicazioni, in collaborazione con Rai Marche. Il presidente di Legacoop Marche, Gianfranco Alleruzzo, parlerà dell’iniziativa Centro Italia Reload, di cooperative di comunità e dei progetti che interessano le aree colpite dal sisma. Due le trasmissioni che andranno in onda sabato 8 settembre. Alle 7.30 la trasmissione sarà su Rai Tre, alle 23.30 su Radio Uno.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: AREE INTERNE RISORSA PER LE MARCHE

Quale sviluppo possibile per le aree interne della regione? Se ne parlerà nell'incontro "Aree interne: una risorsa per le Marche - Cooperazione in ambiente montano: una scelta naturale", che si svolgerà il 21 settembre nella Sala del Confidicoop Marche ad Ancona. L'iniziativa è parte del percorso di formazione per i nuovi quadri cooperativi organizzato da Legacoop Marche con Generazioni Legacoop Marche e 4Form.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: AREE INTERNE RISORSA PER LE MARCHE

Quale sviluppo possibile per le aree interne della regione? Se ne parlerà nell'incontro "Aree interne: una risorsa per le Marche - Cooperazione in ambiente montano: una scelta naturale", che si svolgerà il 21 settembre nella Sala del Confidicoop Marche ad Ancona. L'iniziativa è parte del percorso di formazione per i nuovi quadri cooperativi organizzato da Legacoop Marche con Generazioni Legacoop Marche e 4Form.

CONTINUA A LEGGERE >>


ACI MARCHE: PRESENTAZIONE BANDO SVILUPPO IMPRESE SOCIALI REGIONE

Favorire la nascita, il consolidamento e la crescita delle imprese sociali nelle aree colpite dal terremoto. E' questo lo scopo del bando della Regione Marche per il rilancio economico delle zone colpite dal sisma. Gli obiettivi dell'iniziativa, che prevede un finanziamento di 6 milioni, sono stati illustrati in un seminario organizzato dall'Alleanza delle Cooperative Italiane delle Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


PRESIDENTE LEGACOOP MARCHE NEL CONSIGLIO DELLA NUOVA CAMERA COMMERCIO REGIONALE

Il presidente di Legacoop Marche, Gianfranco Alleruzzo, rappresenta la cooperazione nel nuovo consiglio della Camera di Commercio unica regionale delle Marche, composto da 33 esponenti di associazioni di categoria, professioni, consumatori, sindacati e banche.

CONTINUA A LEGGERE >>


ECONOMIA: SVILUPPO E COESIONE SOCIALE LA RICETTA PER SUPERARE LA CRISI

Far coesistere lo sviluppo economico con la coesione sociale. E' questo l'obiettivo e il tema principale per valorizzare una regione, che ha già nella sua struttura sociale un forte elemento coesivo, e promuovere la fuoriuscita dalla stagnazione economica. Il messaggio lo ha lanciato Legacoop Marche con la tavola rotonda “Le Marche oltre la crisi: tra competizione e coesione”, che si è svolta nella Sala di Confidicoop Marche ad Ancona. L'incontro fa parte del percorso di formazione per i nuovi dirigenti delle cooperative aderenti organizzato dall'associazione con Generazioni Marche e 4Form.

CONTINUA A LEGGERE >>


PRESIDENTE LEGACOOP MARCHE NEL CONSIGLIO DELLA NUOVA CAMERA COMMERCIO REGIONALE

Il presidente di Legacoop Marche, Gianfranco Alleruzzo, rappresenta la cooperazione nel nuovo consiglio della Camera di Commercio unica regionale delle Marche, composto da 33 esponenti di associazioni di categoria, professioni, consumatori, sindacati e banche.

CONTINUA A LEGGERE >>


COOPERATIVE: PROGETTO FORMAZIONE DIGITALE 

Incentivare la digitalizzazione nelle cooperative. Questo l'obiettivo del progetto promosso, su scala regionale, da Confcooperative Marche e Legacoop Marche attraverso Cipa Formazione e Marche Servizi. L'iniziativa è finanziata da Foncoop, il fondo paritetico interprofessionale nazionale per la formazione continua delle cooperative, con il bando "Avviso 40-Strategie formative per l'occupazione", e nasce appunto per incrementare la formazione specifica in queste imprese nel settore della digitalizzazione.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: AREE INTERNE RISORSA PER LE MARCHE

Quale sviluppo possibile per le aree interne della regione? Se ne parlerà nell'incontro "Aree interne: una risorsa per le Marche - Cooperazione in ambiente montano: una scelta naturale", che si svolgerà il 21 settembre nella Sala del Confidicoop Marche ad Ancona. L'iniziativa è parte del percorso di formazione per i nuovi quadri cooperativi organizzato da Legacoop Marche con Generazioni Legacoop Marche e 4Form.

CONTINUA A LEGGERE >>


ACI MARCHE: PRESENTAZIONE BANDO SVILUPPO IMPRESE SOCIALI REGIONE

Favorire la nascita, il consolidamento e la crescita delle imprese sociali nelle aree colpite dal terremoto. E' questo lo scopo del bando della Regione Marche per il rilancio economico delle zone colpite dal sisma. Gli obiettivi dell'iniziativa, che prevede un finanziamento di 6 milioni, sono stati illustrati in un seminario organizzato dall'Alleanza delle Cooperative Italiane delle Marche.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: L'IMPRESA DEL FUTURO TRA INNOVAZIONE E RADICAMENTO

Sarà "L'impresa del futuro. Tra innovazione e radicamento: come innovare le strategie imprenditoriali cooperative" il tema del quinto incontro del percorso di #formazione per i nuovi quadri cooperativi, che si svolgerà venerdì 5 ottobre, alle 9.30, nella Sala di Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: L'IMPRESA DEL FUTURO TRA INNOVAZIONE E RADICAMENTO

Sarà "L'impresa del futuro. Tra innovazione e radicamento: come innovare le strategie imprenditoriali cooperative" il tema del quinto incontro del percorso di #formazione per i nuovi quadri cooperativi, che si svolgerà venerdì 5 ottobre, alle 9.30, nella Sala di Confidicoop Marche ad Ancona.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: COOPERAZIONE PARTNER NATURALE PER LE AREE INTERNE

La scommessa è ritenere le aree interne una risorsa. Una sfida in cui il modello cooperativo può essere protagonista e vincente. L’input arriva dall’incontro dedicato alle “Aree interne: una risorsa per le Marche - Cooperazione in ambiente montano: una scelta naturale", quarto appuntamento del percorso di formazione per i nuovi quadri cooperativi organizzato da Legacoop Marche con Generazioni Legacoop Marche e 4Form.

CONTINUA A LEGGERE >>


COOPERAZIONE: LA PERSONA PRIMA DI TUTTO PER FUTURO IMPRESA

La persona prima di tutto. La ricetta per come saranno le aziende, cooperative e non, ha come ingrediente principale l’individuo, la competenza, i rapporti umani, il rispetto, la solidarietà. Elementi che sono già nel Dna della cooperazione, nella sua storia ma soprattutto nel suo domani, dei quali si è parlato nella tavola rotonda “L’impresa del futuro. Tra innovazione e radicamento: come innovare le strategie imprenditoriali cooperative", quinto incontro del percorso di formazione per i nuovi quadri cooperativi, promosso da Legacoop Marche con Generazioni Marche e 4Form, che si è svolto nella Sala di Confidicoop Marche ad Ancona. 

CONTINUA A LEGGERE >>


SEMINARIO L'IMPRESA SOCIALE E IL TERZO SETTORE, ASPETTI CIVILISTICI E FISCALI

"L'impresa sociale e il terzo settore: aspetti civilistici e fiscali". Questo il tema del seminario organizzato da Legacoop Marche, in collaborazione con Rete nazionale servizi di Legacoop, che si svolgerà mercoledì 24 ottobre alle 10 nella Sala riunioni di Legacoop Marche ad Ancona, con l'intervento di Barbara Pangaro e Lorella Piazzi.

 

CONTINUA A LEGGERE >>


SEMINARIO L'IMPRESA SOCIALE E IL TERZO SETTORE, ASPETTI CIVILISTICI E FISCALI

"L'impresa sociale e il terzo settore: aspetti civilistici e fiscali". Questo il tema del seminario organizzato da Legacoop Marche, in collaborazione con Rete nazionale servizi di Legacoop, che si svolgerà mercoledì 24 ottobre alle 10 nella Sala riunioni di Legacoop Marche ad Ancona, con l'intervento di Barbara Pangaro e Lorella Piazzi.

 

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: COOPERATIVA, RICETTA PER IL SUCCESSO

Cooperativa, ricetta per il successo. Nel sesto incontro del percorso di formazione per i nuovi dirigenti delle cooperative, organizzato da Legacoop Marche con Generazioni Marche e 4Form, si parlerà della "cassetta degli attrezzi" del cooperatore. L'appuntamento si svolgerà venerdì 26 ottobre, alle 9.30, al ristorante Erard-Terre Cortesi Moncaro a Montecarotto (An).

 

 

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: COOPERATIVA, RICETTA PER IL SUCCESSO

Cooperativa, ricetta per il successo. Nel sesto incontro del percorso di formazione per i nuovi dirigenti delle cooperative, organizzato da Legacoop Marche con Generazioni Marche e 4Form, si parlerà della "cassetta degli attrezzi" del cooperatore. L'appuntamento si svolgerà venerdì 26 ottobre, alle 9.30, al ristorante Erard-Terre Cortesi Moncaro a Montecarotto (An).

 

 

CONTINUA A LEGGERE >>


UNIURB E LEGACOOP MARCHE INSIEME PER FORMAZIONE EDUCATORI PROFESIONALI

Università di Urbino e Legacoop Marche hanno siglato una convenzione per la qualificazione del personale attraverso la partecipazione al corso dell’ateneo per il conseguimento della qualifica di “Educatore professionale socio-pedagogico”

CONTINUA A LEGGERE >>


LEGACOOPSOCIALI MARCHE, 1.680 OCCUPATI NELLE COOPERATIVE SOCIALI TIPO B

I lavoratori occupati nelle cooperative sociali di tipo B nelle Marche sono 3.500 di cui 1.680 nelle coop che aderiscono a Legacoopsociali Marche. Del totale delle persone occupate, 1.500 sono gli inserimenti lavorativi di soggetti svantaggiati nella regione e 200 i tirocini. L’impatto sociale di ogni euro investito per l’inserimento lavorativo nelle cooperative sociali di quest’ultime è pari a 1,92 euro ossia il doppio di quanto investito. Questo il quadro descritto nel convegno “Lavorare bene, lavorare tutti” organizzato da Legacoopsociali Marche a Palazzo Li Madou-Regione Marche ad Ancona per raccontare come funzionano gli inserimenti lavorativi delle persone svantaggiate nelle coop sociali marchigiane.

CONTINUA A LEGGERE >>


UNIURB E LEGACOOP MARCHE INSIEME PER FORMAZIONE EDUCATORI PROFESIONALI

Università di Urbino e Legacoop Marche hanno siglato una convenzione per la qualificazione del personale attraverso la partecipazione al corso dell’ateneo per il conseguimento della qualifica di “Educatore professionale socio-pedagogico”

CONTINUA A LEGGERE >>


COOPERAZIONE: LA PERSONA PRIMA DI TUTTO PER FUTURO IMPRESA

La persona prima di tutto. La ricetta per come saranno le aziende, cooperative e non, ha come ingrediente principale l’individuo, la competenza, i rapporti umani, il rispetto, la solidarietà. Elementi che sono già nel Dna della cooperazione, nella sua storia ma soprattutto nel suo domani, dei quali si è parlato nella tavola rotonda “L’impresa del futuro. Tra innovazione e radicamento: come innovare le strategie imprenditoriali cooperative", quinto incontro del percorso di formazione per i nuovi quadri cooperativi, promosso da Legacoop Marche con Generazioni Marche e 4Form, che si è svolto nella Sala di Confidicoop Marche ad Ancona. 

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: COOPERAZIONE PARTNER NATURALE PER LE AREE INTERNE

La scommessa è ritenere le aree interne una risorsa. Una sfida in cui il modello cooperativo può essere protagonista e vincente. L’input arriva dall’incontro dedicato alle “Aree interne: una risorsa per le Marche - Cooperazione in ambiente montano: una scelta naturale", quarto appuntamento del percorso di formazione per i nuovi quadri cooperativi organizzato da Legacoop Marche con Generazioni Legacoop Marche e 4Form.

CONTINUA A LEGGERE >>


FORMAZIONE: COOPERATIVA, RICETTA PER IL SUCCESSO

Cooperativa, ricetta per il successo. Nel sesto incontro del percorso di formazione per i nuovi dirigenti delle cooperative, organizzato da Legacoop Marche con Generazioni Marche e 4Form, si è parlato della "cassetta degli attrezzi" del cooperatore. L'appuntamento si è svolto al ristorante Erard-Terre Cortesi Moncaro a Montecarotto (An).

 

 

CONTINUA A LEGGERE >>


LEGACOOPSOCIALI MARCHE, 1.680 OCCUPATI NELLE COOPERATIVE SOCIALI TIPO B

I lavoratori occupati nelle cooperative sociali di tipo B nelle Marche sono 3.500 di cui 1.680 nelle coop che aderiscono a Legacoopsociali Marche. Del totale delle persone occupate, 1.500 sono gli inserimenti lavorativi di soggetti svantaggiati nella regione e 200 i tirocini. L’impatto sociale di ogni euro investito per l’inserimento lavorativo nelle cooperative sociali di quest’ultime è pari a 1,92 euro ossia il doppio di quanto investito. Questo il quadro descritto nel convegno “Lavorare bene, lavorare tutti” organizzato da Legacoopsociali Marche a Palazzo Li Madou-Regione Marche ad Ancona per raccontare come funzionano gli inserimenti lavorativi delle persone svantaggiate nelle coop sociali marchigiane.

CONTINUA A LEGGERE >>


GIORNATA FINALE CORSO ALTA FORMAZIONE DIRIGENTI COOPERATIVI

Un lungo e approfondito percorso per crescere come cooperatori. Il settimo incontro si svolgerà venerdì 16 novembre, alle 9.30, nella Sala di Confidicoop Marche ad Ancona. Sarà la giornata finale del corso di alta formazione per quadri cooperativi organizzato da Legacoop Marche in collaborazione con Generazioni Marche e 4Form.

 

CONTINUA A LEGGERE >>


GIORNATA FINALE CORSO ALTA FORMAZIONE DIRIGENTI COOPERATIVI

Un lungo e approfondito percorso per crescere come cooperatori. Il settimo incontro si svolgerà venerdì 16 novembre, alle 9.30, nella Sala di Confidicoop Marche ad Ancona. Sarà la giornata finale del corso di alta formazione per quadri cooperativi organizzato da Legacoop Marche in collaborazione con Generazioni Marche e 4Form.

 

CONTINUA A LEGGERE >>




bots

LEGACOOP MARCHE - Ancona | Cod. Fiscale 80003990423
È vietata la riproduzione dei testi pubblicati nel sito