FROLLA, BISCOTTI SPECIALI FATTI CON IL CUORE DA PERSONE SPECIALI

FROLLA, BISCOTTI SPECIALI FATTI CON IL CUORE DA PERSONE SPECIALI

Settore: SOCIALE

21 nov 2019

Un biscotto fatto con il cuore, che fa nascere il futuro. Arriva dall’incontro fra un aspirante pasticcere, Jacopo Corona, e un operatore sociale, Gianluca Di Lorenzo, con la vita di una mamma di un ragazzo con disabilità, Silvia Spegne, l’idea di creare il microbiscottificio Frolla, con sede ad Osimo (Ancona), dove produrre biscotti speciali fatti, “con il sorriso”, da persone speciali. Queste persone, che oggi sono cooperatori sociali, hanno presentato, e soprattutto fatto assaggiare, le loro specialità nel buffet organizzato per l’assemblea regionale di Legacoopsociali Marche, che si è svolta all’Istao di Ancona.

 

“L’attenzione ad innovare, l’apertura di nuovi servizi per noi hanno sempre un filo conduttore: le risposte ai bisogni della comunità – ha detto Fabio Grossetti, direttore Legacoop Marche e responsabile Legacoopsociali Marche, raccontando questa esperienza durante l’assemblea di Legacoopsociali Marche -, la cooperativa sociale di inserimento lavorativo Frolla, che abbiamo voluto per il nostro appuntamento assembleare, dimostra che è possibile realizzare progetti innovativi e di qualità finalizzati all’integrazione sociale di persone svantaggiate, riducendo in questo modo le condizioni che possono determinare situazioni di emarginazione”.

 

Il biscottificio della cooperativa Frolla, ha detto Grossetti, “realizza un prodotto di pasticceria di alto livello: un biscotto fatto come una volta, con farine esclusivamente locali. È conosciuto, è sul mercato e oggi ci sono 13 ragazzi disabili che lo producono. Questa è solo una delle decine di cooperative sociali impegnate nelle nostre comunità. Per questo continueremo a sostenere e sviluppare progetti che danno senso, forza ed entusiasmo al nostro fare, per andare assieme oltre questo “tempo delle crisi””.



SUGLI STESSI ARGOMENTI: Legacoopsociali Marche