#MARCHEUROPA: A OSIMO DI PARLA DI DISUGUAGLIANZE

#MARCHEUROPA: A OSIMO DI PARLA DI DISUGUAGLIANZE

Settore: LEGACOOP MARCHE

21 set 2018

E’ un tema di grande attualità quello scelto per l’apertura del ciclo di appuntamenti formativi #marcheuropa, organizzati dal Consiglio regionale delle Marche in collaborazione con l’Istao-Istituto di formazione manageriale “Adriano Olivetti” ed altri partenariati. Le disuguaglianze di ordine sociale, economico e anche territoriale saranno al centro della riflessione, del confronto e del dibattito tra esponenti del mondo accademico, della politica, dell’economia, del lavoro, che si ritroveranno venerdì 5 ottobre, a partire dalle 9,30, nell’Aula Magna di Palazzo Campana di Osimo. Sarà fatto anche un approfondimento sui workers buyout da parte di Massimo Lanzavecchia di Legacoop Marche.

 

I saluti saranno affidati al sindaco di Osimo, Simone Pugnaloni, seguito dal presidente dell’Istituto Campana, Matteo Biscarini, dall’arcivescovo di Ancona e Osimo, Angelo Spina, e Pietro Marcolini, presidente Istao. Spetterà, poi, al presidente del Consiglio regionale, Antonio Mastrovincenzo, introdurre il tema centrale del seminario per lasciare successivamente la parola a Patrizia Longo, Forum delle Disuguaglianze e Diversità, chiamata ad illustrare le quattro sessioni di lavoro e approfondimento che si snoderanno lungo il corso della giornata. I temi saranno “La ricostruzione dopo i sismi: una strategia permanente che assicuri uguaglianza”, “Contrasto della povertà: fra reddito e ricchezza”, “Quando il lavoro acquisisce il controllo delle imprese” e “Rafforzare le amministrazioni locali delle aree interne per ridurre le loro disuguaglianze”. Interverrà poi il presidente della Giunta regionale, Luca Ceriscioli. Sarà l’economista Fabrizio Barca tirare le conclusioni del seminario.

 

Marcheuropa 05-10-2018

 






bots

LEGACOOP MARCHE - Ancona | Cod. Fiscale 80003990423
È vietata la riproduzione dei testi pubblicati nel sito