FORMAZIONE: ALLERUZZO, INVESTIMENTO PER IL FUTURO

FORMAZIONE: ALLERUZZO, INVESTIMENTO PER IL FUTURO

Settore: LEGACOOP MARCHE

Un investimento per il futuro della cooperazione. Parte da questo obiettivo il programma di formazione per i dirigenti e i quadri delle cooperative, organizzato da Legacoop Marche e Generazioni Marche, in collaborazione con 4Form, l’ente di formazione nazionale di Legacoop. La prima delle sette giornate di formazione per i trenta giovani cooperatori che partecipano si è svolta nella Sala del Confidicoop Marche ad Ancona ed è stata dedicata al tema “Legacoop: un ecosistema di cooperative, valori e servizi”.

 

“In questo momento di così grande trasformazione – ha detto Gianfranco Alleruzzo, presidente di Legacoop Marche -, c’è bisogno che le organizzazioni come Legacoop investano su un gruppo di uomini e donne, che possano rappresentare il futuro delle cooperative e, di conseguenza, dei nostri valori. Bisogna ripensare al nostro vivere collettivo e non c’è modo migliore che farlo cooperando. L’investimento che stiamo facendo è su un gruppo di persone che, lavorando assieme e conoscendosi, creino un’idea di futuro”.


Hanno illustrato ai giovani il mondo di Legacoop il presidente nazionale Mauro Lusetti e il direttore di Coopfond, Aldo Soldi, che ha spiegato come funziona questo fondo mutualistico per la promozione cooperativa.

 

“Affrontiamo questo periodo di grandi trasformazioni pensando al futuro – ha sottolineato Mauro Lusetti, presidente di Legacoop nazionale – e pensare al futuro significa fare formazione coinvolgendo i giovani cooperatori. Siamo convinti che sul mercato non competono le singole imprese ma sistemi che hanno modalità, forme e valori profondamente diversi gli uni dagli altri. Per questo investiamo sui giovani perché così investiamo sul futuro”.


Su come funziona Legacoop Marche, è intervenuto Fabio Grossetti, coordinatore regionale. Alcuni cooperatori, nella sessione del pomeriggio dedicata a “La mission cooperativa e la conoscenza del sistema Legacoop - Le esperienze nel sistema Legacoop”, hanno portato la loro testimonianza d’imprenditori. Gabriele Gentili, progetto Cives, ha parlato di housing sociale, Antonello Delle Noci, Coop Alleanza 3.0, intervenuto sul progetto di fusione delle cooperative di consumo Coop, Marco Solazzi, cooperativa L&Q, che ha spiegato come funziona un “workers buyout”, il modello d’impresa rigenerata che rinasce grazie un'operazione di acquisto di una società realizzata dai dipendenti dell’azienda stessa, il presidente Alleruzzo ha parlato di cooperazione sociale. Un confronto con i giovani imprenditori per raccontare la propria esperienza trasmettendo così competenze e vissuto.



 

 

 



SUGLI STESSI ARGOMENTI: Legacoop Marche, Formazione




bots

LEGACOOP MARCHE - Ancona | Cod. Fiscale 80003990423
È vietata la riproduzione dei testi pubblicati nel sito