NASCE CULTURMEDIA LEGACOOP MARCHE

NASCE CULTURMEDIA LEGACOOP MARCHE

Settore: TURISMO, CULTURA

29 gen 2019

E' stata costituita anche nelle Marche CulTurMedia, l'area settoriale di Legacoop creata per dare valore alle cooperative che aderiscono a cultura, turismo e comunicazione. Un'iniziativa che, oltre che alle specificità di ogni comparto, punta alla trasversalità di relazioni e progettualità che accompagnano le cooperative rispetto ai mercati e ai comparti di riferimento.

 

"Questo incontro delle cooperative di cultura, turismo e comunicazione - ha detto Massimo Lanzavecchia di Legacoop Marche durante la prima assemblea di CulTurMedia Marche, cui hanno partecipato anche il presidente di Legacoop Marche, Gianfranco Alleruzzo, e il coordinatore Fabio Grossetti - ha lo scopo di far conoscere fra di loro le diverse realtà produttive a noi associate e cercare di creare una rete, con la possibilità di poter generare delle connessioni fra di loro per essere più competitive su progetti di qualità. Legacoop Marche, intanto, mette a disposizione struttura e competenze per affiancarle in questo percorso".

 

 "CulTurMedia, ha affermato Massimo Gottifredi, vicepresidente CulTurMedia, "è un'esperienza nata due anni fa, a livello nazionale, per cominciare a far lavorare in contiguità le cooperative di questi tre settori, un'intuizione che si è trasformato nel riscontro della possibilità di creare delle interconnessioni fra cooperative di mondi in apparenza distanti. Il primo valore, a cui crediamo si possa fare riferimento, è la capacità di saper interpretare un mondo e le sue relazioni, per valorizzare il patrimonio cooperativo acquisito dai tre settori".

 

Dopo il confronto fra le cooperative presenti, sono stati nominati i delegati di CulTurMedia Marche che parteciperanno al congresso di Genova, primo grande appuntamento nazionale di confronto e di scambio di esperienze fra le imprese. Parteciperanno Massimo Lanzavecchia di Legacoop, Andrea Mora della Cooperativa Idrea, Carlo Orsolini della Cooperativa di Comunità Cam-On e Mario Rosati della Cooperativa Opera. Al ritorno dal congresso, ci sarà un nuovo incontro fra i cooperatori per pensare ad un possibile progetto da costruire insieme.



SUGLI STESSI ARGOMENTI: CulTurMedia Legacoop Marche



bots

LEGACOOP MARCHE - Ancona | Cod. Fiscale 80003990423
È vietata la riproduzione dei testi pubblicati nel sito